Che fine hanno fatto le galline comprate da Tom Holland in quarantena

Che fine hanno fatto le galline comprate da Tom Holland in quarantena

Se vi state chiedendo che fine hanno fatto le galline che Tom Holland ha comprato durante la quarantena, non sarete contenti di leggere questo articolo.

Con il primo lockdown della scorsa primavera, abbiamo assistito a strane dinamiche nei supermercati, diverse di Paese in Paese. Da noi era diventato impossibile trovare farina e lievito, in altre nazioni spariva la carta igienica o altri beni. L’attore di Spiderman a marzo aveva proprio raccontato di essersi trovato in una situazione simile, impossibilitato a reperire delle semplici uova. Tom Holland, per ovviare al problema, aveva comprato delle galline, per l’esattezza tre: Predator, quella che ha presentato anche su Instagram, Chestnut e Ranger.

Da allora sono passati diversi mesi e qualcuno su Twitter si è simpaticamente interrogato sulla loro salute e sul loro destino. Se siete anche voi curiosi di sapere qualcosa a riguardo, non abbiamo buone notizie da darvi. Purtroppo, la risposta ricevuta non è stata quella sperata.

Sul social menzionato, infatti, hanno riportato che le galline di Tom Holland non sono sfortunatamente più in vita, per colpa di una volpe affamata. A dichiararlo era stato lo stesso padre dell’attore.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daniseries

Predator, Chestnut e Ranger hanno svolto il loro lavoro con onore, provvedendo al fabbisogno di uova della famiglia dell’amato attore per oltre tre mesi. A luglio, a quanto si dice, le galline di Tom Holland hanno dovuto soccombere alla voracità di un predatore scaltro e spietato.

Per non perderti nessuna novità, non dimenticare di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries