tom holland robert downey jr

Tom Holland racconta come Robert Downey Jr lo abbia aiutato sul set

La relazione tra Tom Holland e Robert Downey Jr è nata sul set, un giorno che l’attore di Spider-Man stava male: ecco come lo ha aiutato il suo futuro mentore

Si sa, la relazione d’amicizia tra Tom Holland e Robert Downey Jr non funziona solo nei film della Marvel, ma anche sul set e al di fuori di esso. I due si sono conosciuti durante le riprese di Captain America Civil War, film del 2016 che segna il debutto dell’Uomo Ragno di Tom Holland. Proprio ricordando quei giorni, il giovane attore ha raccontato un aneddoto dal set durante la FanX convention a Salt Lake City.

Durante il panel della convention, Tom Holland ha voluto parlare con i suoi fan spiegando come il collega lo abbia aiutato in un brutto giorno al lavoro, quando era malato. A riportare le parole dell’attore di Peter Parker è il sito Digital Spy:

“Ogni tanto non hai bisogno di chiedere aiuto. Puoi semplicemente fare un passo indietro e guardare le persone che ammiri. La cosa fantastica di Robert Downey Jr è che è il più famoso attore al mondo. Insomma, la più grande star del cinema sul pianeta, no? Ma allo stesso tempo è sempre in anticipo, sa i nomi di tutta la crew, e non si scorda mai le sue battute. È professionale, gentile e ci tiene.

Pensate che un giorno sul set ero molto malato e nemmeno lo conoscevo. Mentre lui era pronto ad aiutarmi, diceva ‘Vieni nella mia roulotte, ti aiuterò a stare meglio’. E infatti mi ha tirato su il morale, si è preso cura di me e mi ha preso sotto la sua ala per un po’. Entrare a far parte del Marvel Cinematic Universe è spaventoso, è qualcosa di enorme. Come ora, stare qui a parlare davanti a 5000 persone non è una cosa da tutti i giorni, non è normale. Ma ciò che ho imparato da lui, Chris Evans, Scarlett Johansson è che se anche sei alla vetta, non significa che tu di debba comportare male”.

Queste le dolci parole dell’attore di Spider-Man nei confronti del suo mentore, dal quale si è dovuto distaccare dopo gli eventi di Avengers Endgame. La dipartita di Tony Stark ha segnato duramente il suo personaggio, come si è visto in Spider-Man Far From Home. Il finale del film mostra come Peter Parker sia riuscito a diventare mentore di sé stesso, con un grosso aiuto da parte di Tony, anche se non è più al suo fianco.

Nonostante il finale aperto del film, un dissidio tra Sony e Disney ha messo a dura prova i fan, che ancora attendono di scoprire quale sarà il destino dell’Uomo Ragno. Infatti i due studios non sono riusciti a trovare un accordo per i diritti sul personaggio, e pare che nei film Disney/Marvel non sarà più presente Spider-Man. Lo stesso vale per i film Sony, nei quali non si potrà più citare ciò che invece appartiene a Disney.

Potrebbero interessarti anche: