chris evans tweet italia

Chris Evans manda il suo sostegno agli italiani durante la quarantena

Chris Evans ha voluto supportare il popolo italiano, retwittando i video del flashmob musicale in quarantena.

Chris Evans non ha mai fatto segreto di essere di origini italiane da parte di madre.
Questa volta, però, l’interprete di Capitan America ha voluto mostrare tutta la sua italianità, mandando grande sostegno agli italiani durante questo periodo di quarantena.

Come sapete bene, in questi giorni, l’Italia sta attraversando un momento difficile.
La rapida diffusione del COVID-19 nel nostro Paese ha portato il Governo ad adottare drastiche misure di restrizione, costringendo noi tutti ad una quarantena fino al 3 Aprile.
Ma è proprio nei momenti difficili che noi Italiani sappiamo mettere da parte i nostri problemi e stringerci e supportarci come un unico grande Popolo.

Così, nella giornata di venerdì 13 Marzo, gli italiani hanno organizzato un flash mob musicale nelle principali città della penisola.
Rigorosamente sui balconi, e quindi sempre in casa, le città di Italia hanno scaldato i cuori di tutti, suonando o cantando le più belle canzoni del panorama musicale italiano, dall’Inno di Mameli a Pino Daniele.

Questa iniziativa musicale ha riscosso tantissimo successo anche Oltreoceano.
Tantissimi siti americani hanno celebrato la resilienza del popolo italiano e, a rimanere colpito, è stato anche il nostro Chris Evans, che ha espresso tutta la sua ammirazione sul suo profilo Twitter.

Tutti questi video degli Italiani che suonano i loro strumenti durante la quarantena sono incredibili.

Subito dopo il tweet, Chris ha anche retwittato tantissimi video del flash mob, tra cui anche un video del sindaco di Firenze, Dario Nardella.

È bello vedere come, anche durante i tempi più bui, noi Italiani non ci fermiamo.
E voi, amici di DANinSERIES, cosa pensate del gesto di Chris Evans?
Noi tutti lo ringraziamo per la sua vicinanza e il suo supprto e, anche a lui, promettiamo di tornare più forti di prima!

Potrebbe interessarti anche:

Un Seth Cohen con i piedi a Caserta e la testa oltreoceano. Sarcastico, disagiato e socialmente imbarazzante. Credo nei primi amori e ho una relazione immaginaria con Emma Roberts e Holland Roden, a giorni alterni. Nella vita, oltre che a guardare telefilm, studio Giurisprudenza per diventare un regular nella prossima stagione di How To Get Away With Murder.