The Good Doctor apre la nuova stagione parlando del coronavirus shaum murphy

The Good Doctor apre la nuova stagione parlando del coronavirus

La quarta stagione del medical drama The Good Doctor prenderà il via con una storyline incentrata sul coronavirus: ecco cosa sappiamo.

Dopo Grey’s Anatomy e The Resident, un altro medical drama ha sentito il dovere di raccontare in qualche modo nella sua nuova stagione l’emergenza sanitaria che ha colpito il mondo. Stiamo parlando di The Good Doctor, che aprirà la season 4 proprio trattando il tema del coronavirus. A riportare la notizia in esclusiva è stato TVLine.

Non sarebbe un tema totalmente nuovo per la serie TV, che già nel corso della seconda stagione aveva incentrato due episodi, il decimo e l’undicesimo, intitolati proprio Quarantena, sulla diffusione di un virus mortale. L’intero ospedale era stato isolato e uno dei protagonisti era stato contagiato. Era seguito poi anche un episodio incentrato sulle conseguenze dell’epidemia, ma circoscritte al solo staff dell’ospedale.

Per il momento non sappiamo altro sulla trama della premiere di The Good Doctor e su come verrà portata in scena l’emergenza da coronavirus. Le riprese avrebbero dovuto cominciare la prossima settimana. Cast e crew si erano già recati a Vancouver in luglio e avevano affrontato le due settimane di quarantena obbligatorie. La pre-produzione era iniziata ma poi, a fine mese, è subentrato un nuovo stop.

Stando a quanto riportato da Deadline, si sono presentati alcuni problemi con i test per il coronavirus a cui gli attori e la troupe di The Good Doctor avrebbero dovuto sottoporsi. Al momento non è stata ancora fissata un’altra data per l’inizio della produzione. Restiamo, dunque, in attesa di ulteriori aggiornamenti.

In conclusione, ricordiamo che il debutto della nuova stagione è previsto per l’autunno. Tuttavia è ancora da vedere se sarà possibile per ABC fissare la data di uscita come sempre verso fino settembre, oppure se i ritardi accumulati determineranno un rinvio tra ottobre e novembre.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.