Sex Education 3 stagione news streaming netflix

Sex Education 3 stagione si fa: news sulla serie Netflix e streaming

Otis Millburn e i suoi amici hanno ancora parecchia strada da fare e fortunatamente potremo essere testimoni della loro crescita ancora una volta. Ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla stagione 3 di Sex Education.

Sex Education 3 stagione si fa! News sul rinnovo

Lo scorso gennaio Netflix ha caricato la seconda stagione di uno dei titoli più amati del 2019: Sex Education. La prima è stata vista da circa 40 milioni di case solo entro il primo mese dall’uscita, non lasciando scampo al colosso dello streaming che, di buon grado, ha annunciato la produzione della season 2 dopo soli venti giorni dal debutto. Innegabile il successo. Ma il secondo capitolo, avrà ottenuto lo stesso riscontro da parte del pubblico? Netflix rinnoverà Sex Education per la stagione 3? La risposta certa a questa domanda ci è arrivata neanche un mese dopo dal debutto: la serie TV è stata rinnovata!

Addirittura, secondo Spoiler TV, il servizio aveva già previsto una continuazione un paio di giorno dopo il caricamento della season 2. Prima di addentrarci nelle anticipazioni di Sex Education 3, vediamo come si è concluso il secondo capitolo.

Sex Education 3 stagione quando esce: data di uscita

Converrete con noi che è attualmente troppo presto per avere la data di uscita di Sex Education 3 stagione. Tuttavia, ora che Netflix ha ufficialmente annunciato il rinnovo, potremmo riuscire a vedere la terza nel 2021, se siamo fortunati. Quando è possibile la Grande N cerca di mantenere una distanza di circa un anno tra il rilascio di una stagione e l’altra. La produzione avrebbe, infatti, dovuto iniziare a maggio, ma a causa dell’emergenza sanitaria, in un primo momento le riprese erano state rimandate a data da destinarsi.

Tra giugno e luglio, poi, sono iniziati a circolare i primi aggiornamenti sulle produzioni inglesi. The Witcher, ad esempio, ha ripreso i lavori intorno a metà agosto. Stando a Deadline, anche Sex Education avrebbe dovuto tornare sul set nello stesso mese. In realtà poi abbiamo appreso che le riprese sono cominciate nella seconda settimana di settembre. Restiamo in attesa di ulteriori dettagli.

Come finisce la seconda stagione?

Otis e Ola si sono lasciati. La ragazza ha realizzato di provare qualcosa per Lili e l’ha subito comunicato al giovane Milburn. Quest’ultimo aveva appena detto a Maeve che era meglio non frequentarsi più, come Ola gli aveva chiesto, così in un attimo si è ritrovato senza fidanzata e senza amica. Tale situazione l’ha ferito parecchio e Otis ha finito per dare una festa esagerata a casa sua, ubriacarsi e perdere la verginità con Ruby, senza esserne del tutto cosciente. Nel corso del season finale, inoltre, Otis ha finalmente dichiarato i propri sentimenti a Maeve tramite un messaggio in segreteria. Sfortunatamente la ragazza non potrà mai ascoltarlo, poiché il suo nuovo vicino Isaac, che chiaramente prova qualcosa per lei, l’ha consapevolmente cancellato. I due hanno legato sulla base di un’infanzia comune, caratterizzata da genitori assenti.

Nel corso della seconda stagione abbiamo conosciuto la madre di Maeve, e la sua sorellina, ma le cose non sono andate bene. La giovane è stata, infatti, costretta a denunciare la donna ai servizi sociali poiché aveva ricominciato a drogarsi. Maeve si è dunque ritrovata nuovamente senza un genitore, ma è riuscita a rafforzare il proprio legame con Aimee, sostenendola dopo il terribile incidente dell’autobus, e a creare nuove amicizie, tra i Quiz Heads e alcune altre compagne di scuola. Una di queste ragazza è Viv, che è stata di grande aiuto anche a Jackson. Il giovane è finalmente riuscito a parlare con le sue mamme del nuoto e del teatro, raggiungendo con loro un punto di incontro.

Eric, invece, dopo aver frequentato per un po’ Rahim, il nuovo ragazzo francese, ha realizzato di provare qualcosa di importante per Adam, tornato in città dopo un periodo alla scuola militare. Il figlio del preside si è dimostrato molto cresciuto e alla fine ha anche trovato il coraggio di esprimere pubblicamente i propri sentimenti per Eric. In conclusione, Jean ha scoperto l’attività di Otis a scuola ed è rimasta molto delusa dall’incapacità del figlio di prendersi le proprie responsabilità. In una delle ultime scene, tuttavia, si sono chiariti. Inoltre pare che la donna sia finalmente pronta a condividere un’intimità più profonda con Jakob.

Di cosa parla Sex Education 3? Anticipazioni sulla trama

Sex Education 3 stagione Eric e Otis
Eric e Otis

Cosa possiamo aspettarci dai nuovi episodi? Non è semplice dirlo ad oggi. Difficilmente Otis e Maeve potranno riprendere l’attività, ora che Jean ne è al corrente. Non sappiamo nemmeno a che punto del loro rapporto potremmo ritrovarli. La ragazza non sa del messaggio in segreteria. Se Otis, non avendo ricevuto un feedback, dovesse ricontattarla, sarebbe tutto troppo semplice. Molto probabilmente crederà che Maeve non sia più interessata e per buona parte della terza stagione non menzionerà quel messaggio in segreteria.

Passando oltre, per Eric inizierà un nuovo capitolo con Adam. Quest’ultimo è pronto a tenergli la mano, ma davvero sarà in grado di stringergliela? L’avvertimento di Rahim è del tutto sensato e anche Eric lo terrà in considerazione, quasi sicuramente. Al momento non possiamo ragionare su molto altro. Vi terremo aggiornati con tutte le novità e anticipazioni relative alla trama di Sex Education 3 stagione.

Cast, attori e personaggi

Sex Education 3 stagione cast attori e personaggi
Cast attori e personaggi

Quali attori e personaggi potremmo ritrovare nel cast di Sex Education 3 stagione? Non crediamo di azzardare troppo nel dire che la presenza di Asa Butterfield è assicurata. Come potrebbe esistere la serie TV senza Otis Milburn, dopo tutto. Anche Gillian Anderson, che presto vedremo nuovamente su Netflix nei panni di Margaret Thatcher in The Crown 4, farà ritorno con la sua Jean. Ecco poi il resto del cast che dovrebbe essere confermato per Sex Education 3:

  • Emma Mackey è Maeve
  • Ncuti Gatwa è Eric
  • Patricia Allison è Ola
  • Aimee Lou Wood è Aimee
  • Tanya Reynolds è Lily
  • Kedar Williams-Stirling è Jackson
  • Connor Swindells è Adam
  • Chaneil Kular è Anwar
  • Mimi Keene è Ruby
  • Simone Ashley è Olivia
  • Mikael Persbrandt è Jakob
  • Alistair Petrie e il preside Groff
  • James Purefoy è Remi Milburn

Nel corso della season 2 abbiamo conosciuto poi Viv, Rahim e Isaac, rispettivamente interpretati da Chinenye Ezeudu, Sami Outalbali e George Robinson. Da come si è concluso il secondo capitolo, non crediamo di rivedere Rahim, anche se non possiamo dirlo con certezza. La permanenza di Viv e Isaac, invece, dovrebbe essere estesa anche alla stagione 3 di Sex Education, in cui conosceremo anche tre nuovi personaggi:

  • Jason Isaacs (Star Trek: Discovery) è Peter Groff, fratello più grande e di maggior successo del padre di Adam;
  • Jemima Kirke (Girls) è Hope, ex studentessa della Moordale, diventata ora preside. Punta a riportare la scuola ai suoi passati standard di eccellenza;
  • Dua Saleh è Cal, giovane queer che si scontra con la nuova visione di Hope.

La serie TV è una produzione Eleven Film. Tra i produttori esecutivi troviamo Jamie Campbell, Joel Wilson e Ben Taylor.

Sex Education 3 streaming ed episodi

Sex Education 3 stagione Maeve e Otis
Maeve e Otis

Netflix ha scelto di non andare oltre gli 8 episodi per le prime due stagioni di Sex Education, cifra che comunque ricorre spesso nei contenuti originali della piattaforma. Molto probabilmente anche la season 3 si svolgerà con questa durata. Passiamo adesso allo streaming. Come detto, la serie TV è un titolo originale della piattaforma, di conseguenza la visione online è l’unica alternativa esistente per potersi godere le bizzarre e talvolta imbarazzanti avventure di Otis e dei suoi amici. Tutto ciò che serve è un abbonamento al servizio, se già non l’avete. Purtroppo Netflix non mette più a disposizione il mese di prova gratuito. Di conseguenza per vedere lo show in streaming, compresa la stagione 3 di Sex Education, dovrete per forza attivare una sottoscrizione, scegliendo uno dei piani che la piattaforma prevede.