Aladdin live actin disney 2019

Aladdin film 2019: trailer, trama, cast e uscita del live action Disney

Aladdin film 2019 trailer trama attori e uscita del nuovo live action Disney diretto da Guy Ritchie e con Will Smith nei panni del Genio.

Questo sembra essere proprio il periodo fortunato per le versioni live action dei grandi classici Disney. “Prodotto che vince non si cambia”, meglio rimanere sul sicuro e non rischiare troppo, dunque. Collider, in tal senso, riporta una lunghissima lista delle prossime uscite, dal secondo film di Maleficent, al Dumbo di Tim Burton, fino a Lilo e Stich, Mulan e Aladdin. È previsto per maggio 2019 proprio il film live action di Aladdin, una delle opere Disney più famose e amate dal pubblico di tutte le età. L’hype è decisamente molto alto.

Cast, attori, doppiatori e personaggi

AGGIORNAMENTO – È da poco giunta una novità per quanto riguarda il cast di voci italiane del live action di Aladdin, che renderà felici gli affezionati del film d’animazione. È stata ufficializzata la presenza di Gigi Proietti, nei panni del sultano di Agrabah. Nel lungometraggio del 1992, l’attore aveva portato a termine un lavoro spettacolare, doppiando il Genio, che in originale aveva la voce di Robin Williams.

Il mio personaggio in questo film è il caratteristico sultano delle favole. È un uomo buono ma al tempo stesso severo, sa essere autorevole ma anche autoritario, a seconda di ciò che richiedono le circostanze. Ha una grande responsabilità: un giorno qualcuno dovrà ereditare il sultanato, ma a quei tempi non poteva essere una donna e lui ha una sola figlia. Alla fine lui troverà una soluzione, che naturalmente non posso rivelare! Quello che posso dire è che oggi c’è molto bisogno di favole e questa è senza dubbio la più classica, traendo ispirazione da “Le Mille e una Notte”, arricchita da una tecnologia incredibile.

Queste le parole di Gigi Proietti.

Ritchie potrà contare su un cast ricco di grandi nomi: tra tutti spicca quello di Will Smith, che vestirà i panni dell’istrionico Genio. Vedremo inoltre:

  • Mena Massoud, nei panni di Aladdin, il grande protagonista.
  • Naomi Scott, nel ruolo di Jasmine, la figlia del sultano di Agrabah.
  • Marwan Kenzari, nel ruolo di Jafar, il malvagio Gran Visir.
  • Navid Negahban, nel ruolo del sultano di Agrabah.
  • Nasim Pedrad, nel ruolo inedito di Dalia, una rivisitazione della tigre Rajah, confidente di Jasmine.
  • Billy Magnussen, nel ruolo inedito del Principe Anders.
  •  Numan Acar, nei panni di Akim, Capo delle Guardie e braccio destro di Jafar.

Aladdin film poster

Ecco il nuovissimo poster del live action, che ritrae Aladdin e Jasmine in volo sul fedele Tappeto, incorniciati dal mitico Genio.

Aladdin 2019 poster
Aladdin 2019 poster

Will Smith svela al grande pubblico la prima locandina ufficiale del film, pubblicandola sul suo profilo Instagram:

Aladdin film poster
Aladdin film poster

Vediamo una grande lampada svettare in primo piano, segno di quanto forte sia l’attenzione al personaggio di Smith, tale da superare lo stesso Aladdin, effettivamente interpretato da un attore poco noto al grande pubblico. La didascalia poi è certamente eloquente.

Fatemi uscire! Non vedo l’ora che tutti voi possiate vedermi Blue!

Aladdin film trama

Ancora non si hanno troppi dettagli sulla trama del film Aladdin, ma conosciamo tutti la le vicende narrate dal grande kolossal che nel 1993 vinse due premi Oscar. Sullo sfondo del regno di Agrabah, Aladdin narra le avventure di un giovane straccione di buon cuore, che sogna di sfuggire dalla miserie e dagli stenti della vita di strada. Il gran visir del Sultano, l’infido e malvagio Jafar, gli conferisce l’incarico di recuperare una misteriosa lampada dotata di poteri magici, nascosta nelle profondità della Caverna delle Meraviglie. Qui Aladdin conoscerà il singolare “inquilino” della lampada magica: un Genio che, riconoscendo il giovane come un diamante grezzo, di animo puro e di grande valore, gli concederà di esprimere tre desideri. Aladdin, perdutamente innamorato della figlia del sultano, Jasmine, chiede al Genio di renderlo un principe ricchissimo, in modo da poter essere da lei ricambiato e accettato.

Dunque, in una grandiosa parata, Aladdin si presenta alla corte del sultano con il nome di Alì Ababua, desideroso di chiedere la mano della figlia. Jasmine però, credendo di trovarsi davanti all’ennesimo pretendente interessato solo al trono, lo rifiuta malamente. Arriviamo quindi ad uno dei momenti più emozionanti e suggestivi della pellicola: per riscattarsi da questo rifiuto, Aladdin offre a Jasmine un viaggio sul suo tappeto volante, permettendole di vedere quel mondo che le era sempre stato negato. Non vi sembra già di sentire le note de “Il mondo è mio“? Il giovane avrà poi la possibilità di dimostrare il suo grande valore combattendo contro Jafar e le sue macchinazioni per ottenere il potere su Agrabah, che metteranno a repentaglio anche l’amico Genio. Dopo una serie di peripezie, Aladdin riuscirà a salvare il regno, a liberare il Genio e ad ottenere la mano di Jasmine, con il benestare del sultano.

Trailer

Finalmente la Disney ha rilasciato il primo trailer esteso in italiano del live action di Aladdin, in cui possiamo anche ascoltare la nuova versione di Il Mondo è Mio (A Whole New World).

Disney ha rilasciato un secondo teaser trailer i cui, oltre a vedere il Genio di Will Smith, ci viene mostrata quale scena storica del lungometraggio Disney, dalla Caverna delle Meraviglie, alla parata in città.

Il primo teaser trailer del live action Aladdin è incentrato su un solo momento del film: il ritrovamento della lampada da parte del protagonista all’interno della Caverna delle Meraviglie.

Regia e produzione

La regia del live action è affidata a Guy Ritchie, noto regista britannico che ricorderemo per opere come Sherlock Holmes, King Arthur e Snatch. Il soggetto è invece elaborato da Vanessa Taylor e John August, che ha spesso lavorato al fianco di Tim Burton.

La produzione è, ovviamente, della Walt Disney Pictures.

Aladdin film critiche al live action

Prima ancora di arrivare sul grande schermo, il live action di Guy Ritchie è stato investito da molte polemiche. La produzione è stata accusata, per esempio, di aver scurito la pelle di numerose comparse tramite particolari make- up, per avvicinarle ai tratti tipicamente mediorientali. Perché, allora, non affidarsi ad attori che appartenessero già a quella specifica etnia? La Disney si è difesa, sottolineando che siano poco meno di un centinaio gli attori ” bianchi” scritturati come comparse, necessari per la realizzazione della pellicola per motivi diversi da quelli etnici, ribadendo inoltre la forte presenza di comparse di origine asiatica e africana.

Altra controversia riguarda il ruolo del Genio, affidato a Will Smith, che si fa carico della pesante eredità di Robin Williams, doppiatore dell’iconico personaggio nella versione originale dell’ opera. Chiaramente sotto la speciale osservazione della critica, Smith sottolinea di non aver voluto replicare l’inimitabile perfomance di Williams, ma di essersi rifatto al suo personale repertorio, come specificato da Variety:

Il Genio sarà un mix del principe di Bel- Air e di Hitch, con una notevole personalità.

Aladdin film uscita

L’uscita del film Aladdin nelle sale italiane è prevista per il 22 Maggio 2019.  

Sabrina

Potrebbero interessarti anche: