gossip girl nuova serie

News e anticipazioni | Serie tv

GOSSIP GIRL NUOVA SERIE: trama, quando esce, streaming e news

Martina Pedretti | Dicembre 2, 2021

La nuova serie reboot di Gossip Girl si fa! Tutte le news sullo show del servizio streaming HBO Max, trama, cast, uscita e streaming

Buongiorno Upper East Side! Qui è la vostra Gossip Girl, la vostra sola e unica fonte di notizie sulle vite scandalose dell’elite di Manhattan. La nuova serie è finalmente uscita ed è già disponibile anche in Italia: non lasciatevi sfuggire nessun aggiornamento sulle prossime avventure di Gossip Girl! Di seguito potete trovare tutti i dettagli rilasciati fino ad ora.

Trama della nuova serie TV su Gossip Girl

A inizio 2019 TVLine aveva riportato la notizia che Mark Pedowitz, presidente del canale americano The CW, aveva parlato di un’eventuale nuova serie di Gossip Girl. Infatti durante il press tour invernale della Television Critics Association di quell’anno, aveva fatto una dichiarazione molto apprezzata dai fan dello show.

La serie sull’Upper East Side di New York si è conclusa a dicembre 2012, con la rivelazione dell’identità di Gossip Girl dopo sei stagioni di pettegolezzi, grandi amori e delusioni amorose. Dopo le parole di Mark Pedowitz di The CW si è pensato subito a un ritorno di Gossip Girl con un reboot in televisione.

“Il reboot di Gossip Girl è nei piani, ne stiamo parlando ma non so ancora se vedrà la luce. Non so ancora come potremmo sviluppare la trama e se si parlerebbe di un reboot. La situazione è in mano a Warner Bros e al produttore esecutivo Josh Schwartz insieme a Stephanie Savage. Senza di loro nessun Gossip Girl reboot potrebbe esistere”.

Infatti è poi arrivata la conferma che una nuova serie TV su Gossip Girl avrebbe visto la luce, anche se il reboot è sfuggito dalle mani di The CW, passando alla nuova piattaforma streaming di Warner Bros, HBO Max. Le vicende inedite, dispiegate lungo 10 episodi da un’ora l’uno, ruoteranno attorno a un nuovo gruppo di giovani newyorchesi, come fa sapere TVLine, mostrando come i social media si siano evoluti nel tempo.

Il tutto avrà luogo 8 anni dopo la fine della serie originale e sarà prevista maggior diversità ed inclusività rispetto alla storia precedente. Infatti, lo sceneggiatore Joshua Safran ha dichiarato a Volture che i protagonisti non saranno solo adolescenti bianchi e che la comunità LGBTQ+ si troverà molto più rappresentata.

Lo scrittore ha poi confermato che il sequel sarà ambientato nello stesso universo del Gossip Girl che tutti conosciamo e che i giovani protagonisti frequenteranno nuovamente la Constance Billard School come studenti del primo anno. Questi porteranno ancora le uniformi, ma a differenza della prima serie, non tutti vivranno nell’Upper East Side e Brooklyn non sarà più un posto così terribile in cui vivere. L’elemento che forse incuriosisce di più è rappresentato dal fatto che la serie sarà caratterizzata da un colpo di scena attorno a cui ruoterà il tutto.

In occasione del press tour estivo 2019 della Television Critics Association, il produttore esecutivo Josh Schwartz ha chiarito alcuni dettagli relativi a questo nuovo progetto. Innanzitutto, come riporta TVLine, la nuova serie di Gossip Girl non sarà un remake.

Non ci sono tipo nuovi attori che interpretano Serena e Blair. Si tratta più di una continuazione di quel mondo.

In più, durante un’intervista a ET, Schwarts ha aggiunto:

Lo immagino come se fosse parte dell’Universo Cinematografico Marvel. Non è una continuazione o un sequel, ma mostra la situazione da un diverso punto di vista.

Nonostante ciò, non è da escludere qualche apparizione da parte del cast originale. Schwartz ha anche dichiarato di aver avvisato Blake Lively e gli altri che erano intenzionati a realizzare questo progetto e che se avessero avuto piacere, sarebbero assolutamente stati i benvenuti. I protagonisti della nuova serie conoscono quanto accaduto in passato e ne discutono. Parlano delle azioni di Dan Humphrey e degli altri, come ha dichiarato Safran a Entertainment Tonight. Staremo, dunque, a vedere se sarà possibile incastrare qualche ritorno degno di nota.

Gossip Girl nuova serie uscita

Ora i fan si stanno chiedendo: ma quando esce Gossip Girl la nuova serie? Con la diffusione del primo teaser trailer, che potete trovare in coda, HBO Max ha annunciato la data di uscita: il debutto della parte 1 è avvenuto l’8 luglio 2021, mentre quello della parte 2 il 25 novembre 2021. La prima stagione si è poi conclusa il 2 dicembre 2021.

Inizialmente si pensava che lo show avrebbe potuto debuttare nel corso del 2020, come comunicava la pagina Instagram ufficiale, ma la data di uscita su HBO Max è stata poi spostata al 2021. In un primo momento, durante la premiere della serie Netflix Soundtrack, che non avrà una seconda stagione, il produttore esecutivo della nuova serie di Gossip Girl Joshua Safran aveva dichiarato a ET:

“Penso che rappresenterà il mondo in cui saremo nel 2020, quando lo show andrà in onda. Mostra come i social media sono cambiati”.

Come detto, si è poi trattato del 2021.

Quando inizia in Italia e streaming

Nello stesso anno lo show arriva in Italia. È Sky Serie ad occuparsi di questo nuovo progetto ed ha accolto i primi episodi a partire dal 27 ottobre. Le riprese sono cominciate verso fine ottobre 2020. I fan americani non hanno problemi a vedere in streaming il reboot di Gossip Girl. Devono solo attivare una sottoscrizione al servizio HBO Max, che, almeno per il momento, non arriverà in Italia. Entro i nostri confini saranno le piattaforme Sky e NOW a rendere disponibile la nuova serie in streaming.

Cast, attori e personaggi

La serie Gossip Girl ha fatto emergere un cast di volti ormai noti, che si confermano attori in vista nel mondo dello spettacolo. Un fenomeno pop così virale come Gossip Girl ha infatti portato avanti il talento di attori come Blake Lively, Leighton Meester, Penn Badgley, Chace Crawford e Ed Westwick. Non è stato rivelato se questi attori riusciranno a tornare o meno nel cast della nuova serie di Gossip Girl con un cameo. A tal proposito, sempre a ET, Joshua Safran, produttore esecutivo, ha voluto aggiungere qualcosa:

Abbiamo considerato di parlare di Dan Humphrey, e potrei aver mandato un messaggio a Penn chiedendogli se è disponibile. Penn lavora molto, ma vedremo se riusciremo a infilarlo nel progetto, sarebbe fantastico. Adoro pensare che chiunque potrebbe tornare se solo lo volesse. L’universo esiste ancora, i personaggi della serie parleranno di Serena, Blair, Chuck e Dan. Sono parte di questo mondo, i personaggi sanno che loro esistono, quindi sarei entusiasta del loro ritorno. Siamo cinque anni nel futuro, quindi le loro vite potrebbero essere del tutto diverse.

Inoltre Joshua ha voluto parlare del continuo confronto che la critica ha portato avanti tra il personaggio di Penn in Gossip Girl e quello in You, in cui interpreta un libraio stalker. In molti hanno infatti affermato che Joe sia quasi un’estensione agli estremi del personaggio di Dan.

No, non penso sia così. Penso che i fan vogliano così tanto rivedere Penn nei panni di Dan da immaginarselo così. Non penso che il nostro Dan possa fare azioni così oscure.

A inizio novembre 2019, siamo venuti a sapere grazie a TVLine che il sequel di Gossip Girl avrebbe visto un ritorno storico nel cast: Kristen Bell, infatti, torna come narratore per prestare la voce dell’iconica Gossip Girl. Una notizia incredibile che fa presagire qualcosa di ancor più entusiasmante: altri cameo storici in arrivo, come conferma anche Safran.

Sapete cos’è divertente? Gossip Girl ha un enorme seguito, quindi penso che alcuni cameo dei miei sogni potrebbero finire con il fare parte dello show, ma non voglio dirlo con certezza. Anche se ho già parlato con diverse persone che sarebbero entusiaste di avere una parte nella serie.

In ogni caso, i casting si sono tenuti e successivamente sono stati annunciati diversi attori, prima fra tutti Emily Alyn Lind (Code Black), la quale porterà in scena Audrey. Sono seguiti Eli Brown, Whitney Peak, Jonathan Fernandez, Jason Gotay, Thomas Doherty, Tavi Gevinson, Adam Chanler-Berat, Zion Moreno, Savannah Smith, Jordan Alexander ed infine Laura Benanti. QUI troverete tutti dettagli circa i loro personaggi.

Numero e durata degli episodi

Come anticipato, la prima stagione di questa nuova serie TV su Gossip Girl si compone in totale di 10 episodi, ciascuno della durata di circa 50 minuti. Di seguito trovate i primi titoli resi noti:

  • Primo episodio Gossip Girl 1×01: Solo un’altra ragazza sull’MTA (Just Another Girl on the MTA)
  • Secondo episodio Gossip Girl 1×02: Le ha risposto “può darsi” (She’s Having a Maybe)
  • Terzo episodio Gossip Girl 1×03: Segreti svelati (Lies Wide Shut)
  • Quarto episodio Gossip Girl 1×04: Fuoco cammina con Z (Fire Walks with Z)
  • Quinto episodio Gossip Girl 1×05: La speranza affonda (Hope Sinks)
  • Sesto episodio Gossip Girl 1×06: Genitori (Parentsite)
  • Settimo episodio Gossip Girl 1×07: C’era una volta l’Upper West (Once Upon a Time in the Upper West)
  • Ottavo episodio Gossip Girl 1×08: Posts on a Scandal – 8 DICEMBRE SU SKY
  • Nono episodio Gossip Girl 1×09: Blackberry Narcissus
  • Decimo episodio Gossip Girl 1×10: Final Cancellation
  • Undicesimo episodio Gossip Girl 1×11: You Can’t Take It With Jules
  • Dodicesimo episodio Gossip Girl 1×12: Gossip Gone, Girl

Trailer e video

Come anticipato, vi lasciamo con il primo video teaser del nuovo Gossip Girl e con i due trailer estesi. Potete vedere tutto QUI. Sky ha poi diffuso anche la versione doppiata.

I nostri quiz su Gossip Girl

Poiché ci aspetta ancora qualche settimana prima di poter vedere questa nuova serie TV su Gossip Girl, ingannate l’attesa con i nostri quiz a tema:

Reese Witherspoon reagisce Mercoledì Legally Blonde

News e anticipazioni | Serie tv

Reese Witherspoon reagisce a Mercoledì che guarda Legally Blonde

Leila | Dicembre 5, 2022

Mercoledì

Reese Witherspoon ha condiviso su TikTok un video in cui reagisce a Mercoledì Addams che guarda La Rivincita delle Bionde

Il TikTok di Reese Witherspoon sull’Easter Egg de La Rivincita delle Bionde in Mercoledì

Da quando ha debuttato su Netflix Mercoledì, sembra che i fan non abbiano mai abbastanza della versione del personaggio portata in scena da Jenna Ortega.

Di recente l’iconico ballo incluso nel quarto episodio sulle note di Goo Goo Muck dei The Cramps, è diventato virale su TikTok, dove gli utenti hanno provato a ricrearlo.

Oltre a questo, un altro video legato a Mercoledì sta ricevendo una certa attenzione e si tratta di una reaction da parte di Reese Witherspoon alla scena de La Rivincita delle Bione (Legally Blonde) presente nella serie.

L’attrice di The Morning Show ha condiviso su TikTok questo divertente video reaction con scritto:

Il momento in cui riconosci “il film horror” in Mercoledì.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Nella descrizione, invece, Reese Witherspoon invita la giovane Addams a dare una possibilità ad Elle, la protagonista de La Rivincita delle Bionde. Il TikTok ha già ricevuto oltre 1 milione di like e più di 5 milioni e mezzo di visualizzazioni.

La scena presa in considerazione da Reese Witherspoon vede Tyler chiedere a Mercoledì che ne pensa dei film horror, assicurandole che quello che avrebbero visto insieme l’avrebbe terrorizzata.

A quel punto il giovane aziona il proiettore e parte La Rivincita delle Bionde. Si è trattato davvero di un crossover inaspettato.

@reesewitherspoon Give Elle a chance, Wednesday! 😂 @netflix #wednesdayaddams #wednesdaynetflix ♬ original sound – Reese Witherspoon

Mentre attendiamo ancora di conoscere il futuro della serie TV Mercoledì, è stato confermato che ci sarà un terzo film de La Rivincita delle Bionde.

Chissà se questo nuovo sequel potrà contenere un accenno allo show con Jenna Ortega, come risposta.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

we were liars serie tv uscita trama cast streaming

News e anticipazioni | Serie tv

We Were Liars serie TV: uscita, trama, cast e streaming

Cora | Dicembre 5, 2022

scheda

Julie Plec lavora a un’altra serie TV!

Tutte le news su We Were Liars, serie TV prodotta da Julie Plec per Amazon. Scopriamo uscita, trama, cast e streaming.

We Were Liars serie TV uscita

Il libro di genere young adult del 2014 di E. Lockhart riceve finalmente il suo adattamento. Amazon, infatti, ha deciso di produrre una serie TV sul romanzo della scrittrice, con Julie Plec e la My So-Called Company alla produzione esecutiva. Oltre alla famosissima creatrice di The Vampire Diaries, che di recente si è dedicata anche allo show Vampire Academy, troviamo la co-creatrice di Roswell, New Mexico, Carina Adly MacKenzie, Emily Cummins e la scrittrice del romanzo.

Inoltre, grazie a Deadline, sappiamo anche che Julie Plec scriverà la sceneggiatura del primo episodio, mentre Carina Adly MacKenzie del secondo.

La serie TV è ancora in fase di realizzazione, per questo motivo è impossibile sapere quando esce We Were Liars. Ci auguriamo, comunque, che Amazon riveli presto una data di uscita del progetto. Ovviamente, vi aggiorneremo in caso di ulteriori news.

We Were Liars serie TV trama

Come già detto, la serie TV vede la collaborazione di Julie Plec, Carina Adly MacKenzie, Emily Cummins e l’autrice del romanzo young adult, E. Lockhart.

Sempre grazie a Deadline sappiamo anche di cosa parla We Were Liars e abbiamo le prime anticipazioni sulla trama del progetto.

Si tratta di una tragica storia d’amore ed è un thriller che si focalizza anche sul tema dell’amnesia ambientata in un’isola privata sulla costa del Massachusetts. Focalizzandosi sul tema delle conseguenze dovute a un singolo errore, la serie TV segue le vicende della famiglia Sinclair. Una ricca famiglia all’apparenza perfetta che passa ogni anno l’estate su un’isola privata.

Tuttavia, non tutti gli anni sono uguali. Quando succede qualcosa a Cadence, durante l’estate del suo quindicesimo compleanno, lei e altri tre bugiardi, Johnny, Gat e Mirren riemergono due anni dopo. I giovani cercheranno di indurre Cadence a ricordare ciò che le è successo.

Cast, attori e personaggi

La produzione è ancora al lavoro sugli ultimi dettagli di We Were Liars, infatti non sono stati annunciati gli attori che faranno parte del cast della serie TV. Non sappiamo ancora, quindi, chi saranno i volti che incarneranno i personaggi del romanzo di E. Lockhart, ma ci auguriamo di avere presto qualche notizia.

Numero e durata degli episodi

Ancora nessuna notizia anche sul numero e la durata dei singoli episodi di We Were Liars. Trattandosi di una produzione di Amazon, la serie TV potrebbe contare dalle 6 alle 10 puntate, ma probabilmente ne sapremo di più solo prossimamente.

We Were Liars serie TV streaming

Come già detto, la serie TV We Were Liars è una produzione di Amazon, per questo motivo il progetto dovrebbe debuttare direttamente in streaming sulla piattaforma di Prime Video non appena sarà pronto per essere reso disponibile al pubblico.

Trailer e video della serie TV

È ancora troppo presto per avere un trailer o anche solo un video della serie TV We Were Liars. Prima di tutto, infatti, dovranno svolgersi le riprese del progetto prodotto da Julie Plec, e solo prossimamente potremmo vedere qualche promo o teaser dello show.

Dahmer a che ora esce nuova serie TV Netflix

News e anticipazioni | Serie tv

Dahmer ha superato 1 miliardo di ore di visione in due mesi

Leila | Dicembre 5, 2022

Netflix

Netflix ha notificato un nuovo record per Dahmer: la serie TV di Ryan Murphy ha registrato oltre 1 miliardo di ore di visione in 60 giorni

Continuano a crescere le ore di visione registrare da Dahmer

Dahmer – Mostro: La Storia di Jeffrey Dahmer continua a stabilire record su record per Netflix, accumulando ore di visione.

La storia segue la vita del noto serial killer Jeffrey Dahmer, i suoi moventi e mostra come sia diventata la figura terrificante che l’America e non solo ricorda.

La serie TV di Ryan Murphy ha debuttato sulla piattaforma streaming il 21 settembre e nel giro di due mesi ha registrato oltre un miliardo di ore di visione.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Solo altri due titoli nella storia di Netflix sono riusciti a raggiungere tale traguardo.

Stiamo parlando di Squid Game nel 2021 e della quarta stagione di Stranger Things qualche mese fa. Questi due titoli, però, sono arrivati a tali cifre nel corso del primo mese. Per Dahmer ci è voluto un po’ di tempo in più.

Nonostante la serie TV con Evan Peters sia nata come una miniserie, nel corso del mese di novembre, Netflix ha annunciato la realizzazione di una seconda stagione.

Dopo il successo ottenuto, come testimoniano le ore di visione raccolte da Dahmer, la piattaforma streaming ha deciso di tentare un altro colpo.

Il nuovo capitolo seguirà la vita di un’altra figura mostruosa che ha avuto un forte impatto sulla società.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.