ponyboi film uscita trama cast streaming

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Ponyboi film: uscita, trama, cast e streaming

Cora | Dicembre 2, 2022

Dylan O'Brien Ponyboi

Dylan O’Brien e Victoria Pedretti insieme in Ponyboi

Tutte le news sul film Ponyboi che vede tra i protagonisti Dylan O’Brien e Victoria Pedretti. Scopriamo uscita, trama, cast e streaming.

Ponyboi film uscita

È ufficiale! Dylan O’Brien ha finalmente messo lo stop alla sua pausa dalla recitazione e ha già girato un nuovo progetto al fianco di Victoria Pedretti, la star di You, con cui l’attore aveva già lavorato in Storie Incredibili.

Le riprese si sono svolte tra i mesi di settembre e novembre nel New Jersey e si sono concluse da poco, per questo motivo è impossibile sapere già quando esce il film Ponyboi. Per il momento, infatti, non vi è una data di uscita del progetto. La produzione, infatti, dovrà dedicarsi adesso a tutta la fase di post produzione e probabilmente ne sapremo di più solo nei prossimi mesi.

Ponyboi film trama

Le prime notizie sulla pellicola che vede tra i protagonisti Dylan O’Brien e Victoria Pedretti ce le riporta il sito di Indie Wire che ha scoperto alcune informazioni. Innanzitutto, il progetto si ispira all’omonimo cortometraggio del 2019, ed è guidato da River Gallo, attivista per i diritti intersessuali, già protagonista del recente cortometraggio, e che ancora una volta guiderà il film.

Il lungometraggio è invece diretto da Esteban Arango con Ed Wu alla fotografia. Nel 2020, River Gallo aveva raccontato come aveva trovato l’ispirazione per il cortometraggio che ora è diventato un film, alla rivista Subvrt.

È iniziato tutto con il mio passionale ma anche complicato rapporto con la mia casa, il New Jersey, che mi è sempre stato d’ispirazione. Tutti i miei traumi sono lì. Per la maggior parte della mia vita, ho sognato di andarmene da lì e di lasciarmi alle spalle tutte le terribili esperienze che ho vissuto. Crescendo, ho scoperto la mia identità intersessuale e ho cominciato ad apprezzare ciò che mi hanno insegnato quelle esperienze.

Ma di cosa parla il film Ponyboi? Sempre il sito di Indie Wire ha riportato la sinossi ufficiale e quindi le prime anticipazioni sulla trama del progetto con Dylan O’Brien e Victoria Pedretti. Ponyboi (River Gallo) è una persona intersessuale in fuga. Lavora in una lavanderia e anche come escort. Ma dopo un misterioso incontro con un uomo dei suoi sogni, comprende che forse è arrivato il momento di lasciarsi alle spalle la vita nel New Jersey.

Cast, attori e personaggi

Non sono stati ancora annunciati molti volti all’interno del cast del film Ponyboi. Sappiamo che ci sarà Dylan O’Brien, che probabilmente interpreterà la parte del cattivo, visto che dalle foto disponibili, il suo look ricorda quello di un uomo di nome Vinny, che nel cortometraggio di Ponyboi è il cattivo. Al suo fianco anche Victoria Pedretti, River Gallo e Indya Moore.

Non sappiamo, ancora quali altri attori saranno presenti e quali personaggi andranno a interpretare. Qui di seguito, nel frattempo, vi riportiamo una foto dal set, che ci mostra anche il nuovo look del nostro Dylan.

Potete trovare altre foto su Instagram, sui vari profili di membri della crew, per esempio QUI e QUI.

Ponyboi film streaming

Nessuna informazione, invece, su dove sarà possibile vedere il film Ponyboi in streaming. Il progetto di River Gallo, infatti, potrebbe debuttare direttamente al cinema, oppure anche su qualche piattaforma, ma al momento non sono stati rilasciati ulteriori dettagli. Vi aggiorneremo, comunque, in caso di news al riguardo.

Trailer e video del film

Le riprese di Ponyboi sono terminate solo di recente, per questo motivo è impossibile avere già un trailer del film. In attesa di un teaser trailer o di un video, comunque, potete recuperare il cortometraggio su cui si basa la pellicola su YouTube, facendo clic QUI.

dylan o'brien teen wolf film

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Teen Wolf il film: Jeff Davis ricorda le trattative con Dylan O’Brien

Leila | Gennaio 27, 2023

Dylan O'Brien Teen Wolf

Il creatore di Teen Wolf Jeff Davis ha raccontato come si sono svolte le trattative con Dylan O’Brien per provare ad avere Stiles nel film

Come sono andate le trattative per provare ad avere Dylan O’Brien nel film di Teen Wolf

Il 26 gennaio 2023 ha debuttato negli USA il film di Teen Wolf, che ha riportato in scena quasi tutto il cast principale della serie: grande assente, come ben sappiamo, Dylan O’Brien.

In un primo momento, però, Jeff Davis, il creatore, era intenzionato a riavere anche l’interprete di Stiles Stilinski. Erano dunque partite le trattative con l’attore.

Il migliore amico di Scott McCall (Tyler Posey) è sempre stato un membro molto amato del gruppo. Per questo motivo i fan sono rimasti profondamente delusi quando hanno scoperto che non avrebbe preso parte al progetto.

Detto ciò, bisogna dire che l’assenza di Dylan O’Brien nel film di Teen Wolf non è stata causata da una mancanza di impegno da parte di Davis.

Parlando con TVInsider, il creatore ha ricordato le conversazioni avute con l’attore, nel tentativo di riuscire ad inserire Stiles nella storia.

Ad un certo punto dei lavori, il personaggio avrebbe dovuto comparire. Tuttavia, dopo aver discusso maggiormente sulla questione, si è deciso che sarebbe stato meglio per tutti rinunciare ad avere Dylan O’Brien e Stiles nel film di Teen Wolf.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Avevamo buttato giù delle idee, nulla che sia poi andato oltre una fase iniziale. C’è stato un momento in cui disse “Ok, magari farò un cameo”. Poi un’altra volta in cui “Forse farò qualche giorno di riprese”. Ma ad un certo punto durante il processo decisi che dovevamo averlo oppure no. Penso abbia preso la decisione giusta per se stesso. Deve fare ciò che a livello creativo lo stimola. Ha interpretato quel personaggio per sei stagioni. Gli dissi al telefono “La cosa peggiore che potrebbe capitare è che il pubblico ti veda sullo schermo e tu in realtà non ci vorresti essere. Quindi ci devi voler essere se alla fine lo facciamo, oppure no. Così decise di lasciare il personaggio dov’era.

Nonostante Dylan O’Brien, convinto che il progetto fosse un po’ precipitoso, ed il suo Stiles alla fine non abbiano preso parte al film di Teen Wolf, la storia ha fornito una spiegazione per tale assenza.

La serie TV di MTV si è conclusa col giovane Stilinski reclutato dal FBI. Nel lungometraggio il padre, lo sceriffo, rivela che Stiles non può essere d’aiuto ai protagonisti poiché occupato con l’agenzia.

In un certo senso, poi, si è sentita comunque la sua presenza, prima di tutto attraverso la sua Jeep. In secondo luogo grazie alla sua storia con Lydia (Holland Roden).

Uno dei colpi di scena del film riguarda proprio gli Stydia. La storia rivela, infatti, che Lydia ha deciso di lasciare il fidanzato poiché tormentata da un incubo sulla sua morte.

Se dovesse seguire un sequel del film, chissà che Dylan O’Brien non scelga magari di prendervi parte questa volta.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Dylan O'Brien Stiles Teen Wolf film

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Teen Wolf il film accennerà all’assenza di Dylan O’Brien e Stiles

Leila | Gennaio 24, 2023

Dylan O'Brien Teen Wolf

Tyler Posey e Holland Roden hanno dichiarato che il film di Teen Wolf affronterà l’assenza di Dylan O’Brien e di Stiles

Il film di Teen Wolf parlerà dell’assenza di Dylan O’Brien

Siamo sempre più vicino al debutto del film su Teen Wolf, che rivedrà in scena buona parte del cast: grande assente, come sappiamo da tempo, Dylan O’Brien.

Quasi sin da subito è risultato chiaro che l’interprete di Stiles non avrebbe preso parte al progetto, per il dispiacere dei fan Stydia, ovvero la coppia formata dal suo personaggio e Lydia (Holland Roden).

Il film di Teen Wolf, però, prevede una piccola consolazione per tutti coloro che sono rimasti delusi dall’assenza di Dylan O’Brien.

Parlando in esclusiva con Digital Spy, sia Tyler Posey che Holland Roden hanno confermato che la pellicola parlerà di Stiles e del fatto che non sia in circolazione.

Credo che gli abbiamo reso omaggio meglio che potevamo. Abbiamo parlato molto di lui, ma abbiamo comunque dovuto continuare con la storia senza di lui, perché non potevamo soffermarci troppo sulla sua assenza. Credo sia ammirevole. Penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro, onestamente.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Queste sono state le parole di Tyler Posey su come è stata gestita l’assenza di O’Brien e di Stiles. Holland Roden, invece, si è concentrata maggiormente sulla questione coppia e ha cercato in qualche modo di rassicurare i fan:

Credo che i fan non soffriranno la fame per quanto riguarda la storia tra Lydia e Stiles. Già, se ne parlerà sicuramente.

Parlando con Us Weekly, l’attrice ha poi voluto fare una riflessione generale, indipendente dalla coppia:

È un po’ come quando hai 11 figli e ne manca uno. Ovviamente sai che non c’è. Si è tristi per questo, ma è bello riavere insieme più persone possibili.

Come già era emerso, inoltre, nel film di Teen Wolf rivedremo la Jeep di Stiles. A detta di Tyler Posey l’auto avrà un ruolo decisamente rilevante.

Il debutto della pellicola è previsto il 26 gennaio negli USA, mentre per quanto riguarda l’Italia siamo ancora in attesa di notizie ufficiali. In entrambi i casi sarà disponibile su Paramount+.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

dylan o'brien fidanzata tweet

Gossip e celebrità

La presunta fidanzata di Dylan O’Brien accusata di tweet offensivi

Cora | Gennaio 24, 2023

Dylan O'Brien

Rachael Lange, la presunta nuova fidanzata di Dylan O’Brien è stata accusata di aver scritto tweet razzisti: lei si scusa.

Rachael Lange, presunta fidanzata di Dylan O’Brien, al centro di una polemica per alcuni tweet

Brutta storia per Rachael Lange! La presunta nuova fidanzata di Dylan O’Brien è stata accusata di aver scritto molteplici tweet razzisti e offensivi nei confronti della comunità LGBTQ+. Cosa è successo esattamente? Innanzitutto facciamo un passo indietro e ricordiamo chi è Rachael Lange.

Vi avevamo parlato di lei in un recente articolo. Si tratta di una giovane artista di 25 anni, che lavora come modella tra New York e Los Angeles e ha anche una grande passione per la danza e per la natura. Inoltre, è anche la fondatrice del brand Dreamers Delicate, un marchio di intimo sostenibile.

I fan hanno scoperto di lei dopo averla vista in compagnia del celebre attore alla Fashion Week di Parigi. Dylan O’Brien, infatti, si è presentato all’evento mano nella mano con la modella, e in molti hanno ipotizzato che fosse la sua nuova fidanzata. Nessuno dei due ha rilasciato dichiarazioni su questo aspetto, ma molti fan l’hanno ricercata su Twitter e hanno scoperto che negli anni scorsi (tra il 2013 e il 2016-2018 circa), l’artista ha pubblicato molti contenuti e tweet considerati razzisti e offensivi anche per la comunità LGBTQ+. Tra questi, alcuni fan hanno segnalato la presenza anche di offese a Taylor Swift e Selena Gomez, entrambe molto stimate da Dylan O’Brien.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Molti follower della presunta fidanzata di Dylan O’Brien e dell’attore stesso si sono anche arrabbiati del fatto che dopo la scoperta dei tweet, Rachael Lange ha bloccato alcuni utenti che l’avevano segnalata e cancellato immediatamente tutti i contenuti.

Dopo qualche giorno, la modella ha voluto scusarsi su Twitter con tutti gli utenti. Ha pubblicato il post di scuse che trovate anche qui sotto, e si è dichiarata mortificata di ciò che è accaduto.

Vorrei scusarmi sinceramente per i miei vecchi tweet. Sono mortificata e mi vergogno davvero tanto della loro esistenza. Sono disgustata dal fatto che ho parlato in quel modo. Non sono qui per metterli da parte o per trovare delle scuse. Tutto ciò che posso dire è che vi ascolto tutti e sono davvero dispiaciuta per il dolore che ho causato e che ho contribuito a causare. Voglio mettere in chiaro il fatto che mi assumo la piena responsabilità di tutto. Ero estremamente ignorante e anche se non sono assolutamente d’accordo con le cose che ho detto un tempo, non ci sono giustificazioni. Capisco il significato che le mie parole hanno avuto e sono davvero dispiaciuta per il dolore che ho causato.

Queste, quindi, le scuse di Rachael Lange.

Molti fan, però, hanno voluto segnalare alla presunta fidanzata di Dylan O’Brien di pubblicare il tweet di scuse anche sugli altri social, dove ha più follower, chiedendole di dimostrare con più fatti di essere adesso una persona diversa. Inoltre, sembra che molti utenti si aspettino anche qualche parola da parte di Dylan O’Brien. Al momento, l’attore, non ha rilasciato dichiarazioni, ma ovviamente vi aggiorneremo in caso di novità.

Nel frattempo, vi invitiamo a seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.