the crown 5 stagione uscita trama cast streaming

Netflix | News e anticipazioni | Serie tv

The Crown 5 stagione: uscita, trama, cast e streaming

Cora | Novembre 9, 2022

the crown

Tutto quello che c’è da sapere sulla stagione 5 dell’amata serie TV Netflix, The Crown. Vediamo uscita, trama, cast e streaming

La seguitissima serie TV inglese Netflix The Crown, che racconta il lungo regno della Regina Elisabetta II di Inghilterra, torna con la stagione 5, per concludere il cerchio poi con la sesta. Ecco tutto quello che sappiamo sul quinto capitolo, quello più vicino a noi, sulla nuova interprete della Regina, scelta per sostituire Olivia Colman, sul resto del cast, rinnovato per un’ultima volta, e sulla data di uscita degli episodi.

The Crown 5 stagione data di uscita

Sono molti i fan che si stanno domandando: quando esce The Crown 5 stagione? Durante l’evento Tudum è stata rilasciata una breve clip relativa alla famosa intervista di Lady D, grazie alla quale abbiamo appreso che la data di uscita cadrà il 9 novembre 2022. Il penultimo capitolo debutterà, quindi, a quasi due mesi esatti dalla scomparsa di Sua Maestà.

Dopo il caricamento della season 4, la produzione aveva deciso di prendersi una pausa in vista del cambio di cast finale. Variety aveva rivelato che le riprese sarebbero partite a luglio 2021. Secondo Vanity Fair, però, la produzione è cominciata agli Elstree Studios nel nord di Londra a fine giugno, sempre dello scorso anno.

Le riprese avrebbero dovuto interrompersi il 18 dicembre, in vista delle vacanze di Natale, per riprendere poi nel 2022. Invece si sono concluse un giorno prima, a causa di una serie di test per il Covid risultati positivi. Un rappresentante dello show ha dichiarato a Metro:

The Crown ha terminato le riprese un giorno prima del previsto per la pausa natalizia, in seguito ad alcuni casi positivi all’interno del team, garantendo così la sicurezza di tutti e la possibilità di godere delle vacanze assieme ai propri cari.

Superata questa piccola difficoltà, il cast è poi tornato al lavoro.

Trama e anticipazioni

Grazie al sito di Vogue UK abbiamo alcune anticipazioni sulla trama della nuova stagione di The Crown. Innanzitutto, sappiamo che questa non sarà più l’ultima stagione della serie TV. Il creatore Peter Morgan aveva in un primo momento immaginato un totale di sei stagioni per lo show.

Una volta iniziate le lavorazioni alla season 5, però, si era reso conto che la storia si sarebbe conclusa perfettamente con quei dieci episodi. Andando avanti con la stesura, ha poi deciso di tornare sui propri passi, con il sostegno di Netflix.

Le stagioni di The Crown hanno coperto periodi diversi della vita della Regina. Le prime due raccontano della giovinezza e del matrimonio con Filippo di Edimburgo, fino alla nascita del loro ultimo figlio.

A ricoprire il ruolo della giovane Elisabetta II è stata Claire Foy, che con la sua interpretazione si è aggiudicata anche un Golden Globe come migliore attrice protagonista, ed è stata molto acclamata dalla critica.

Nella terza stagione Olivia Colman ha preso il suo posto, mantenendolo anche nella quarta, non deludendo per nulla le aspettative dei fan.

Di cosa parla The Crown 5 stagione? Secondo Vogue UK, la nuova stagione della serie TV dovrebbe coprire quasi tutti gli anni ’90, dato che la season 4 è terminata proprio nel 1990, con le dimissioni di Margaret Thatcher, a cui è seguita la nomina a Primo Ministro di John Major.

Si tratta di un periodo piuttosto difficile per la Regina, soprattutto il 1992 da lei definito il suo annus horribilis, durante il quale è avvenuto anche l’incendio al castello di Windsor.

Il decennio in questione comprende anche la tragica fine di Lady Diana, che verrà proprio affrontata nella quinta stagione, così come il suo impatto sulla famiglia reale. Ci aspettano ancora più intrighi di palazzo.

Stando alle prime anticipazioni, nei nuovi episodi rientrerà poi la famosa intervista che Lady D rilasciò al programma Panorama di BBC nel 1995, durante la quale accusò pubblicamente Camilla Parker Bowles per la fine del suo matrimonio. “Eravamo in tre in questo matrimonio, quindi era un po’ affollato.“, aveva dichiarato.

Nell’ottobre 2022 è emerso anche che The Crown 5 includerà la telefonata scottante che Carlo e Camilla ebbero nel 1992, in cui il Principe dichiarava di voler vivere nei pantaloni della sua amata e che con la sua fortuna si sarebbe reincarnato in un assorbente interno.

Tale conversazione venne registrata dalla stampa e resa di dominio pubblico. Chiunque poteva letteralmente riascoltarla, chiamando un determinato numero telefonico. A confermare la presenza di questo evento nella stagione è stato lo stesso Dominic West ad E! News. Due anni fa circa, Josh O’Connor aveva dichiarato, invece, che non avrebbero trattato questo argomento.

Un’altra storia che i fan sperano di vedere sul piccolo schermo è quella tra il Principe William e Kate Middleton durante il periodo universitario.

Tuttavia, con la conferma che ci sarà anche una sesta stagione, rientrerà nel capitolo finale, che dovrebbe ricoprire la fine degli anni ’90 e i primi anni 2000. Ovviamente scopriremo maggiori dettagli sulla trama solamente più avanti.

La trama ufficiale di The Crown 5 stagione rilasciata da Netflix recita:

Prossima al 40° anniversario della sua ascesa al trono, la Regina Elisabetta II riflette su un regno che ha incluso nove primi ministri, l’avvento della televisione per le masse e il tramonto dell’Impero britannico. Ma nuove sfide si delineano all’orizzonte. Il crollo dell’Unione Sovietica e il trasferimento della sovranità di Hong Kong segnalano un cambiamento radicale nell’ordine internazionale e presentano sfide e opportunità alla Monarchia… ma nuovi problemi emergono non lontano da casa.

Il Principe Carlo spinge la madre ad acconsentire al divorzio con Diana, gettando le basi per una crisi costituzionale della Monarchia. La vita sempre più separata tra marito e moglie alimenta numerosi pettegolezzi. Quando lo scrutinio dei media si intensifica, Diana decide di prendere il controllo della situazione e infrange le regole familiari pubblicando un libro che minaccia il sostegno di Carlo da parte dell’opinione pubblica ed espone le divergenze all’interno del Casato di Windsor.

Le tensioni salgono quando entra in scena Mohamed Al Fayed che, spinto dal desiderio di essere accettato dalla nobiltà, sfrutta il patrimonio e il potere che si è guadagnato da solo per ottenere un posto alla tavola reale per lui e per il figlio Dodi.

Cast, attori e personaggi

Abbiamo visto il cast di The Crown cambiare nel corso degli anni e anche per la 5 stagione sono previsti attori diversi. Per cominciare, possiamo dirvi chi è la nuova Regina Elisabetta.

A sostituire Olivia Colman è la famosissima attrice Imelda Staunton. I fan di Harry Potter la ricorderanno nel ruolo di Dolores Umbridge. Durante l’annuncio su Twitter, la pagina ufficiale di The Crown ha anche riportato alcune sue dichiarazioni.

Ho amato The Crown fin dall’inizio. In quanto attrice, è stata una gioia vedere come sia Claire Foy che Olivia Colman siano riuscite a portare qualcosa di unico e speciale nella sceneggiatura di Peter Morgan. Sono onorata di prendere parte a un team così creativo e di portare The Crown alla sua conclusione.

A luglio 2021, Netflix ha pubblicato la prima foto di Imelda Staunton nei panni della Regina Elisabetta II in The Crown 5:

The Crown 5 imelda stunton regina elisabetta ii
Imelda Staunton in The Crown 5

Oltre alla Staunton, entra in scena anche Lesley Manville che interpreta la Principessa Margaret. È seguito l’annuncio del Principe Filippo, per il cui ruolo è stato scelto Jonathan Pryce, noto per aver interpretato L’Alto Passero in Game of Thrones, al quale si è aggiunto a ruota quello di Elizabeth Debicki, che andrà a sostituire Emma Corrin come Principessa Diana nella quinta e sesta stagione.

Stando a The Sun, però, Netflix starebbe cercando un modo per far ritornare anche la Corrin, dato il grande successo ottenuto in The Crown 4, accertato anche dalla sua vittoria di un Golden Globe e di un Critics Choice e la nomination agli Emmy 2021. L’unica possibilità è rappresentata dall’inserimento di alcuni flashback. Staremo a vedere.

Dominic West (The Wire, The Affair), invece, è il Principe Carlo, mentre Olivia Williams (The Nevers) è stata scelta per Camilla Parker Bowles. Tra gli ultimi nomi tirati in ballo troviamo quelli di Jonny Lee Miller (Elementary), che porta in scena il primo ministro John Major, in carica dal 1990 al 1997, Claudia Harrison (Murphy’s Law), nei panni della Principessa Anna, figlia della Regina, e Bertie Carvel, il quale porterà in scena Tony Blair.

Ad agosto 2021, Netflix ha diffuso le prime due foto ufficiali di Carlo e Diana, interpretati da Dominic West ed Elizabeth Debicki.

elizabeth debicki dominic west foto the crown 5 diana
Carlo e Diana

Inoltre, inizialmente girava la voce che Netflix stesse facendo fatica a trovare l’attore giusto per il Principe Andrea, terzo figlio della Regina, ma il servizio ha poi smentito. Ad interpretare il ruolo che precedentemente è stato di Tom Byrne è James Murray.

In The Crown 5 stagione verranno introdotti anche William ed Harry da bambini, interpretati rispettivamente da Timothee Sambor e Teddy Hawley. Senan West, figlio tredicenne di Dominic West, invece, porterà in scena un Principe William adolescente verso fine stagione. Il ruolo rappresenterà il suo debutto sul piccolo schermo.

Infine, l’ultimo annuncio l’ha riportato in esclusiva Variety e riguarda l’attore pakistano Humayun Saeed, scelto per interpretare il dottor Hasnat Khan, con cui Lady D ebbe una storia tra il 1995 e il 1997, prima di conoscere Dodi Al Fayed, che vedremo altresì nella quinta stagione grazie a Khalid Abdalla.

L’ultimo annuncio riguarda l’ingresso nel cast di Philippine Leroy-Beaulieu (Emily in Paris), la quale interpreta Monique Ritz, la vedova di Charles Ritz ex proprietario dell’omonimo hotel parigino, che poi vendette a Mohamed Al Fayed. Quest’ultimo sarà in scena grazie a ben due attori: Amir El-Masry e Salim Daw. Ci aspettiamo, quindi, che venga esplorato anche il passato dell’uomo.

La serie TV è una produzione Left Bank Pictures, Sony Pictures Television Production UK e Sony Pictures Television. Di recente abbiamo appreso grazie al Sunday Times che Jemima Khan, sceneggiatrice della serie ma soprattutto storica amica di Lady Diana, ha scelto di lasciare la produzione, poiché in disaccorto con la rappresentazione data della donna.

Numero e durata degli episodi

Anche la quinta stagione di The Crown, come le precedenti, ha dieci episodi, ciascuno della durata di circa 50-60 minuti. Di seguito trovate tutti i titoli:

  • Primo episodio The Crown 5×01 streaming: La sindrome della Regina Vittoria
  • Secondo episodio The Crown 5x02 streaming: Il sistema
  • Terzo episodio The Crown 5x03 streaming: Mou Mou
  • Quarto episodio The Crown 5x04 streaming: Annus horribilis
  • Quinto episodio The Crown 5x05 streaming: La via da seguire
  • Sesto episodio The Crown 5x06 streaming: Casa Ipatiev
  • Settimo episodio The Crown 5x07 streaming: Nella terra di nessuno
  • Ottavo episodio The Crown 5x08 streaming: Fuoco alle polveri
  • Nono episodio The Crown 5x09 streaming: Coppia 31
  • Decimo episodio The Crown 5x10 streaming: In disarmo

The Crown 5 streaming

Anche la stagione 5 è disponibile in streaming su Netflix dove potete vedere le prime quattro. Dopo l’annuncio della morte della Regina, la serie è tornata nella Top Ten dei titoli più visti del servizio.

Ricordiamo che per poter accedere a The Crown è necessario un abbonamento sin dal primo utilizzo. Il mese di prova gratuito, infatti, non è più disponibile da diverso tempo, ormai.

A vostra disposizione ci sono tre piani con prezzi ed opportunità diverse, a seconda delle vostre necessità. Si va dagli 8 ai 18 euro, in seguito ad un recente aumento apportato da Netflix.

Trailer e video

Durante l’evento Tudum, come già detto, si è vista solo una breve clip con la quale Netflix ha rivelato la data di uscita, in cui compare Lady D in occasione della famosa intervista.

Circa un mese dopo, il servizio streaming ha reso disponibile il trailer esteso di The Crown 5 stagione, che potete vedere QUI.

Foto e immagini promozionali

A metà ottobre, Netflix ha rilasciato nuove immagini promozionali della stagione 5 di The Crown, che potete vedere qui di seguito:

Lady Diana e famiglia
Lady Diana e famiglia
The Crown 5 Principessa Anne
Principessa Anne
The Crown 5 Principessa Margaret
Principessa Margaret
The Crown 5 Elizabeth e Philip
The Crown 5 Elizabeth e Philip
Principessa Diana
Principessa Diana
The Crown 5 Camilla e Charles
Camilla e Charles
The Crown 5 Primo Ministro
Primo Ministro
Dominic West critica troppo bello essere Carlo

News e anticipazioni | Serie tv

Dominic West sulla critica per cui è troppo bello per essere Carlo

Leila | Dicembre 1, 2022

the crown

Dominic West ha commentato la critica ricevuta prevalentemente dai fan, secondo sui è troppo bello per interpretare Carlo in The Crown

Dominic West commenta una critica legata a The Crown

Dominic West ha risposto ad una critica girata tra i fan di The Crown, secondo cui sarebbe troppo bello e affascinante per interpretare il ruolo del Principe Carlo nella serie Netflix.

Il 9 novembre, la quinta stagione ha debuttato sulla piattaforma, portando in scena uno dei momenti più bui della Monarchia inglese. L’erede al trono spinge la madre ad acconsentire al divorzio con Diana, gettando le basi per una crisi costituzionale della Monarchia.

Martedì sera, Dominic West è stato ospite al late show Jimmy Kimmel Live! e durate lo spazio a lui dedicato, è emerso proprio questo argomento. Ad introdurlo è stato proprio il conduttore, il quale ha ironicamente sottolineato:

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Dicono che tu sia troppo belli per interpretare il Principe Carlo e penso sia vero.

A quel punto, Dominic West ha risposto:

Beh, grazie mille. Ho ricevuto critiche peggiori.

Jimmy Kimmel ha poi aggiunto che l’attore ha effettivamente più le fattezze del Principe Azzurro che non dell’ormai Re Carlo III.

Spostando la conversazione su un tema più serio, Dominic West ha riflettuto sul fatto di aver portato in scena il reale in uno dei momenti più bassi della sua vita.

Attualmente sono in corso le riprese della sesta stagione di The Crown, il capitolo finale, i cui ritroveremo Dominic West nei panni dell’erede al trono.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

The Crown 6 stagione uscita, trama, cast e streaming

Netflix | News e anticipazioni | Serie tv

The Crown 6 stagione: uscita, trama, cast e streaming

Cora | Novembre 28, 2022

the crown

La serie TV The Crown tornerà su Netflix con la sesta ed ultima stagione

Ci abbiamo sperato e finalmente abbiamo avuto la conferma ufficiale che The Crown 6 stagione si fa! La celebre piattaforma Netflix, infatti, ha deciso di rinnovare ancora una volta la serie TV che in questi anni ci ha raccontato la vita della Regina Elisabetta, delle vicende e delle persone che sono stati con lei presenti in molti importanti eventi della storia contemporanea. Scopriamo adesso insieme tutte le news riguardo l’ultimo capitolo della serie TV.

Data di uscita di The Crown 6 stagione

Quindi, quando esce The Crown 6 stagione? Sappiamo che vorreste già conoscere una data di uscita ufficiale, ma dovete considerare che il rinnovo della serie TV è stato annunciato con un certo anticipo, quindi è troppo presto per sapere già quando debutterà su Netflix.

Intanto possiamo vedere The Crown 5, sugli schermi dal 9 novembre 2022. Nella migliore delle ipotesi, la stagione 6 arriverà solo nel 2023. Non appena ne sapremo di più vi informeremo immediatamente.

In seguito alla scomparsa della Regina Elisabetta II, le riprese di The Crown 6 si sono interrotte. Lo show infatti ha voluto rendere omaggio alla defunta monarca concedendosi una pausa, come svelato dal creatore della serie Peter Morgan a Deadline.

“The Crown è una lettera d’amore per lei e non ho nulla da aggiungere per ora, solo silenzio e rispetto. Sempre per rispetto mi aspetto anche che smetteremo di girare”.

Il docudrama reale di Netflix che racconta la vita dei reali britannici dovrebbe poi aver ripreso i lavori nel corso del mese di ottobre.

The Crown 6 stagione trama e anticipazioni

Grazie al sito di Deadline possiamo fornirvi le prime anticipazioni su The Crown 6 stagione. Inizialmente, il creatore della serie TV, Peter Morgan aveva pensato di concludere lo show con la quinta stagione, ma pian piano che il progetto prendeva forma, tutti i produttori hanno convenuto che la soluzione migliore fosse di continuare la serie anche per una sesta stagione.

Mentre discutevamo delle storie della quinta stagione, ci siamo resi conto che il modo migliore per rendere giustizia alla complessità della storia fosse quello di tornare al piano originale e realizzare sei stagioni. Per essere chiari, la sesta stagione non ci porterà più vicini ai giorni di oggi, ma ci permetterà in qualche modo di coprire lo stesso periodo con maggiori dettagli.

Dalle parole di Peter Morgan, quindi, sappiamo che in realtà all’inizio i produttori avevano previsto sei stagioni della serie TV. Successivamente hanno scelto di realizzarne solo cinque, e poi sono tornati al progetto originale.

Ma di cosa parla The Crown 6 stagione? Non conosciamo tutta la trama nel dettaglio, ma sempre grazie a Deadline possiamo dirvi qualcosa al riguardo.

Secondo il grande sito di news, infatti, la season 6 coprirà, oltre alla fine degli anni ’90, anche il periodo dei primi anni 2000. La storia riprenderà nel 1997, dove si è conclusa la precedente, ed entreremo poi anche nelle vite del Principe William e di Kate Middleton.

A metà ottobre 2022 E! News ha condiviso uno scatto dal set della sesta stagione, in cui vediamo Elizabeth Debicki nei panni di Diana, assieme a Rufus Kampa e Will Powell, interpreti rispettivamente del Principe William e del Principe Harry.

L’outfit dell’attrice è simile a quello sfoggiato da Lady D nel luglio 1997, durante la sua visita all’ospedale Northwick Park & St. Mark.

Questo scatto sembra confermare che The Crown 6 porterà in scena la vacanza di Diana assieme ai figli, avvenuta circa un mese prima della sua scomparsa.

Ciò che, invece, non vedremo, è l’incidente d’auto che causò la morte di Lady D. Seguiremo i momenti precedenti e quelli successivi, ma non verrà inscenato il momento preciso. A dichiararlo, Netflix stesso a Daily News.

Cast, attori e personaggi

Per quanto riguarda il cast degli attori di The Crown, invece, abbiamo già qualche informazione. Oltre ad Elizabeth Debicki in scena come Lady Diana, a vestire i panni degli altri numerosi personaggi nella 6 stagione ci saranno sicuramente Imelda Staunton, che reciterà la parte della Regina Elisabetta, Lesley Manville, che vedremo invece come Principessa Margaret, Jonathan Pryce, che sarà il Principe Filippo, e Dominic West che interpreterà il Principe Carlo.

Ad inizio settembre 2022, inoltre, abbiamo appreso che Rufus Kampa, di soli 16 anni, e il ventunenne Ed McVey porteranno in scena una versione più giovane e una più adulta del Principe William. Kate Middleton, invece, sarà interpretata da Meg Bellamy. I casting per quest’ultimo ruolo avevano preso il via nell’aprile 2022.

Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma secondo un rumor Andrew Scott potrebbe entrare a far parte del cast portando in scena Tony Blair, ex primo ministro inglese.

Si scoprono continuamente informazioni sui nuovi membri del cast selezionati per i vari ruoli, quindi non appena sapremo chi si aggiungerà al cast de The Crown 6 stagione, vi aggiorneremo come abbiamo sempre fatto.

Trailer della serie TV

Troverete subito anche il trailer di The Crown 6 stagione non appena avremo un primo video riguardante la serie TV. Ovviamente, al momento è troppo presto, considerando che le riprese sono attualmente in corso, ma ci auguriamo davvero di non dover attendere a lungo.

Streaming ed episodi

Come le precedenti stagioni, anche The Crown 6 stagione sarà certo disponibile in streaming sulla piattaforma di Netflix. Ci aspettiamo anche che il numero degli episodi sia sempre di dieci e che la durata delle puntate della serie TV ruoti attorno ai 50 o ai 60 minuti.

Cos'è Sindrome della Regina Vittoria The Crown

News e anticipazioni | Serie tv

Cos’è la Sindrome della Regina Vittoria citata in The Crown

Leila | Novembre 11, 2022

the crown

In cosa consiste la Sindrome della Regina Vittoria, menzionata anche nella stagione 5 di The Crown? Scopriamolo insieme

Sindrome della Regina Vittoria: di cosa si tratta

La Sindrome della Regina Vittoria” è il titolo del primo episodio di The Crown 5, ma non è solo questo. Si tratta di una vera e propria condizione consolidatasi nel corso della storia.

Tale espressione potrebbe risultarvi fuorviante, dal momento che non si tratta di una vera e propria malattia di cui si può essere affetti. È piuttosto lo stato in cui, secondo il pubblico, riversa un sovrano nel momento in cui ha regnato troppo a lungo e il suo distacco dalla modernità porta il popolo a stancarsi addirittura della monarchia stessa.

Nella quinta stagione di The Crown, un articolo del Sunday Times riflette sui risultati di un sondaggio, da cui è emerso che per il 47% dei partecipanti Elisabetta II dovrebbe abdicare in favore del figlio Carlo.

A questo proposito menziona la Sindrome della Regina Vittoria, sottolineando che proprio di questo fenomeno parlerebbero gli storici reali per descrivere la situazione. L’articolo si domanda, quindi, se effettivamente possa essere questo il caso di Sua Maestà.

Articolo del Sunday Times
Articolo del Sunday Times

La regina invecchia, regna da troppo tempo e il suo distacco dal mondo moderno ha reso il popolo stanco di lei e della monarchia in generale.

Così legge ad alta voce Carlo stesso dal Sunday Times.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Come specifica anche Cosmopolitan, l’espressione per indicare tale condizione deriva ovviamente dalla Regina Vittoria, la quale regnò dal 1837 al 1901.

Similmente all’ormai scomparsa Elisabetta II, anche lei sedette sul trono più a lungo di qualsiasi suo predecessore. Inoltre ignorò i vari suggerimenti che la invitavano a lasciare la corona ad un erede più giovane. Ad un certo punto il popolo iniziò a percepire la monarca non più in sintonia con l’Inghilterra

Nonostante l’opinione pubblica, per cui la Regina Elisabetta era irrilevante, costosa, vecchia e ormai lontana dalla realtà, nella quinta stagione di The Crown la sovrana nega che la Sindrome della Regina Vittoria possa riferirsi a lei.

Durante una conversazione con il Primo Ministro, invece, si dice compiaciuta di essere stata paragonata alla sua trisavola:

Sono consapevole del paragone tra me e la Regina Vittoria recentemente apparso sui giornali e della sua natura critica. Ciò che la gente non capisce è che per me il paragone con la Regina Vittoria sono una lode. I concetti associati a lei per descriverla sono costanza, stabilità, calma, devozione. Sarei orgogliosa se descrivessero anche me.

Tornando alla storia effettiva, la Regina Elisabetta II chiarì ulteriormente la propria posizione in un discorso pubblico. Nel Natale 1991 dichiarò in TV:

Sento lo stesso dovere verso di voi che sentii nel 1952. Con le vostre preghiere, il vostro aiuto e con l’amore e il sostegno della mia famiglia, proverò a servirvi negli anni avvenire.

Indipendentemente da quanto visto in The Crown, da cui emerge che la monarchia ha perso il favore del popolo, nel complesso gli esiti del sondaggio citato furono largamente pro monarchia.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.