harry potter e la maledizione dell'erede

Tutti i fatti più assurdi di Harry Potter e la Maledizione dell’Erede

1Harry Potter e la Maledizione dell’Erede è un sequel pieno di fatti assurdi: ecco una lista di cose che J.K. Rowling ha fatto succedere in Cursed Child

Nel 2007 uscì l’ultimo romanzo della saga di Harry Potter, scritto da J.K. Rowling, e solo quattro anni dopo si conclude anche la saga cinematografica. Tuttavia a luglio 2016, debutta a teatro l’opera Harry Potter e la maledizione dell’erede, uscendo anche in versione cartacea. Si tratta di un sequel della storia di Harry Potter, su soggetto di J.K. Rowling, John Tiffany e Jack Thorne.

La trama di questo sequel è ambientata venti anni dopo Harry Potter e i Doni della Morte, e racconta la storia di Albus Severus Potter, il secondo figlio di Harry e Ginny. Albus e Scorpius, figlio di Draco, sono smistati in Serpeverde e durante i primi tre anni di scuola quest’ultimo è uno studente mediocre e senza amici. Harry è a capo dell’Ufficio Applicazione della Legge sulla Magia, Hermione lavora al Ministero e Ron gestisce i Tiri Vispi Weasley.

Il Ministero individua una Giratempo illegale, che desta subito l’interesse di Amos Diggory, padre di Cedric, che la vorrebbe usare per salvare il figlio. Qui viene introdotta Delphi Diggory, nipote di Amos, che fa amicizia con Albus e Scorpius. Harry e Albus non hanno un rapporto armonioso e i due discutono spesso.

Rose, la figlia di Hermione e Ron, rivela ad Albus dell’esistenza della Giratempo, e il ragazzo decide di andare a prenderla assieme a Scorpius per salvare Cedric Diggory. Ad aiutarli c’è Delphi, che con la Pozione Polisucco trasforma sé stessa in Hermione, Scorpius in Harry e Albus in Ron. I tre si infiltrano nel Ministero e rubano la Giratempo, incontrando anche la vera Hermione.

Ma i fatti assurdi di Harry Potter e la Maledizione dell’Erede continuano.

Indietro