Clicca qui per il canale WhatsApp
Ti è piaciuto l'articolo? Condividi
intervista Cristina Cappelli Angelo Spagnoletti Generazione 56k

Le nostre interviste

Intervista a Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti di Generazione 56k

Martina Pedretti | Luglio 2, 2021

Quattro chiacchiere con Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti di Generazione 56k

La nostra intervista video agli attori Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti, interpreti di Matilda e Daniel nella serie TV di Netflix Generazione 56k.

Intervista agli attori di Generazione 56k

Il primo luglio 2021 Netflix ha accolto la prima stagione di Generazione 56k, una nuova serie italiana prodotta da Cattleya, su un’idea di Francesco Ebbasta, uno dei membri dei The Jackal. Lo show si rivolge prevalentemente ai trentenni di oggi e ruota attorno a un gruppo di adolescenti, travolti dall’avvento di Internet nei primi anni 2000. Il titolo stesso fa riferimento alla velocità con cui si poteva navigare in rete in quel periodo, grazie ai modem di nuova generazione per allora.

Scopri di più sul mio nuovo romanzo: Se fosse una commedia romantica!

Daniel e Matilda si conoscono sin da ragazzini, ma finiscono per innamorarsi solo da adulti. Le vicende si svolgono lungo due linee temporali che si intrecciano tra loro. Queste sono raccontate attraverso due punti di vista diversi e narrano di due fasi distinte della stessa storia d’amore e di amicizia. La storia inizia nel 1998 e prosegue fino al giorno d’oggi.

Noi di Daninseries abbiamo avuto l’opportunità di realizzare un’intervista con i due attori protagonisti di Generazione 56kCristina Cappelli e Angelo Spagnoletti, rispettivamente interpreti di Matilda e Daniel. L’incontro via Zoom si è incentrato prevalentemente su cosa ha significato per loro l’avvento di internet. Inoltre abbiamo cercato di capire come questa nuova serie andrà a inserirsi nel panorama italiano.

Nella nostra intervista con Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti di Generazione 56k, abbiamo anche cercato di capire in che modo i due attori si siano rapportati alle loro controparti più giovani, Azzurra Iacone e Alfredo Cerrone, per cercare di creare una continuità tra i loro personaggi. Infatti i due interpretano Matilda e Daniel nel 1998 e, dalle loro caratteristiche, Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti hanno potuto sviluppare la versione adulta dei due protagonisti.

Entra nel canale ufficiale WhatsApp di Daninseries Seguimi sul mio profilo ufficiale Instagram

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries

Clicca qui per unirti al canale ufficiale WhatsApp di Daninseries: tutte le news in un unico posto sempre con te.

Ricordiamo, infine, che per il momento non è stata annunciata una seconda stagione di Generazione 56k, anche se sembra probabile un rinnovo dello show. Nel caso, rivedremo sicuramente Cristina Cappelli e Angelo Spagnoletti. Dal primo luglio la serie è disponibile alla visione in tutti gli oltre 190 Paesi in cui il servizio è attivo.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.