Cole Sprouse risponde alle accuse di violenza sessuale

1L’interprete di Riverdale Cole Sprouse ha risposto alle accuse di violenza sessuale e molestie che gli erano state mosse su Twitter

cole sprouse violenza sessuale

Ore di fuoco queste per Cole Sprouse, che si è ritrovato nell’occhio del ciclone dopo alcune accuse di violenza sessuale da un account anonimo su Twitter. Il nome dell’attore infatti è finito in tendenza dopo queste ultime dichiarazioni, alle quali ha subito risposto personalmente. Negli ultimi giorni, diversi i personaggi dello spettacolo, soprattutto quelli più amati dal pubblico di adolescenti, accusati di molestie dopo le forti dichiarazioni di una ragazza di nome Gabby contro Ansel Elgort, che ha poi successivamente anche risposto alle parole della giovane.

Dopo il racconto di Gabby, alcuni account social anonimi hanno iniziato a muovere accuse di violenza sessuale anche verso Justin Bieber e Cole Sprouse, che hanno immediatamente risposto. Il profilo che ha pubblicato le dichiarazioni verso l’interprete di Jughead in Riverdale si è firmato con il nome di Victoria e ha raccontato di una festa, nel 2013, dove l’attore aveva iniziato a flirtare con lei. Poco dopo ha parlato su Twitter anche del presunto abuso.

I tweet che accusano Cole Sprouse

Mi ha spinta sul letto e ha iniziato ad accarezzarmi il seno. Gli ho detto più volte di smettere, ma non mi ha ascoltata. Ero in lacrime e non sopportavo più l’odore di alcool che aveva il suo alito. Continuavo a dirgli di no, ma poi si è diretto verso i pantaloni.

Victoria ha poi concluso dicendo che dopo Cole Sprouse l’avrebbe mandata via, e che non aveva mai avuto il coraggio di parlare di ciò che era successo. Su Twitter c’è stato un vero e proprio schieramento. Tra chi ha sostenuto il racconto di Victoria e chi invece ha difeso fortemente l’attore. Cole Sprouse poi, ha voluto a sua volta rispondere alle accuse di violenza sessuale esponendosi anche in supporto di altri colleghi di Riverdale, ai quali sono state rivolte pesanti dichiarazioni.

Indietro
Appassionata da sempre di cinema e serie televisive. Ha studiato lingue e traduzione anche per comunicare un giorno con Dylan O'Brien e Tom Holland. Fan di Teen Wolf e Lost a livelli inimmaginabili, aspetta ancora di ricevere un premio per la conoscenza di tutte le battute a memoria.