The Punisher 3 stagione non si fa Netflix cancella

THE PUNISHER 3 stagione non si fa: Netflix cancella la serie Marvel

The Punisher 3 cancellato: la stagione 2 è l’ultima

I fan se lo aspettavano, ma hanno sperato fino all’ultimo: Netflix ha cancellato anche The Punisher 3 e Jessica Jones 4 stagione. Queste sono solo le ultime due serie TV Marvel su cui il servizio streaming ha messo la parola fine. Nei mesi passati, infatti, Netflix aveva già annunciato lo stop per Luke Cage, Iron Fist, Daredevil e lo show crossover The Defenders. Dato l’andazzo, questo epilogo era inevitabile.

La cancellazione delle serie TV Marvel da parte di Netflix sono sopraggiunte in un momento in cui The Walt Disney Company, proprietaria dei Marvel Studios, sta per lanciare il proprio servizio streaming Disney+. Questo ha fatto pensare che gli show in questione possano in qualche modo trovare nuova vita su questa nuova piattaforma. Anche il presidente di Disney+ Kevin Mayer ha acceso una speranza in tal senso.

The Punisher finisce con la stagione 2: The Punisher 3 non si fa

A riportare la notizia della cancellazione è stato The Hollywood Reporter. I fan della serie TV Marvel con Jon Bernthal hanno avuto in un certo senso meno fortuna, rispetto a quelli di Jessica Jones: nessun nuovo episodio li attende, dato che The Punisher 3 stagione non si farà e la season 2 ha debuttato recentemente su Netflix. Il servizio streaming ha dato l’annuncio tramite un comunicato:

The Punisher non tornerà per una stagione 3 su Netflix. Lo showrunner Steve Lightfoot, l’incredibile crew e il cast eccezionale inclusa la star Jon Bernthal, hanno consegnato ai fan una serie convincente e siamo orgogliosi di esibire il loro lavoro su Netflix per gli anni a venire.

Stabilito che una stagione 3 non ci sarà, gli appassionati dovranno, dunque, accontentarsi di avere come series finale, quello di The Punisher 2, che li soddisfi o meno. Questo, ricordiamo, sempre che Disney non decida di resuscitare le serie TV in qualche modo. Jon Bernthal sembra molto fiducioso che The Punisher e il suo personaggio possano tornare prima o poi sugli schermi. L’attore ha infatti dichiarato sempre a THR che Frank Castle tornerà, in un modo o nell’altro.

Come finisce The Punisher 2 stagione? Il finale della serie Marvel di Netflix

Dopo aver assistito alla caduta di Dumont, Russo tenta di uccidere Madani come ritorsione, ma rimane ferito gravemente da quest’ultima ed è costretto a fuggire prima dell’arrivo della polizia. Nel frattempo, Amy avvisa Castle della posizione di Pilgrim, solo per essere poi rapita dall’uomo durante il conseguente scontro. Hoyle, invece, libera David e lo consegna a Mahoney, il quale decide di non arrestare Curtis per il suo coinvolgimento. Pilgrim e Castle finiscono per affrontarsi in un brutale combattimento corpo a corpo, che alla fine vede Frank uscirne vincitore. In seguito alla richiesta di Pilgrim di risparmiare i suoi figli, Castle utilizza l’uomo per assicurarsi una strada per la residenza degli Schultz.

Dopo un’operazione clandestina e raffazzonata, Russo trova rifugio nel seminterrato del posto di lavoro di Hoyle, dove attende che Curtis si sieda a fargli compagnia mentre sta morendo. Arriva invece Castle e lo finisce. Più tardi, Frank ed Amy affrontano gli Schultz a casa loro. Eliza cerca di uccidere Amy, ma Castle fa fuori la donna e consegna al marito una pistola con cui uccidersi. Mentre Frank ed Amy se ne vanno, l’uomo si toglie la vita. Con Russo e gli Schultz fuori dai giochi, Castle, Pilgrim ed Amy vanno ciascuno per la propria strada. Alla fine si scopre che in realtà Dumont è sopravvissuta alla caduta. Tre mesi dopo, Frank riprende il suo lavoro da punitore, mentre Madani lavora per la CIA.

Potrebbero interessarti anche:

Approfittane per accaparrarti Disney+scontato con il nostro link