Grey's Anatomy 15x11: operazioni e addii struggenti - Recensione

Grey’s Anatomy 15×11: operazioni importanti e addii struggenti – Recensione

1Grey’s Anatomy 15×11: Catherine affronta finalmente la sua operazione, mentre Meredith ha un ultimo confronto con suo padre Thatcher

Siamo finalmente tornati con una recensione di Grey’s Anatomy. Tutti ricorderemo ancora la noia totale dello scorso episodio, e a tratti abbiamo già scordato ciò che abbiamo visto. Questa settimana, però, Shonda ci ha regalato un episodio meraviglioso, fatto di emozioni, momenti strappalacrime, e anche di ansie. Quando ci sono puntate del genere mi ricordo del perché ho scelto questa serie, e del perché dopo tanti anni sono ancora qui, fedele a questo show proprio come se fosse la prima stagione. Dopo questa parentesi lampo nostalgica e zuccherosa è tempo di scoprire cosa è accaduto in Grey’s Anatomy 15×11, e perché a fine episodio mi sono ritrovato così:

Direi di partire proprio dalla nostra amata protagonista, MeredithMaiUnaGioia. Dopo l’inutile storyline della scorsa settimana, e dopo aver messo in pausa il triangolo con Link e Andrew, in questa puntata Meredith decide che è tempo di affrontare i suoi fantasmi, prima che sia troppo tardi. Suo padre Thatcher è in fin di vita, e la Grey potrebbe avere soltanto un’ultima occasione per parlare di nuovo con l’uomo, ed avere, così, un ultimo confronto di chiarimento.

Scopriamo cosa è accaduto durante il faccia a faccia.

Grey’s Anatomt 15×11: l’incontro tra Meredith e Thatcher

Una volta trovatasi davanti a suo padre, Meredith è in completo imbarazzo, e dopo un primo momento di silenzio, i due iniziano a confrontarsi. La Grey non perdona a suo padre il fatto di averla nuovamente abbandonata, anche dopo avergli dato un pezzo del suo fegato. Ma soprattutto Meredith recrimina a Thatcher di non esserci stato né per la morte di Lexie, né tanto meno per quella di Derek. A quel punto, però, Grey Senior fa una confessione choc: senza che nessuno lo sapesse, Thatcher si era presentato al funerale di Derek, non avendo, però, il coraggio di parlare con sua figlia, essendo lei in uno stato di choc.

A quel punto Thatcher, in punto di morte, inizia a raccontare a sua figlia del momento in cui Meredith è venuta al mondo, ricordando uno splendido aneddoto con Ellis. Poco prima di spirare, inoltre, l’uomo ammette che avrebbe voluto conoscere i suoi tre nipoti, e di aver lasciato dei piccoli regali per loro. Proprio mentre Meredith parla dei suoi figli, Thatcher muore, lasciando la Grey scossa ed emozionata per aver potuto avere un ultimo momento con suo padre, nonostante il loro passato.

Devo dire che ho amato questo momento toccante, e sono felice che Meredith abbia potuto avere un’ultima occasione di poter chiarire le cose con Thatcher. Tuttavia mi sarebbe davvero piaciuto che i due avessero potuto avere un po’ più di tempo. Sarebbe stato bellissimo vederli legare poco prima della morte di Thatcher. Di certo avrebbero potuto darci tante emozioni, ma in ogni caso questa puntata ci ha dato l’ennesimo insegnamento di vita. Non bisogna aspettare per fare chiarezza con le persone a cui vogliamo bene. Domani potrebbe essere troppo tardi, ed è importante non rimandare.

Dopo questo momento di riflessione, di cui a nessuno è importato nulla, scopriamo cosa è accaduto a Catherine.

Indietro