Migliori Serie TV da vedere: elenco, classifica, consigli

Indietro
Avanti

Le Migliori Serie TV Italiane

Ebbene sì, ci è sembrato giusto includere nelle nostre fila anche una lista delle migliori serie italiane. Siamo certamente ancora ben lontani dal raggiungere l’America o l’Inghilterra come successo nel panorama televisivo ma ciò non toglie che ci siano delle serie tv italiane degne di nota. Da quelle dai toni leggeri e rimaste nella storia a quelle che si concentrano su temi molto forti come il fenomeno della mafia.

Don matteo

“Crimini nella città di Gubbio – o comunque nei pressi, una squadra di Carabinieri e un prete con la sua bicicletta: ecco cos’è Don Matteo. Don Matteo trova irresistibile immischiarsi nei casi che la vita gli propone ed è così che, nel perfetto stile di un prete fuori dall’ordinario, contribuisce alla giustizia della sua cittadine, con l’aiuto di un maresciallo che si fa scappare troppi dettagli sui casi.”

Che Dio ci aiuti

Lorenza Rappetti è Suor Angela e gestisce con le sue consorelle un bar, “l’Angolo Divino” all’interno di un convitto. A causa di questo punto di incontro il loro convento è frequentato da persone di ogni genere. Suor Angela si ritrova quindi ad essere in contatto con le vicende quotidiane di ciascuno di loro, cercando come può di dare una mano per risolvere i loro problemi.”

I Cesaroni

“La serie ruota attorno alla vita della famiglia Cesaroni. Giulio, il padre, rivede dopo anni, la fiamma della sua adolescenza, Lucia e il tempo sembra non essere passato. I due decidono così di sposarsi, riunendo le proprie famiglie. Giulio ha tre figli, Marco, Rudy e Mimmo, mentre Lucia è madre di due ragazza, Eva e Alice. La convivenza all’inizio non è per niente semplice, ma col tempo i Cesaroni e gli Liguori diventano un bella famiglia allargata.”

I Liceali

“Protagonisti della serie sono studenti e professori del Liceo Mamiani di Roma. La storia inizia con l’arrivo di un nuovo professore di nome Antonio Cicerino di buon animo, dai modi strambi e capace un po’ alla volta di capire i ragazzi della classe presso cui insegna Lettere. Da lì conosceremo pian piano ogni personaggio, e la storia dietro quest’ultimo.”

La mafia uccide solo d’estate

“Ispirato al film rivelazione di Pif e avente la sua voce narrante, La mafia uccide solo d’estate è ambientato a fine anni settanta e racconta, dal punto di vista del bambino, i crimini commessi dalla mafia a Palermo. Gli avvenimenti hanno una collocazione storica precisa e accadono in concomitanza alla vita di tutti i giorni di questa famiglia, tra problemi coniugali, familiari, di scuola e adolescenza.”

Elisa di Rivombrosa

Elisa Scalzi è una giovane ragazza molto intelligente, ma di umili origini. Viene presa a lavorare dalla nobile famiglia ristori come dama di compagnia della contessa Agnese, ormai anziana. Preoccupata per la salute della donna, Elisa scrive al figlio, il conte Fabrizio, via da casa per servire l’esercito francese. Quando il conte torna a Rivombrosa, incontra Elisa e, credendola nobile, se ne innamora. Quando viene a conoscenza delle sue origini, indignato, decide di rendere la vita un inferno, finché non comprendo il vero valore della ragazza. In tutto ciò, alcuni nobili piemontesi stanno congiurando contro il re e Fabrizio è venuto in possesso della lista con i loro nomi, rendendosi un bersaglio.”

Raccontami

Raccontami è la storia della famiglia Ferrucci che vive la propria vita negli anni sessanta. Il punto di vista è quello del bambino Carlo che, ormai adulto, racconta la storia della sua famiglia e come ha vissuto gli avvenimenti storici che sono una routine nella nostra contemporaneità, come la televisione. La cornice è composta dalle avventure dei suoi due fratelli, Andrea e Titti, i suoi genitori e sua nonna. In un’Italia degli anni 60, Raccontami è la storia di una famiglia ordinaria.”

Ris – Delitti Imperfetti

“La squadra dei RIS deve occuparsi quotidianamente di gialli. Delitti, omicidi, furti, sono all’ordine del giorno. C’è da occuparsi della raccolta di indizi, delle analisi, di interrogatori. Ogni componente della squadra è fondamentale, affinché i casi vengano risolti. La struttura della serie prevede una linea gialla che si distende per l’arco temporale di una stagione e che ha a che fare con un unico criminale particolarmente pericoloso. In più ogni puntata vengono risolti dei casi singoli.”

Squadra Antimafia

“La serie nasce come seguito della trilogia iniziata da Il capo dei capi e L’ultimo padrino, e continua quindi nel mondo della criminale rappresentato dalla mafia. La storia si concentra sulla squadra speciale, denominata Duomo, che si occupa proprio di crimini a sfondo mafioso. Gli attori nel corso delle serie cambiano spesso ma i personaggi che ritroviamo più spesso sono: Claudia Mares, Rosy Abate, Lara Combo e Domenico Calcaterra.”

Un medico in famiglia

Siamo nel 1997 e la famiglia Martini, composta da papà vedovo Lele, i suoi tre figli Maria, Ciccio e Annuccia e il loro nonno Libero, si stanno trasferendo in una nuova casa in un quartiere nelle periferia di Roma, Poggio Fiorito. Ben presto entrerà a far parte della loro famiglia Cettina, colf mondragonese, che porterà il colore tipico del Sud Italia con sé. Un medico in famiglia narra la storia di questa famiglia che man mano va allargandosi, includendo amici, colleghi e vari.

Il capo dei capi

serie tv da vedere - Il capo dei capi“La serie ruota attorno alla vita dei due mafiosi Totò Riina e Bernardo Provenzano, da quando sono bambini a Corleone a quando Totò viene arrestato negli anni ‘90. Un vecchio amico di Riina va a fargli visita in carcere e lo porta a ricordare il loro passato, ripercorrendo ogni momento importante, tra infanzia, adolescenza ed età adulta.”

L’onore e il rispetto

serie tv da vedere - L'onore e il rispettoLe vicende della famiglia Fortebracci, iniziano quando la madre Ersilia in seguito alla morte del suocero, Rocco, decide di lasciare la realtà della povera campagna della Sicilia degli anni cinquanta. Torino è la città dove Ersilia deciderà di iniziare una nuova vita insieme ai figli, i quali, però, si ritroveranno a prendere strade inaspettate e divergenti l’una dall’altra. Toni si avvicinerà al mondo nell’ombra, quello mafioso mentre Santi a quel sistema che combatte quest’ultimo rimanendone comunque corrotto.

Gomorra

serie tv da vedere - GomorraI Savastano sono un clan camorrista di Napoli, comandato dal Boss di Secondigliano, Pietro. Al suo fianco ci sono molti uomini fidati, che lo aiutano nella lotta ai Boss nemici. Il figlio di Pietro, Genny, viene affidato a Ciro, braccio destro di Pietro, affinché lui gli insegni a diventare pronto per il suo futuro ruolo di capo della famiglia.

-Caterina, Eleonora, Emilia, Erica, Leila, Yaso

Indietro
Avanti