Grey’s Anatomy 16×08 streaming: il futuro di Meredith

2Grey’s Anatomy 16×08 streaming e anticipazioni: Meredith non riesce più a trattenersi

La situazione non fa che peggiorare quando vengono ascoltate le testimonianze di Schmitt, il quale totalmente in buona fede aveva riportato che doveva esserci stato un errore con la piccola Gabi dato che il suo braccialetto riportava un altro nome (Ellis Grey), e DeLuca. L’avvocato riporta, infatti, a galla il momento in cui Andrew, dopo l’aggressione di Alex e la seguente denuncia, aveva deciso di trasferirsi in un altro ospedale, poiché messo da parte dagli altri dottori, compresa Meredith. Dopo un breve pausa, in cui la Grey mette in dubbio il futuro con DeLuca nel caso in cui avesse perso la licenza, è il turno di Webber e Hunt, che falliscono entrambi miseramente.

Veniamo anche a sapere che inizialmente la Grey non avrebbe dovuto lavorare all’allora Seattle Grace. La sua ammissione al programma è stata dovuta ad una lettere di raccomandazione scritta dallo stesso Richard. Quando arriva il turno di Alex, viene tirata in ballo anche l’adozione di Zola, proprio da Castello, il dottore responsabile della morte di Derek. Sentire quell’uomo parlare dei suoi figli fa sbottare Meredith. La dottoressa si alza e accusa il chirurgo davanti a tutti, sostenendo di non avere alcun diritto di poter decidere sul suo futuro, dopo aver dimostrato una tale incompetenza nel caso del dottor Shepherd.

Castello è visibilmente sconvolto dalla situazione e improvvisamente si accascia al suolo, vittima di una crisi epilettica. Subito viene soccorso, anche dalla stessa Grey che ordina di portarlo al GSMH e di fargli una TAC, quella che lui stesso non aveva ritenuto necessario fare a Derek. La Grey affida il caso ad Amelia, la quale, quando scopre un serio problema al cervello dell’uomo, passa la palla a Koracick: è troppo coinvolta. Tom prende le redini della situazione, ma durante l’intervento subentrano delle complicazioni ed il paziente muore.

E infine…