Pll reboot

I fan di PLL contro il reboot: cos’è successo nelle ultime ore

Vediamo tutto quello che è successo sul web dall’annuncio del reboot di PLL. Dai tweet di Marlene King e Aguirre-Sacasa, passando alle reazioni degli attori.

Non è di molto tempo fa la notizia che Roberto Aguirre-Sacasa, già produttore di Riverdale e Le Terrificanti Avventure di Sabrina, produrrà anche il reboot di PLL. Poco dopo è arrivata la conferma da parte di HBO Max. Proprio qui, infatti, andrà in onda il nuovo show.

Tuttavia non tutti sono stati molto contenti della notizia. La serie TV originale, infatti, ha avuto termine appena tre anni fa. Per molte persone coinvolte nella sua realizzazione e anche per tanti fan l’idea non ha alcun senso, per il semplice fatto che, solitamente, questi progetti si fanno almeno dopo 8 o 10 anni dalla fine di uno show. Come per esempio sta accadendo per Gossip Girl.

Ad ogni modo, il primo a non essere stato d’accordo con il reboot di PLL è stato Joseph Dougherty. Si tratta dello sceneggiatore e regista di alcuni episodi della serie originale. Sui social, infatti, ha pubblicato un post che, in seguito, è stato condiviso anche da Marlene King su Twitter, la quale ha risposto con un cuore nero. Ecco di cosa stiamo parlando.

In risposta a questo tweet, poi, si è fatto sentire anche Damian Holbrook, un giornalista televisivo, che ha scritto: “Non ce la faccio“, riferendosi alla notizia. La King, a questo punto, ha replicato: “Nemmeno io“. Ma la storia non finisce assolutamente qui, in quanto Marlene ha lanciato l’hashtag OGPLLFamily.

Tuttavia, dopo che sulla pagina Instagram ufficiale della serie TV è apparso un video annuncio che il reboot di PLL si farà su HBO Max, il web è letteralmente andato su tutte le furie. Anche nei commenti sotto al post si sprecano coloro che si dicono a sfavore di tale progetto. Andiamo più nel dettaglio.

La reazione dei fan…

La reazione dei fan all’annuncio del reboot di PLL prodotto da Roberto Aguirre-Sacasa

Come abbiamo detto in precedenza, quindi, sul profilo della serie madre è comparso il teaser, o per meglio dire l’annuncio, del reboot di PLL. I fan si sono mossi in massa per criticare aspramente questa decisione. Secondo loro, infatti, non è possibile rifare lo show dopo così pochi anni dalla fine della serie originale.

Nella descrizione del post leggiamo: “Nuova città. Nuovi segreti. Una nuova generazione di Pretty Little Liars sta arrivando sulla HBO Max“. Scopriamo anche che il sottotitolo sarà “Original Sin“, mentre all’interno della sequenza di immagini vediamo scritto: “Non è quello che pensate, stronzette“. Insomma, ormai è ufficiale, ma il web non ci sta.

Infatti, parecchi utenti chiedono, nemmeno troppo gentilmente, di riavere il cast originale per una nuova stagione. Altri, invece, dicono che ripartire da capo con questo reboot di PLL non ha senso senza le protagoniste originali (Aria, Alison, Spencer, Emily, Hanna, Alison e Mona).

Scorrendo i commenti, inoltre, alcuni sostengono che tutto questo sia irrispettoso nei confronti di Marlene King, colei che ha dato il via alle vicende di -A nel 2009. Infine, una parte del fandom vorrebbe la seconda stagione dello spin-off The Perfectionists, cancellato dopo una sola stagione.

Ma se credete che sia finita qui, vi sbagliate di grosso. Infatti molti degli attori che hanno fatto parte della serie originale hanno, probabilmente, espresso la loro solidarietà nei confronti di Marlene non seguendo più l’Instagram ufficiale dello show. Vediamo di chi si tratta.

Ecco chi ha smesso di seguire la pagina…

Ecco chi sono gli attori del cast originale che non seguono più Pretty Little Liars su Instagram

Il cast di Pretty Little Liars
Il cast di Pretty Little Liars

Abbiamo visto che il reboot di PLL non sta avendo vita facile ancora prima di partire ufficialmente. A parte le critiche del web e di Marlene King, anche alcuni attori del cast originale hanno deciso di defolloware l’account Instagram di Pretty Little Liars. Le prime a farlo sono state Shay Mitchell (Emily), Ashley Benson (Hanna) e Sasha Pieterse (Alison).

A loro, poi, sono seguiti anche molte altre celebrità che hanno fatto parte di questo mondo. Ecco, quindi, la lista di coloro che, ad oggi, non fanno più parte dei followers della pagina:

  • Ian Harding (Fitz)
  • Tyler Blackburn (Caleb)
  • Vanessa Ray (Cece)
  • Andrea Parker (la signora Dilaurentis)
  • Julian Morris (Wren)
  • Torrey Devito (Melissa)
  • Chad Iowe (il signor Mongomery)
  • Cody Christian (Mike)
  • Lesley Fera (la signora Hastings)
  • Bryce Johnson (Wilden)
  • Eli Brown (Dylan di The Perfectionists)
  • Sydney Park (Caitlin di The Perfectionists)

Insomma, una bella fetta di cast ha voluto dare ragione agli utenti del web e a Marlene King. Tra i nomi, tuttavia, non compaiono ancora Troian Bellisario, Janel Parrish e Lucy Hale, la quale ha lavorato con Sacasa in Katy Keene.

Ecco, infine, un post su Twitter che ha scritto la produttrice della serie originale, andando sempre contro al reboot di PLL. Andiamo a scoprire più nel dettaglio cosa ha detto e la risposta del produttore di Riverdale.

Marlene King, contro il reboot di PLL, ringrazia la sua fanbase

Eccoci arrivati, almeno per il momento, alla fine di questa diatriba online per quanto riguarda il reboot di PLL. Questa volta è stata ancora Marlene King la protagonista. Su Twitter, infatti, ha pubblicato il seguente discorso.

I fan del Pretty Little Liars originale sono i più appassionati, amorevoli e leali dell’universo. Grazie per tutto il vostro supporto. Siamo una famiglia per sempre. Vi voglio bene.

Un messaggio d’affetto, perciò, a tutti coloro che la stanno sostenendo in questo momento. Aguirre-Sacasa, tuttavia, non è rimasto a guardare e ha commentato con tre cuori. Una risposta enigmatica, forse ironica. In realtà non abbiamo idea di cosa abbia voluto intendere con questo messaggio.

Come si svilupperà tutta questa faccenda circa il reboot di PLL? Sembra molto improbabile che la HBO Max cancelli tutto, nonostante le critiche siano davvero molte. Forse la faccenda si sgonfierà e apprezzeremo questa nuova serie. Dobbiamo solo attendere. Nel frattempo, però, non dimenticate di seguire DanInSeries anche su Instagram per tante altre news.

Approfittane per accaparrarti Disney+scontato con il nostro link