Stumptown serie TV Cobie Smulders

Stumptown: trama, cast e uscita della serie TV con Cobie Smulders

Di cosa parla Stumptown serie TV? Trama e anticipazioni

Dopo la cancellazione, da parte di Netflix, di Friends from College – che la vedeva tra i protagonisti – Cobie Smulders è stata scelta per interpretare il personaggio principale in Stumptown serie TV, la nuova serie drama della ABC e ispirata dagli omonimi fumetti usciti dal 2009 e inediti in Italia.

Secondo quanto riportato da Variety, inizialmente il canale americano aveva ordinato solamente l’episodio pilota. Successivamente è arrivata la notizia secondo cui la rete ha ordinato ufficialmente la serie TV.

La trama vede come protagonista Dex Parios, un’investigatrice privata forte, assertiva e molto acuta. Veterana di guerra, Dex ha una storia personale complicata e può contare solo su se stessa. Questo significa che svolge il suo lavoro, risolvendo i problemi degli altri, fingendo di non vedere i suoi.

Stando alle anticipazioni, il personaggio che Cobie Smulders interpreterà nella serie TV Stumptown è descritto come:

un’eroina molto intelligente e sfortunata che non potrete fare a meno di amare. Ex veterana dell’Intelligence nell’esercito americano oltreoceano, Dex torna a Portland, senza riuscire a tenersi un lavoro, senza controllo e con molti debiti a causa delle scommesse. Aspetta solo che i guai vengano a cercarla.

Come detto in precedenza, per il momento è stato ordinato solo l’episodio pilota. Dovremo, quindi, incrociare le dita e sperare che la ABC dia l’ordine per una stagione completa.

Cast, attori e personaggi

Per quanto riguarda il cast di Stumptown serie Tv, come anticipato, Cobie Smulders vestirà i panni della protagonista Dex Parios. Al suo fianco troviamo poi i seguenti attori con i rispettivi personaggi:

  • Tantoo Cardinal è Sue Lynn Blackbird
  • Cole Sibus è Ansel Parios
  • Adrian Martinez è Tookie
  • Camryn Manheim è il tenente Cosgrove
  • Michael Ealy è il detective Miles Hoffman

La serie TV Stumptown vede come sceneggiatore Jason Richman (Detroit 1-8-7, Mercy Street), il quale avrà il ruolo di produttore esecutivo insieme a Ruben Fleischer (regista di due film di grande successo come Venom e Zombiland).

Stumptown serie TV trailer

Durante gli Upfronts di maggio 2019, ABC ha rilasciato il primo trailer della serie TV con Cobie Smulders, Stumptown.

Quando esce Stumptown serie TV? La data di uscita

Ma quando esce Stumptown serie TV? Purtroppo è ancora molto presto per rispondere a questa domanda. Al momento ABC ha annunciato che lo show debutterà in autunno. Ovviamente le riprese non dovranno coincidere con gli altri impegni della Smulders.

Come sappiamo, l’attrice ha un ruolo all’interno dell’Universo Marvel dal 2012, quando l’abbiamo vista vestire i panni dell’agente Maria Hill per la prima volta. Colbie Smulders ha poi ripreso il suo ruolo, con una certa regolarità, in Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D, Avengers: Age of Ultron, Avengers: Infinity War e la vedremo anche in Spider-Man: Far From Home.

Per quanto riguarda una data di uscita per l’Italia, è probabile che si parlerà di fine 2020.

Stumptown streaming ed episodi

Ovviamente non abbiamo nessuna informazione sul dove potremo vedere la serie TV Stumptown in streaming o quanti episodi avrà intenzione di rilasciare l’emittente statunitense in caso dell’ordine per una stagione completa.

Al momento, quelle che possiamo fare sono solo speculazioni. In Italia sappiamo che alcune serie in onda sulla ABC vengono trasmesse su Rai 2, ma è ancora più probabile che gli episodi vengano rilasciati in streaming da Netflix; uno alla settimana o tutti in una volta, terminata la trasmissione sul canale televisivo.

I fumetti

All’inizio abbiamo accennato al fatto che la serie TV Stumptown sia tratta da una serie di fumetti creati da Greg Rucka, con l’aiuto artistico di Matthew Southworth.

La serie ha avuto inizio nel 2009 con la distribuzione di 4 fumetti; il secondo ciclo di avventure dell’investigatrice privata ha visto la luce nel settembre del 2012 con 5 fumetti; infine, il terzo volume ha visto la pubblicazione nel 2014.

La critica si è espresse in modo molto favorevole al lavoro di Rucka e ha ricevuto una nomination come Best Limited Series, nel 2011, all’Eisner Award.

Nicolò