sam claflin a giffoni 2018
Sam Claflin a Giffoni 2018

Sam Claflin presenta a Giffoni 2018 il nuovo film Resta con me

Sam Claflin a Giffoni 2018 presenta in anteprima il suo nuovo film, Resta con me. Ecco cos’ha dichiarato durante la conferenza stampa.

Sam Claflin a Giffoni 2018 è l’ospite internazionale della quarta giornata del festival. L’attore ha presentato in anteprima il suo nuovo film, Resta con me, dove lo vediamo recitare al fianco di Shailene Woodley.

La pellicola racconta la storia ispirata a fatti realmente accaduti. Due giovani innamorati, Tami Oldham (Shailene Woodley) e Richard Sharp (Sam Claflin), si ritrovano ad affrontare un brutto naufragio nell’Oceano Pacifico dopo che un uragano si è abbattuto sulla loro imbarcazione facendo perdere i sensi alla ragazza. Finita la tempesta, la giovane donna si risveglia e trova il suo fidanzato gravemente ferito. Senza alcun mezzo di comunicazione e lontana settimane di navigazione dal porto più vicino, Tami deve confrontarsi con una straziante corsa contro il tempo per salvare se stessa e il suo Richard.

Sam Claflin a Giffoni 2018 presenta Resta con me

“È una storia d’amore unica”, ci spiega Sam Claflin. “Di solito molte storie d’amore mostrano un conflitto ed è una cosa che spesso avviene nel cinema, ma questo film è diverso. Fondamentalmente la storia con mia moglie è molto simile, andiamo molto d’accordo. I litigi ci possono essere ma anche qua non si arriva mai ad una violenza fisica o verbale.”

Per interpretare questi due personaggi Sam Claflin e Shailene Woodley non solo hanno girato le scene del film principalmente in mare aperto, al largo delle isole Fiji, ma hanno dovuto affrontare anche grandi prove fisiche.

“Io e Shailene abbiamo dovuto perdere peso e penso che nessun’altra persona avrebbe potuto aiutarmi come ha fatto lei. Abbiamo dovuto apprendere molte cose anche sulla navigazione e quando io ero giù di morale lei mi ha aiutato molto.”

Claflin ci ha raccontato anche che la vera Tami Oldham Ashcraft ha seguito tutta la produzione del film. “Ha letto la sceneggiatura che le è piaciuta molto”, sottolinea l’attore rivelandoci che la donna era presente anche sul set, svelandoci anche un particolare molto toccante.

 “Un giorno durante le riprese l’ho notata in angolo a piangere, mi avvicino e le chiedo se c’era qualcosa che non andasse con le riprese”.

Come ci racconta Sam, la donna spiega poi che ha avuto questa reazione perché il modo in cui l’attore aveva girato la scena era molto simile a com’era andata la realtà.

“Non mi sono mai sentito così vicino ad un personaggio”, conclude Claflin emozionato ripensando a quel ricordo.

“Spero che le persone si ispirino a questo film e alla storia di una donna eccezionale che vive un’esperienza tremenda”, continua.

“Spero che il film portI le persone ad andare oltre sé stesse”. 

Una storia d’amore assolutamente emozionante e coinvolgente. Resta con me uscirà al cinema il 29 agosto 2018.

Un po’ Signora in giallo, un po’ Desperate Housewife. Mi vesto da Emma Roberts ma, ahimè, non sto con Evan Peters. Il mio sogno è quello di decidere chi sarà l’uomo più sexy del mondo da piazzare sulla copertina di People. E incontrarlo, ovviamente.