How to get away with Murder 5×09 – In memoria di Sam Keating

How to get away with Murder è tornato e con lui Davide con la recensione… Buona lettura!

How to get away with murder 5×09

How to get away with murder è tornato! Lo so, fa strano anche a me vedere Jack Falahee che dice di amare qualcuno che non sia io, però vi ricordo che in questo show succedono cose incredibili.
Ci siamo salutati a novembre nel bel mezzo del matrimonio più movimentato della storia, con Bonnie ricoperta di sangue, Miller esanime e Annalise in casa con Gabriel convinta di dover sfoderare le migliori mosse da karateka che nessuno ha mai avuto bisogno di insegnarle. Torniamo con Bonnie in doccia, e a tal proposito vorrei farvi notare che Bonnie passa metà delle sue scene in doccia, con Miller di cui non si vede nemmeno l’ombra e con Annalise intenta a distrarre Gabriel proponendogli vodka: ottimo.

 

1Il 2005 di AK & Sam

How to get away with murder 5×09

Secondo me questo show è arrivato ad un punto che divide completamente gli spettatori: c’è la fazione cui appartengo io, dei fan accaniti che non si perdono mezzo secondo e hanno visto ogni episodio almeno due volte, che si godono a pieno ogni rimando al passato e che non vedono l’ora di scoprire dai flashback dettagli della vita di Annalise che magari c’erano solo stati accennati 18 stagioni fa; e poi c’è la fazione, che comunque comprendo, di quelli che al momento non stanno capendo assolutamente nulla. E’ complicato stare al passo con la piega che sta prendendo la stagione ma secondo me è pazzesco come Pete Nowalk stia riuscendo a coprire dei buchi di anni fa in modo credibile.
Ordine.
Nella 2B, durante il processo contro la madre di Wes del 2005, Annalise l’aveva vista uccidersi lasciando solo il piccolo Christophe e al contempo Frank aveva collaborato con i Mahoney portando all’incidente di Annalise e alla perdita di suo figlio. Sam, dopo la confessione del fatto di Frank, l’ha costretto a non dire nulla ad AK. In questo episodio vediamo che Sam e Annalise hanno affrontato il lutto nello stesso modo su due piani paralleli: Annalise ha cercato di subissare la cosa tramite la mai riuscita adozione del piccolo Wes e Sam ha contattato l’ex moglie Vivian per vedere suo figlio, Gabriel.
Secondo me Sam Keating rientra nei personaggi interpretati da attori pazzeschi che li rendono mega interessanti: notare che è morto nel pilot e alla 5×09 siamo ancora qui a cercare di capire di più del personaggio. Amo tutte le scene tra lui e Annalise, forti e fautrici dell’ennesimo “ma quanto è brava Viola Davis“.

 

Il 2005 di Frank & Bonnie

How to get away with murder 5x09
How to get away with murder 5×09

Nella 3×05 o giù di lì i più di noi si erano indignati perché la Winterbottom aveva fatto la curiosa con un Delfino già Curioso di suo. Non potevamo aspettarci che era già successo nel 2005, quando Bonnie aveva i capelli lunghi e Frank un parrucchino indecente. Bonnie era già invaghita di Sam, Frank nascondeva il segreto riguardo l’aborto di Annalise e AK si rendeva conto dei sentimenti della Winterbottom per Sam: non restava che consolarsi a vicenda.
Ciò che ho amato di più è come ci siano state mostrate scene preannunciate stagioni fa: Annalise, tentando di dimenticare il figlio morto, è stata trovata da Bonnie a terra priva di sensi tra farmaci e vodka (come avevamo già sentito nella 4×05 durante una seduta da Isaak, lo pischiatra) e svegliatasi aveva allucinazioni del suo bambino (ecco il perché di quel “non è la prima volta che succede” di Bonnie nella 2×10 dopo il periodo di AK in ospedale per lo sparo a casa Hapstall). Io a Pete Nowalk voglio davvero benissimo perché nonostante la sua serie possa essere criticata per gli intrecci forse troppo elaborati lui è uno che SA quello che fa e lo fa BENE.

 

Indietro