The Flash 3: tutto ciò che c’è da sapere sulla seconda metà di stagione

1Il co-showrunner di The Flash, Aaron Helbing, ha rilasciato un’intervista a TVLine, in cui ci anticipa alcune cose che vedremo in questa seconda metà di stagione.

Il midseason finale di The Flash ci ha lasciato con Barry che, convinto di essere un corriere SDA, spedisce Savitar nella forza della velocità. Ben presto si è però reso conto delle conseguenze del suo atto: sembrerebbe infatti che, in un futuro prossimo, Iris perderà la vita per mano del Dio della velocità. Secondo voi Allen potrà mai permetterlo? Ovvio che no, tanto che è già all’opera per fare una capatina in questo futuro prossimo e salvare la sua amata. Ma cerchiamo di saperne di più con alcune anticipazioni rilasciate direttamente da Aaron Helbing.

Come avevamo già ipotizzato e ci era stato confermato poi dai vari promo, Barry farà l’impossibile per Iris e così anche Kid Flash e tutti gli altri membri del team. Non sapremo nell’immediato come Savitar sia potuto apparire nel futuro, dopo essere stato gettato nella forza della velocità e questo elemento sarà presente durante tutto il resto della stagione. Saputo della sorte di Iris, immagino sia venuto automatico un po’ a tutti ripensare alle 3 profezie di Savitar:

“I know your destinies. One shall betray you. One shall fall. One will suffer a fate far worse than death. This is the knowledge I have for you about your everlasting damnation.”

“Conosco i vostri destini. Uno ti tradirà. Uno cadrà. Uno affronterà una sorte ben peggiore della morte. Questa è la conoscenza che ho per voi sulla vostra dannazione eterna.”

Sarà Iris a cadere? A Barry toccherà un destino peggiore della morte?

È molto presto per dirlo perché, come ci ricorda Helbing, “Il futuro è malleabile. Potrebbe succedere di tutto.

Le anticipazioni non finiscono qui!

Indietro