Disney+

Disney+ rilascerà un episodio a settimana delle sue nuove serie

Disney+ accantona la formula del binge watching a favore del rilascio di un episodio alla settimana per le sue nuove serie. I dettagli.

Al D23 Expo, tenutosi lo scorso agosto, Disney ha presentato per bene il proprio servizio streaming Disney+. Non solo ha aggiornato il pubblico sui progetti precedentemente annunciati e ne ha introdotti di nuovi, come le tre serie Marvel She Hulk, Ms Marvel e Moon Knight, ma ha anche approfondito alcuni dettagli più tecnici relativi alla piattaforma. La principale novità riguarda la modalità in cui verranno rilasciati gli episodi di ciascun nuovo show. In molti, infatti, davano forse per scontato che Disney+ avrebbe seguito la formula portata al successo da Netflix del rilascio in contemporanea di stagioni intere, favorendo il cosiddetto binge watching. Tuttavia, pare che non sarà così.

La scelta di Disney+ punta verso una formula più tradizionale: il classico rilascio di un episodio a settimana, come i vari network e TV via cavo fanno da sempre. Così riporta anche TVLine. Siamo onesti: tale decisione solleva gli spettatori da diverse pressioni. Sarà molto più difficile, infatti, incappare in spoiler o anche solo sentirsi esclusi tra amici, se gli altri hanno avuto il tempo di vedere tutti gli episodi uno in fila all’altro. Allo stesso modo, sarà meno frequente ritrovarsi nella condizione di non poter discutere di quanto visto poiché le persone della propria cerchia non sono al passo.

Tantissime volte con gli show più attesi di Netflix capita che si voglia immediatamente discuterne e condividere le proprie opinioni, ma ci si trattenga nel rispetto degli altri. Bene. Tutti questi “problemi” spariranno per le serie di Disney+. Ciascun utente avrà, infatti, i canonici sette giorni per metabolizzare un solo episodio, rifletterci e trarne magari spunti interessanti da poter condividere con gli amici.

Senza dubbio, avere la possibilità di vedere una stagione intera subito ha i suoi lati positivi. Ma con i contenuti in aumento costante risulta sempre più complicato trovarsi sulla stessa lunghezza d’onda con amici e famiglia. È come se in un certo senso le uscite settimanali creassero più ordine e contenessero la voracità dello spettatore, costringendolo a fermarsi un momento e dandogli così la possibilità di apprezzare appieno quanto visto, invece che passare immediatamente da un prodotto all’altro.

In ogni caso, Disney+ non è l’unica piattaforma streaming emergente che ha scelto di rilasciare un episodio a settimana. Anche Apple TV+ sta puntando verso questa formula. Poi abbiamo Hulu, già più rodata, che ha adottato una modalità ibrida, diciamo. Spesso infatti carica in contemporanea i primi 3 episodi dei propri show, per passare poi all’uscita settimanale dei restanti.

Voi cosa ne pensate? Come vedete la decisione di Disney+? Fateci sapere le vostre riflessioni a riguardo, se vi va.

Potrebbero interessarti anche: