Le 25 lezioni di vita che ci hanno insegnato i cartoni animati giapponesi

-Se vuoi nascondere la tua identità basta vestirsi alla marinara

Ma chi saranno mai quelle guerriere dalla gonnella corta e dagli slogan che funzianano meglio di uno stacchetto di Striscia la Notizia? Praticamente sia Usagi che le altre guerriere Sailor rimanevano perfettamente identiche ai loro alter-ego, eppure ci è voluto un bel po’ perchè con Milord (altro grande genio con quella mascherina dalla dubbia funzione, l’unico uomo capace di camuffarsi indossando un cilindro) si riconoscessero a vicenda.

In generale c’è da dire che i Giapponesi hanno una strana idea del concetto di travestimento:

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Newsletter di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare