frasi nome età immagini tokyo

TOKYO La casa di carta: frasi, storia, e news del personaggio

Tokyo è uno dei personaggi principali della serie TV Netflix La casa di carta. A interpretarla è l’attrice Ursula Corbero. Scopriamo quindi tutto quello che c’è da sapere su questa protagonista femminile, storia del personaggio, spoiler e news.

Chi è Tokyo de La casa di carta: nome, età e altezza

Silene Oliveira nome età altezza
Silene Oliveira

Qual è il vero nome di Tokyo nella serie TV La casa di carta? Si chiama Silene Oliveira. La sua età è di circa 40 anni, come si evince ne La casa di carta, quando emerge la grande differenza di età con Rio. Per quanto riguarda l’altezza, è di 1 metro e 63 centimetri. Ma scopriamo qual è la storia del personaggio de La casa de papel.

Storia del personaggio

tokyo la casa di carta storia personaggio
Tokyo

Qual è la storia di Tokyo nella serie TV La casa di carta? Il Professore la sceglie per far parte del gruppo di ladri che devono entrare nella Zecca di Stato spagnola. La ragazza ha un lungo curriculum di rapine alle spalle e ha iniziato da giovanissima a mantenersi con il crimine.

Nel momento in cui Il Professore la sceglie come rapinatrice, Silene Oliveira è ricercata. Nel corso dell’ultima rapina, un assalto a un furgone, c’è stata una sparatoria con la polizia in cui l’amore della sua vita è morto. Dunque inizia la sua fuga e, quando sta per essere incastrata dalle forze dell’ordine, entra in gioco Il Professore proponendole l’affare della sua vita, che ovviamente accetta.

Tokyo de La casa di carta si ritrova in un casale con altri rapinatori ingaggiati per il colpo alla Zecca dello Stato. Qui le regole sono chiare: niente relazioni che potrebbero compromettere l’operazione. Tokyo però è una persona impulsiva, una testa calda indomabile e dunque trasgredisce le regole con Rio, un ragazzo di quasi 20 anni più giovane di lei.

La relazione tra i due creerà non pochi problemi una volta all’interno della Zecca dello Stato, portandoli a essere scoperti, perdendo l’anonimato. L’atteggiamento di Tokyo la porta a scontrarsi con gli altri personaggi de La casa di carta, tanto da essere legata a un tavolo per poi essere consegnata alla polizia su iniziativa di Berlino.

Riesce però a scappare e a rientrare, ma il comportamento di Tokyo ha delle ripercussioni gravissime ne La casa di carta perché Mosca muore nello scontro armato con le forze dell’ordine.

La rapina alla Banca di Spagna ne La casa de papel

Alla fine della seconda stagione Tokyo, una volta uscita dalla Zecca di Stato vittoriosa insieme ai suoi compagni, decide di andare su un’isola deserta insieme a Rio. Da qui inizia la terza stagione de La casa di Carta, con Tokyo e Rio felici. Ma lei non riesce a godersi questa vita perché sente il bisogno di “fare festa”. Lascia l’isola spezzando il cuore del ragazzo che perciò la contatta con un vecchio telefono portando dunque alla sua cattura.

Per ritrovarlo e salvarlo, la banda organizza la rapina all’interno della Banca di Spagna. Riescono a riportarlo indietro tra i sensi di colpa di Tokyo, che si sente responsabile del futuro della banda criminale, riunita in questa nuova e ambiziosa rapina che è il fulcro della terza e della quarta stagione de La casa de papel. A progettarla è stato l’ormai scomparso Berlino tanti anni prima. Tuttavia Rio capisce che Tokyo porta solo guai e che pensa principalmente a se stessa, perciò decide di lasciarla. Lei si ubriaca e crea ulteriori problemi al gruppo.

Tokyo ne La casa di carta: taglio di capelli e immagini

taglio capelli tokyo immagini
Tokyo

Tra le cose che colpiscono a primo impatto ci sono sicuramente i capelli di Tokyo, due tagli diversi sfoggiati nelle varie stagioni de La casa di carta. Nella prima e nella seconda la rapinatrice ha un caschetto con una frangetta molto corta, da “cattiva ragazza”, che si sposa bene con il suo personaggio. Nella terza stagione de La casa di carta, Tokyo non rinuncia all’iconica frangetta ma il taglio di capelli è ancora più corto.

Tokyo e la ship con Rio, frasi e citazioni

tokyo la casa di carta storia personaggio nome età altezza
Tokyo

Come vi abbiamo detto, Tokyo ha una tormentata e passionale relazione con Rio ne La casa di carta. I due, tra vari tira e molla, potrebbero essersi detti addio definitivamente nella terza stagione. I fan però sognano un ricongiungimento per la coppia.

Nella serie TV Netflix La casa di carta la voce fuori campo di Tokyo è una costante. Dunque molti dei suoi pensieri sono entrati nella storia della serie. Ecco di seguito alcune frasi e citazioni di questo controverso personaggio ne La casa de papel, che riguardano anche la sua storia con Rio.

La cosa bella dei rapporti è che ti dimentichi di come sono iniziati. 

E così mia madre si inventò un trucco: dipinse una porta sulla parete della mia camera. Era una porta magica. Se avessi avuto paura avrei potuto aprirla e trovare lei. Disse che avrei potuto aprirla una volta, una sola volta nella vita, solo quando mi sarebbe servita. Così quando avevo paura pensavo sempre che avrei potuto resistere un altro po’, ancora un po’. Magari il giorno dopo avrei potuto avere più paura, o sentirmi più sola. E doverla aprire.

Alla gente sembrano sexy molte cose: ballare, i muscoli, i capelli biondi, l’accento francese… sai cosa è sexy per me? L’intelligenza. Gli uomini che ti parlano e  che non puoi evitare di ammirarli. Possono essere alti, bassi, belli, brutti… mi arrapa che mi parlino di cose che non so.

E voi cosa ne pensate di Tokyo ne La casa di carta? Vi piace o no questo personaggio?