mena massoud provini dopo alladin

Mena Massoud non ha ottenuto alcun provino dopo Aladdin

Da quando il live action di Aladdin ha raggiunto il miliardo di incassi, l’attore Mena Massoud non ha ottenuto più alcun provino: ecco le sue parole

L’attore Mena Massoud ha ottenuto il ruolo di Aladdin nel live action Disney uscito nel 2019, parte che avrebbe dovuto lanciare la sua carriera, ma così non è stato. Come riporta People, infatti, durante un’intervista con The Daily Beast, Mena Massoud ha dichiarato di aver ottenuto zero audizioni dopo aver recitato nel remake di Aladdin, soprattutto dopo che il film ha raggiunto il miliardo di incassi.

Nonostante il successo del live action sia stato indiscusso in tutto il mondo, lo stesso non si può dire della carriera di Mena Massoud. Ecco infatti le parole dell’attore:

“Sono stanco di non dire niente al riguardo. Voglio che le persone sappiano che non è sempre rose e fiori quando fai qualcosa di grosso come Aladdin. Avrà sicuramente fatto i milioni, starà ricevendo un sacco di offerte. Non è vero, non ho fatto una singola audizione da quando il film è uscito al cinema. La verità è che non ho visto nessuna grossa opportunità dopo Aladdin”.

Inoltre Mena Massoud rivela che quando spiega agli altri della mancanza di interesse da parte degli addetti ai casting dopo il suo debutto nel mondo di Hollywood, nessuno gli crede.

“Per un sacco di persone è inconcepibile. Le persone hanno in mente questa idea. In realtà sono lì seduto che penso ‘Ehi, Aladdin ha raggiunto il miliardo di incassi, posso ottenere un’audizione?’ Ma non sono lì ad aspettare che qualcuno mi offra il ruolo di Batman nel prossimo film. Io vorrei solo avere l’opportunità di provare, ma nessuno mi dà una chance”.

Purtroppo per Mena Massoud sembra quasi che la volontà dei suoi genitori si stia realizzando, in quanto entrambi non volevano seguisse la carriera dell’attore. Infatti Massoud ha studiato neuroscienze a Toronto, per poi cambiare università e iniziare un percorso dedicato al teatro.

Inoltre Mena Massoud ha voluto parlare di come la sua origine egiziana impatti sulla sua carriera, in un mondo in cui le chiamate per i casting si compongono quasi solamente da attori caucasici. Secondo quanto dichiara l’attore viene spesso considerato come un jolly, al quale proporre ruoli come terroristi, che però non accetta mai.

Il futuro per Massoud comunque sembra promettere bene in quanto sarà protagonista insieme ad Abigail Breslin della nuova serie di HULU Reprisal. Tuttavia il ruolo lo ha ottenuto prima dell’uscita di Aladdin, quando il direttore dei casting non era a conoscenza della sua parte nel live action.

“Sento che continuerò a essere guardato male e sottostimato per parecchio tempo perché sono un attore giovane. In realtà faccio questo lavoro da dieci anni, ma tantissime persone mi hanno visto per la prima volta in Aladdin. Quindi penso che sarò visto come lui per parecchio tempo. Dovrò lavorare sul come scrollarmelo di dosso. Non sempre un progetto di successo conduce a un altro progetto di successo. Penso che dopo Alddin le mie aspettative siano calate.”