Disney: è polemica per il prossimo live action di Aladdin (VIDEO)

2La Disney replica alle polemiche sul live action di Aladdin

Certo, la figura fatta dalla major non è delle migliori. Ma la Disney ci ha tenuto a rispondere subito alle accuse. Pare, infatti, che solo un centinaio di comparse siano bianche, a fronte di altre 500 di etnie miste e col colore della pelle più scuro o ambrato. I rappresentanti della casa cinematografica aggiungono, inoltre, che queste 100 persone che hanno avuto bisogno di farsi scurire la pelle col trucco, sono state scelte solo perché la loro presenza si rendeva necessaria per motivi di sicurezza o per il bisogno di particolari abilità per cui sono state considerate indispensabili alla buona realizzazione della pellicola. Affermano, infatti, che: “Siamo stati molto meticolosi nel mettere su uno dei più ampi e variegati cast mai visti sul grande schermo“.

live action di Aladdin
Mena Massoud su Twitter per il 25simo anniversario di Aladdin

Tuttavia, si potrebbe imputare alla Disney che anche la troupe è “fin troppo bianca”. A partire da sceneggiatori e dal regista Guy Ritchie, che per ora non ha risposto alle accuse. Speriamo, comunque, che la spiegazione della Disney sia in buona fede e facciamo il conto alla rovescia per il 24 maggio 2019, giorno in cui il tanto atteso live action di Aladdin arriverà, finalmente, nei cinema di tutto il mondo.

Potrebbero interessarti anche

Disney World: il nuovo ristorante in stile Il Grande Gatsby (VIDEO)

Mulan: Il live action Disney ha finalmente la sua protagonista

La Bella e la Bestia | L’omaggio nascosto a Walt Disney che forse non avevi notato

Avanti