Grey's Anatomy 16x18: il crollo mentale di Andrew DeLuca - Recensione

Grey’s Anatomy 16×18: il crollo mentale di Andrew DeLuca – Recensione

1In Grey’s Anatomy 16×18 assistiamo definitivamente al crollo mentale di Andrew DeLuca, mentre Teddy è a un bivio, e una nuova strana coppia si forma

Come ogni weekend, siamo tornati a tenervi compagnia con una nuova recensione di Grey’s Anatomy, che speriamo possa alleviare, almeno per qualche minuto, la quarantena nella quale tutti noi ci troviamo, o almeno spero. So che sarete sfiniti, esausti, e stanchi, ma è importante ricordare che bisogna stare tutti a casa, affinché questo terribile momento possa finire al più presto. Dopo questo piccolo messaggio politico e sociale, roba che Conte scansate, torniamo alla nostra serie preferita. Dopo gli eventi della scorsa settimana, le bombe innescate iniziano ad esplodere, e di certo nelle prossime settimane ne vedremo delle belle, e io non vedo l’ora. Ma scopriamo tutto quello che è accaduto in Grey’s Anatomy 16×18, e cosa sta succedendo ai nostri medici.

Io direi di iniziare proprio dalla nostra MeredithMaiUnaGioia, che ormai sembrerebbe essere libera e single, dopo la fine della storia con Andrew DeLuca. La nostra amata protagonista questa settimana ci mostra ancora una volta il suo buon cuore, e decide così, per combattere il sistema, di organizzare una giornata pro bono in ospedale. Numerosi pazienti, che non possono permettersi le adeguate cure, riceveranno così delle operazione gratuite, e al Grey Sloan Memorial c’è dunque un gran fibrillazione.

Voglio soffermarmi su questa cosa, per ribadire che, secondo la mia modesta opinione, è scandaloso che in America la sanità debba essere un lusso. Non può essere naturale che chi non riesce a permettersi un’operazione debba morire. Credo che noi in Italia, nonostante i mille altri problemi, siamo davvero molto fortunati sotto questo punto di vista. E spero che davvero ci sia chi faccia il massimo per combattere questo sistema ingiusto, per cambiare le cose.

Dopo questo secondo momento politico, giuro che ho finito, e passo a concentrarmi sul vero protagonista di Grey’s Anatomy 16×18: Andrew DeLuca.

Il crollo di Andrew DeLuca

Protagonista assoluto in Grey’s Anatomy 16×18 è Andrew DeLuca. Dopo gli ultimi avvenimenti, il bel manzo italiano (anche voi avete provato a mandare un direct su Instagram a Giacomo Gianniotti scrivendo: “buona primavera”, come una Pamela Prati qualsiasi?), crolla definitivamente. Tutto inizia quando in ospedale arriva una giovane paziente, con quella che sembrerebbe essere sua zia, che accusa dolori allo stomaco. Dopo una breve visita, e una rapida chiacchierata con le due, Andrew si convince che la donna non sia in realtà una parente della ragazzina, e che in realtà quest’ultima possa essere vittima del traffico di esseri umani.

A quel punto DeLuca fa chiamare Miranda. La Bailey, che nel mentre è impegnata ad aiutare Meredith, tarda ad arrivare. Quando in seguito riesce a liberarsi, controlla rapidamente la giovane paziente. Tuttavia la dottoressa non nota nulla di strano, ed intima ad Andrew di tornare a casa e di prendersi del tempo per sé, non essendo, secondo lei, lucido. Naturalmente, però, DeLuca va contro tutto e tutti, tenendo la ragazzina in ospedale più tempo del dovuto. Quando però la zia inizia a notare qualcosa di strano, Andrea perde del tutto la calma.

In Grey’s Anatomy 16×18, Andrew chiama un codice viola, che sta ad indicare un comportamento violento verso un membro dell’ospedale. Tutti i medici, a quel punto, si precipitano, ma al loro arrivo DeLuca è sull’orlo di un crollo definitivo. Il dottore, in preda alla follia, urla a tutti le sue ipotesi, ma nessuno, neanche Meredith e sua sorella, sembrano credergli. A quel punto Andrea viene circondato, e allontanato dalla polizia. Miranda, nel mentre, sospende definitivamente DeLuca, che decide invece di licenziarsi.

Su tutte le furie, il medico scappa via, venendo però raggiunto da Meredith. La Grey tenta di far ragionare il suo ex fidanzato, che continua ad affermare di non essere pazzo. A quel punto, i due arrivano ad un compromesso. Lui accetterà la sospensione, mentre lei convincerà la Bailey ad indagare sulla paziente, essendo DeLuca certo della situazione. Ma scopriamo cosa accade in seguito.

Indietro