Giffoni Film Festival 2019

Giffoni Film Festival 2019: date, ospiti, come partecipare e tema

Giffoni Film Festival 2019: che cos è?

Il Giffoni Film Festival, che nel 2019 si svolgerà tra il 19 e il 27 luglio, nasce nel 1971 ed è un evento cinematografico per bambini e ragazzi che si svolge ogni anno in estate. La città ospitante si chiama Giffoni Valle Piana e si trova in provincia di Salerno. Giunto all’edizione numero 49, nel 2009 prende il nome di Giffoni Experience, durante il quale si assegnano vari premi:

  • Giffoni Experience Award: assegnato a ospiti della TV e del cinema;
  • Explosive Talent Award: consegnato ad attori e registi emergenti;
  • Premio François Truffaut: consegnato agli ospiti con una lunga carriera alle spalle;
  • Best Talent Award: consegnato a musicisti e scrittori;
  • Gryphon Award: assegnato a lungometraggi o cortometraggi;
  • Premi speciali: assegnato ai film in concorso da associazioni.

Il Giffoni Film Festival 2019, quindi, offre dei confronti tra i distributori e pubblico, promuovendo la conoscenza in ambito artistico e formando un senso critico in tutti i ragazzi presenti.

Giffoni Film Festival 2019: tema

Nel 2018 ha avuto inizio il primo dei tre anni dedicati alla salvaguardia dell’ambiente. Cominciato con ACQUA, il tema del Giffoni Film Festival 2019 sarà ARIA. Infine, il percorso si concluderà il prossimo anno con TERRA. L’immagine dedicata a questa nuova edizione si può trovare sulla pagina Facebook del Giffoni ed è stata presentata il 3 giugno 2019 durante l’incontro con il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Paestum.

Claudio Gubitosi, direttore del Giffoni Film Festival 2019, ha parlato di quest’opera:

I primi studi sull’aria, anche dal punto di vista artistico, si attribuiscono a Leonardo Da Vinci che ha da sempre manifestato curiosità per questo elemento essenziale. Quest’anno si celebra il cinquecentesimo anniversario della sua morte e Giffoni ha colto l’occasione per dedicargli un omaggio particolare, proprio partendo dal tema ARIA. Leonardo, secoli fa, ci indicava, nella più suggestiva maniera possibile, una strada anche per quanto riguarda il discorso ambientale. Le sue macchine volanti dimostrano l’utilizzo di energia pulita che ci arriva a 500 anni di distanza.

Anche gli autori dell’immagine, infatti, ne hanno spiegato il significato:

Nella nostra immagine l’entusiasmo di Leonardo per l’idea del volo, la possibilità di vincere la “resistente ARIA” diventa un invito a sognare, è il desiderio di superare confini, limiti e barriere.

Programma e attività

Il Giffoni Film Festival quest’anno porterà ai presenti la proiezione in anteprima di un film atteso. Stiamo parlando di Men in Black International, con Tessa Thompson e Chris Hemsworth come protagonisti. Sono state organizzate due proiezioni: una riservata ai jurors Generator e un’altra invece su prenotazione gratuita. Ma non è tutto… La sera in questione seguirà anche una sorpresa per i partecipanti.

Inoltre, il 24 luglio 2019, si potrà assistere alla proiezione in anteprima del live action Disney Il re leone. Ospiti della giornata saranno Edoardo Leo e Stefano Fresi, due doppiatori del cast. Gli appuntamenti saranno due: uno riservato ai jurors e l’altro su prenotazione gratuita.

IL RE LEONE a #Giffoni2019!

IL RE LEONE a #Giffoni2019!━━━━━━━━━━━━━Il film più atteso dell’anno, una storia senza tempo, un vero e proprio evento.Il 24 LUGLIO vivremo tutti qualcosa di indimenticabile insieme a parte del cast vocale: EDOARDO LEO e STEFANO FRESI.👉 Due proiezioni: una riservata ai jurors e una seconda su prenotazione gratuita.#IlReLeone, il nuovo capolavoro Walt Disney Studios, dal 21 agosto al cinema.━━━━━━━━━━━━━GIFFONI 2019 • 19-27 july👉 maggiori info e orari presto su www.giffonifilmfestival.it

Publiée par Giffoni Film Festival sur Dimanche 7 juillet 2019

Giffoni Film Festival 2019: iscrizioni

Sul sito ufficiale del festival possiamo trovare le regole per quanto riguarda le iscrizioni all’entrata in concorso delle proprie opere.

Secondo quanto si legge, infatti, vengono presi in considerazione solo i film prodotti da gennaio 2018 e che hanno avuto la premiere dal giugno dello scorso anno. I cortometraggi devono venire iscritti su una delle piattaforme all’interno del sito (FilmFreeway, Reelport) e inserire tutti i dati che si richiedono. I partecipanti devono sostenere i costi di partecipazione. Nel caso in cui il film abbia partecipato ad altri festival in Italia o abbia visto la messa in onda in televisione, questo ne causerà l’esclusione dal concorso. L’ultima data utile per le iscrizioni è il 31 maggio 2019.

In seguito, la Direzione Artistica comunicherà i risultati finali entro il 18 giugno 2019 e si potrà procedere all’invio del materiale restante. La spedizione dei lungometraggi o cortometraggi dovrà avvenire tramite corriere entro, e non oltre, il 12 luglio 2019 all’indirizzo che trovate sul sito. Se la spedizione avviene da un paese non facente parte dell’UE, si dovrà usare una fattura pro-forma, indicando il numero dei colli, il titolo del film e il valore commerciale per fini doganale: 10 dollari per i lungometraggi e 5 dollari per i corti.

Infine, i partecipanti dovranno farsi carico dei costi per l’invio del film in fase di selezione e l’assicurazione del trasporto.

Giffoni Film Festival 2019: come partecipare

Se non avete un film da presentare o non fate parte di nessuna giuria, forse vi chiederete come partecipare al Giffoni Film Festival 2019. Molto semplice, le modalità si differenziano a seconda di ciò che volete vedere.

Per esempio, per vedere uno dei film presenti al concorso in anteprima non avrete bisogno di prenotazioni. Infatti, l’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Ovviamente, la giuria e la stampa avranno la precedenza. (Sala François Truffaut, Sala Blu, Sala Alberto Sordi, Sala Lumière, Sala Galileo).

Se, invece, volete partecipare a uno degli eventi speciali in programma, potrete prenotare al massimo due posti per evento. L’accesso, in questo caso, è garantito fino a 10 minuti prima l’inizio dello spettacolo. In caso contrario, coloro in fila per l’ingresso last minute potranno disporre di quei posti a sedere. (Sala Truffaut, Sala Alberto Sordi e Sala Lumière).

Per quanto riguarda le Parental Experience, inoltre, ingresso gratuito fino a esaurimento posti con precedenza per i genitori delle sezioni Elements +6 e +10. (Sala Galileo, Sala Lumière, Sala Blu).

Non finisce qui, perché il Giffoni ha in serbo anche eventi per gli appassionati di musica che si svolgeranno presso la Piazza Fratelli Lumière con accesso gratuito. In più, anche le Masterclass saranno aperte al pubblico fino a esaurimento posti. (Sala Verde, Antiche Ramiere, Borgo di Terravecchia).

Se, invece, volete incontrare gli ospiti presenti in quelle giornate, l’iscrizione può venire effettuata online gratuitamente. Le modalità di prenotazione le troverete sulla pagina Facebook o nella sezione dedicata agli eventi del festival.

Infine, per partecipare ai vari laboratori e workshop, l’ingresso è gratuito previa prenotazione. Me maggiori informazioni su orari e date potete consultare questa sezione del sito del Giffoni Film Festival 2019.

Le giurie del festival

I film in concorso verranno giudicati da delle giurie, le quali vengono suddivise in base alla fascia d’età. Ecco quali vedremo al Giffoni Film Festival 2019:

  • Elements +3: sezione per chi ha frequentato la Scuola dell’Infanzia nel 2018/2019;
  • +6 Elements: per bambini dai 6 ai 9 anni;
  • Elements +10: per bambini dai 10 ai 12 anni;
  • Generator +13: per ragazzi tra i 13 e i 15 anni;
  • +16 Generator: per ragazzi tra i 16 e i 17 anni;
  • Generator +18: per coloro nati prima del 15 luglio 2001;
  • Enti-Associazioni-Comuni-Scuole-Festival

I giurati si occuperanno della visione dei film al Giffoni Film Festival dal 19 al 27 luglio tra la mattina e il pomeriggio per i Generator +13 e +16, mentre alle 19 per i Generator +18. Le spese di iscrizione, per diventare un giurato, ammontano a 50 euro e includerà la partecipazione alle attività, le anteprime, l’assicurazione e badge e altri gadget.

Giffoni Film Festival 2019: ospiti e date

Nel corso degli anni molte celebrità, nazionali e internazionali, hanno preso parte a questo evento per bambini e ragazzi. Scopriamo insieme quali ospiti potremo vedere al Giffoni Film Festival 2019:

  • Stefano Accorsi (27 luglio);
  • Elena Sofia Ricci (26 luglio);
  • Cloe Romagnoli (21 luglio);
  • SKAM ITALIA (21 luglio);
  • Edoardo Taratini (21 luglio);
  • Matteo Valentini (21 luglio);
  • Beatrice Vendramin (19 luglio);
  • Arturo Muselli (26 luglio);
  • Saul Nanni (22 luglio).

Tuttavia, non assisteremo solo all’arrivo di persone provenienti dal mondo del cinema e della televisione, ma anche da mondo della musica. Ecco gli artisti che parteciperanno al Giffoni Film Festival 2019:

  • Anastasio (19 luglio);
  • Mahmood (27 luglio);
  • IZI (21 luglio);
  • Boomdabash (23 luglio).

Gli attori e gli showrunner di SKAM ITALIA

SKAM ITALIA il 21 luglio a #Giffoni2019

SKAM ITALIA il 21 luglio a #Giffoni2019━━━━━━━━━━━━━Abbiamo trascorso notti intere a consumare episodi, versato lacrime sulle loro storie e ci siamo innamorati dei loro personaggi.Finalmente saranno con noi LUDOVICA MARTINO e FEDERICO CESARI accompagnati dal regista e showrunner LUDOVICO BESSEGATO e dal regista della terza stagione LUDOVICO DI MARTINO.Una giornata indimenticabile per i jurors Generator, i masterclassers Cult e i fan che affolleranno il nostro carpet!Tutto qui? Forse no! 😏━━━━━━━━━━━━━GIFFONI 2019 • 19-27 july👉 maggiori info e orari presto su www.giffonifilmfestival.it

Publiée par Giffoni Film Festival sur Jeudi 4 juillet 2019

Come in molti di voi sapranno, SKAM ITALIA è il remake italiano della serie evento norvegese di Julie Andem del 2015. La serie, prodotta di TimVision, al momento conta tre stagioni e debutterà presto anche su Rai 2. Il 21 luglio i registi Ludovico Bessegato e Ludovico Di Martino, sbarcheranno al Giffoni Festival in compagnia di Ludovica Martino e Federico Cesari, gli attori rispettivamente interpreti di Eva e Martino. Nella giornata di domenica 21 luglio i protagonisti e gli showrunner della serie incontreranno i masterclassers e i jurors per regalarci alcuni retroscena e curiosità su Skam Italia. Nei prossimi giorni, inoltre, verranno annunciati altri ospiti direttamente dal cast della serie.

Elle Fanning

Si aggiunge agli ospiti già annunciati anche la giovanissima Elle Fanning, diventata famosa principalmente grazie al ruolo di Aurora in Maleficent, al fianco di Angelia Jolie. L’attrice sarà presente il 22 luglio, in occasione dell’anteprima del film Teen Spirit – A un Passo dal Sogno, in cui interpreta Violet. Sono state organizzate due proiezioni: una riservata ai jurors Generator e un’altra invece su prenotazione gratuita.

Evan Peters

Ebbene sì. Il 23 luglio Evan Peters sarà al Giffoni per incontrare i jurors Generator e salutare i fan dal red carpet. L’attore è oramai uno dei più celebri volti del mondo dello spettacolo. Dopo aver mosso i suoi primi passi con Kick-Ass al cinema e in TV con American Horror Story, Peters è poi stato coinvolto da molti altri progetti di fama mondiale. Nel 2014 l’interprete diventa Quicksilver all’interno del franchise di X-Men, ritornando nei panni del personaggio di recente per X-Men Dark Phoenix. Evan Peters non trascura nemmeno il suo impegno televisivo e dopo AHS prende parte ad un altro titolo di successo di Ryan Murphy: Pose.

Amber Heard

Il 25 luglio Amber Heard sarà presente all’evento e riceverà il Giffoni Experience Award. L’attrice americana ha iniziato la sua carriera partecipando al film candidato agli Oscar North Country – Storia di Josey, nel quale interpretava la versione più giovane del personaggio di Charlize Theron. In seguito, nel 2008 riceve lo Young Hollywood Award per il ruolo in Pineapple Express. L’anno successivo, invece, raggiunge il grande pubblico con Benvenuti a Zombieland accanto a Bill Murray ed Emma Stone. La sua fama cresce sempre di più quando dal 2015 al 2018 prende parte a The Danish Girl, Justice League e Aquaman.

Infine, la Heard ha molto a cuore i diritti civili. Infatti, lotta per i diritti della comunità LGBTQ+ e collabora con Amnesty International e Human Right Campaign.

Giacomo Ferrara

Giacomo Ferrara
Giacomo Ferrara

Alla 49esima edizione del Giffoni Film Festival sarà presente anche il giovane attore Giacomo Ferrara, che deve la propria fama alla serie TV di Netflix Suburra, in cui recita a fianco di Alessandro Borghi, nel ruolo di Alberto Anacleti, detto Spadino. Da qualche mese la seconda stagione è disponibile sul servizio streaming e sappiamo già che ci sarà anche Suburra 3. Giacomo Ferrara parteciperà ad una Masterclass giovedì 25 luglio, quando riceverà anche il Giffoni Explosive Award: il riconoscimento che il festival dedica ai talenti emergenti.

Charlie Heaton e Natalia Dyer

Direttamente da Hawkins, Indiana, al Giffoni Film Festival 2019 arrivano Charlie Heaton e Natalie Dyer, interpreti rispettivamente di Jonathan Byers e Nancy Wheeler. I jurors Generator avranno la possibilità di incontrarli il 21 luglio, esattamente diciassette giorni dopo i debutto su Netflix della terza stagione della serie.

Woody Harrelson

WOODY HARRELSON il 20 luglio a #Giffoni2019!

WOODY HARRELSON il 20 luglio a #Giffoni2019!━━━━━━━━━━━━━Una vera icona del cinema, una carriera costellata di successi con registi come MALICK, i fratelli COEN, SPIKE LEE.Nel 2018 è candidato per la terza volta all’OSCAR per TRE MANIFESTI A EBBING, MISSOURI ed è nel cast di SOLO – A STAR WARS STORY.Impossibile dimenticare la sua interpretazione nella saga HUNGER GAMES.A Giffoni incontrerà i jurors Generator e i masterclasses Cult e riceverà il PREMIO TRUFFAUT, il nostro riconoscimento più prestigioso.━━━━━━━━━━━━━GIFFONI 2019 • 19-27 july👉 maggiori info e orari presto su www.giffonifilmfestival.it

Publiée par Giffoni Film Festival sur Dimanche 7 juillet 2019

Al Giffoni Film Festival 2019 sta per arrivare Woody Harrelson. La carriera è costellata di successi anche grazie alla collaborazione con Spike Lee e i fratelli Coen. Con la sua interpretazione nel film Tre manifasti a Ebbing, Missouri si aggiudica, nel 2018, la terza candidatura agli Oscar. Il 20 luglio incontrerà i jurors Generator e i masterclasses Culti. Inoltre, riceverà il Premio Truffaut.

Nicolò