riassunto dark 2 cosa succede spiegazione

Cosa succede in Dark 2: riassunto completo e spiegazione

Cosa succede in Dark 2? Ecco il riassunto completo di tutti gli avvenimenti degli otto episodi del secondo ciclo e la spiegazione

Il 27 giugno 2020 tornerà Dark con una stagione finale, per questo in molti si sono lanciati nel rewatch di questa complicata serie. Qui cerchiamo di ripercorrere insieme gli eventi e cosa succede con il riassunto di Dark 2 che raccoglie tutte le informazioni con la loro spiegazione. In quali anni è ambientata la stagione 2? Chi è imparentato con chi e chi muore?

La particella di Dio

dark 2 riassunto seconda stagione cosa succede charlotte elisabeth
Jonas nel 2053

Dark 2 non riprende immediatamente dopo gli eventi della precedente, ma qualche mese più avanti. Pertanto gli anni di riferimento saranno 1954, 1987 e 2020. A questi si aggiungono anche il 2053 e il 1921. Nel futuro Jonas vaga per una Winden distrutta da un disastro nucleare, cercando di scoprire la verità su ciò che è accaduto. La centrale nucleare nasconde un segreto, che il capo dei superstiti, ovvero una cresciuta Elisabeth Doppler, non vole si scopra. Jonas tuttavia trova un modo per entrare, e si individua un wormhole nella zona morta all’interno della centrale. Tuttavia viene catturato e impiccato da Elisabeth, una ragazza di nome Silja lo salva e Jonas usa la Particella di Dio, approdando nel 1921.

Intanto nel 1921 un giovane Noah sta lavorando alla costruzione del passaggio temporale nelle grotte, assieme a un altro uomo. L’identità di questo è sconosciuta, ma Noah lo uccide. Jonas viene trovato da due uomini che lo portano in una casa, dove vive la piccola Agnes Nielsen. Noah si approccia poi a Jonas, che gli svela che non esiste ancora nessun passaggio nelle grotte. Ma proseguiamo con il riassunto di Dark 2.

Nel 2020, Elisabeth trova una foto del gruppo Sic Mundus, riconoscendo Noah. Parlandone con i genitori, Peter e Charlotte scoprono la verità dietro i viaggi nel tempo. La donna continua a soffrire il fatto di non sapere chi siano i suoi genitori. Intanto Hannah incontra Jonas adulto, che le svela sua identità e la porta nel 1987 per farle credere nei viaggi nel tempo. Così Hannah, Charlotte, Peter e Jonas si ritrovano nel bunker, condividendo ognuno le proprie informazioni. A loro si unisce una scettica Katharina. Poco dopo anche i più giovani Martha, Fransizka, Magnus e Elisabeth scoprono la verità, intercettando Bartosz e la sua macchina nel tempo. Il ragazzo sta infatti lavorando per Noah e viene costretto a raccontare tutti agli amici. Assieme viaggiano nel 1987, per avere conferma della situazione.

Riassunto Dark 2: Adam e il Sic Mundus

dark riassunto seconda stagione adam
Adam

Proseguiamo con il riassunto di Dark 2. In città è arrivato l’ispettore Clausen, che deve indagare sulle scomparse dei bambini. L’uomo vuole portare a galla tutti i segreti di Winden, ma in particolare si interessa a Aleksander Tiedemann. Clausen vuole sapere il perché ha preso il cognome della moglie, chiedendo il vero nome dell’uomo, che afferma essere Kohler. Lo spettatore sa che comunque ciò non è vero, perché l’uomo ha assunto l’identità di questo Aleksander e che il suo vero nome è Boris Niewald. Scopriamo anche che Clausen è il fratello del vero Aleksander Kohler.

Intanto dal 1987 al 1953 Helge torna a casa dopo essere stato cavia degli esperimenti di Noah, che però lo ha soggiogato nel diventare suo alleato. Agnes e Doris instaurano una relazione adulterina e la Nielsen incontra la vecchia Claudia. Viene citato Adam, il capo di Sic Mundus, che sta cercando delle pagine di un taccuino. Agnes è un’infiltrata di Sic Mundus e vuole distruggere il fratello, Noah.

Nel 1987 si scopre poi che Ulrich è da 33 anni in una casa di cura, e che Egon non è più convinto della sua colpevolezza. Così lo va a trovare e gli porta una foto di Mikkel, perché si ricorda che parlava del figlio scomparso. L’anziano Ulrich fugge dall’ospedale per trovare Mikkel e i due si ritrovano in un toccante momento, prima che l’uomo sia nuovamente Il diavolo bianco. Ulrich rivela poi a Egon che presto morirà, e l’uomo pensa sia legata al fatto che gli è stato diagnosticato il cancro.

Intanto nel 1921 incontra Adam, che si scopre essere lo stesso Jonas da adulto, infatti ha la stessa cicatrice causata dall’impiccagione. Adam dice a Jonas di voler fermare il loop temporale, e che ha bisogno di Jonas per farlo. Il ragazzo deve viaggiare fino a quando tutto è iniziato: il 21 giugno 2019, giorno in cui il padre si è suicidato. Jonas deve impedire che ciò accade, e Adam, con una Particella di Dio simile a quella del 2052, spiega a Jonas che questa macchina permette di viaggiare nel tempo senza il vincolo dei 33 anni. Ma andiamo avanti con il riassunto di Dark 2 e scopriamo cosa succede ai nostri protagonisti.

Cosa succede in Dark 2: Il diavolo bianco

dark riassunto seconda stagione claudia
Claudia

Tornando al 1987, Claudia anziana visita la Claudia adulta, informandola sui viaggi nel tempo, e spiegandole il suo ruolo in tutto questo. Claudia trova una macchina del tempo nel suo giardino, seppellita dalla sé stessa anziana nel 1953. Poi Claudia anziana incontra l’orologiaio, consegnandoli il libro sui viaggi nel tempo, che però non ha mai avuto un origine. I loop temporali lo hanno creato.

Nel 1953 una Claudia anziana visita il padre Egon, dicendogli che è un brav’uomo e ce il mondo non lo merita. Scusandosi poi si allontana, e viene raggiunta nel bosco da Noah, che la uccide. Nello stesso anno la piccola Claudia ripete la stessa frase al padre. Intanto nel 1987, Egon scopre che quella donna anziana veniva chiamata Il diavolo bianco da Helge.

Nello stesso anno Egon e Claudia passano una giornata insieme, la donna sa che quel giorno il padre morirà, lo ha scoperto nel 2019 viaggiando e trovando un articolo di giornale. Ciò che non sa è che sarà lei a ucciderlo dopo uno scambio violento. Egon, poco prima di morire, capisce: è sua figlia il diavolo bianco. Scopriamo cosa succede in Dark 2, avviandoci verso la spiegazione del finale.

Il giorno in cui Micheal morì

dark riassunto seconda stagione jonas michael
Jonas e Michael

Torniamo al momento in cui Adam ha mandato Jonas nel 2019. Qui il ragazzo incontra Martha, che lo scambia per il Jonas del 2019, i due si baciano dopo che lui si dichiara dicendole che sono la coppia perfetta. Jonas è alle prese con il compito affidatogli da Adam, sua versione più anziana, ovvero cercare di fermare il ciclo di eventi che si susseguono a Winden. Tuttavia, dopo aver scoperto che è proprio lui a far scatenare il suicidio del padre, Jonas scopre il vero piano di Adam. L’uomo si sta infatti assicurando che tutto vada come è sempre andato, ingannando la sua versione più giovane. In più Michael gli rivela che si ricorda di lui quel 4 novembre 2019, infatti lo Jonas del 2020 è stato colui che ha portato Mikkel nelle grotte facendolo sparire, lui ad averlo portato nel 1986.

Nel 1987 Claudia viene raggiunta dal giovane Jonas, che l’accompagna nelle grotte per viaggiare insieme verso il 2020. Jonas spiega a Claudia adulta quello che Claudia anziana ha spiegato a lui: insieme devono combattere Adam e il Sic Mundus.

Slittando al 1953 dal 2019, scopriamo che Hannah ha preso la macchina del tempo per viaggiare fino a quell’anno. Fingendosi Katharina, incontra Ulrich imprigionato e si fa beffe di lui, lasciandolo in prigione. Hannah decide poi di restare a vivere in quell’epoca.

Come finisce la seconda stagione di Dark: spiegazione e riassunto

dark riassunto seconda stagione charlotte elisabeth
Elisabeth e Charlotte

Nel frattempo nel 2020 lo Straniero cerca di proteggere Martha dall’Apocalisse e la rinchiude nel bunker, dove trova già Elisabeth e Peter. La ragazza fugge dal rifugio e incontra Jonas, tornato dal 1987, nella sua abitazione. Qui i due trovano Adam, che spiega il suo piano a Jonas e innesca la trasformazione del ragazzo nella sua versione futura, ovvero sé stesso. L’uomo spara a Martha, uccidendola.

Adam torna nel 1921 e il giovane Jonas resta a osservare il corpo esanime della sua amata. Nella stanza improvvisamente entra un’altra persona: Martha, ma con un look differente. Jonas chiede a Martha con la frangia da quale anno ella provenga. La ragazza ha in mano una versione in miniatura della macchina del tempo e risponde: “La domanda non è ‘da che anno vieni’, ma ‘da che mondo vieni?’“.

A fine episodio lo Straniero, insieme a Bartosz, Magnus e Franziska, usa la macchina del tempo per salvarli dal disastro nucleare e viaggiare verso un’epoca sconosciuta allo spettatore. Franziska e Magnus diventano dei viaggiatori, infatti le loro versioni anziane sono nel 1921 insieme ad Adam e osservano la Particella di Dio, pronta ad essere nuovamente attivata. Oltre a loro si salvano anche Elisabeth, Peter, il giovane Noah, Regina e la madre adulta Claudia. Infatti la donna ha viaggiato dal 1987 per salvare la figlia e portarla nel bunker assieme agli altri.

Inoltre nel finale di Dark 2 stagione si scopre l’identità della madre di Charlotte, tenuta nascosta fino a ora. Sappiamo che la piccola Elizabeth, figlia di Charlotte, è sopravvissuta all’Apocalisse, diventando il capo dei superstiti. Quando Adam apre il wormhole sui vari periodi temporali, Elizabeth del 2053 vede sua madre Charlotte nel 2019 e le due donne si toccano la mano. Non è ancora chiaro cosa succeda a questi due personaggi. Tuttavia in questo attimo si scopre che Charlotte, oltre a essere figlia di Noah, è figlia anche di Elizabeth, che poi in futuro sarà figlia di Charlotte stessa.