the batman come finisce finale

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Come finisce The Batman: spiegazione del finale

Martina Pedretti | Marzo 5, 2022

Come finisce The Batman

The Batman ha debuttato al cinema, ma andiamo a scoprire come finisce il film: riassuntospiegazione e spoiler sul finale del film con Robert Pattinson. Cosa riserva il futuro a questo Bruce Wayne?

ATTENZIONE SPOILER

Come finisce The Batman: la storia del finale

In The Batman Bruce Wayne si intreccia con la malavita di Gotham City in un’intensa avventura ambientata all’inizio della sua carriera di vigilante. Nel film Batman affronta l’Enigmista (Paul Dano) e i suoi puzzle che prendono di mira le élite della città. Il pipistrello si allea con Selina Kyle (AKA Catwoman, interpretata da Zoë Kravitz) e il tenente del GCPD James Gordon (Jeffrey Wright), per svelare l’oscuro complotto dell’Enigmista per esporre le profondità della corruzione della città.

Nel finale del film l’Enigmista si lascia arrestare dopo aver esposto la corruzione di Gotham City, ma solo per poter guardare l’atto finale del suo piano svolgersi dalla sicurezza della sua cella nell’Arkham Asylum. Infatti ha attrezzato una serie di camion per far saltare in aria la diga intorno alla città, allagando le sue strade e costringendo tutti a fuggire nel luogo in cui il nuovo sindaco Bella Reál (Jayme Lawson) sta celebrando la sua vittoria.

the batman come finisce finale enigmista
L’Enigmista

Sul web l’Enigmista ha però creato un gruppo di seguaci, che si stanno preparando a una strage di massa, proprio lì dove la città sta trovando riparo. I fanatici indossano costumi ispirati al killer dello Zodicao e aprono il fuoco sulla folla intrappolata. Tuttavia Batman, Catwoman, Gordon e i poliziotti della città li fermano

Qui vediamo un lato oscuro del personaggio di Batman, quando, stordito dopo uno sparo in pieno petto, si aiuta facendosi una dose di adrenalina per salvare Selina, e quasi picchia a morte uno degli scagnozzi. Quando Gordon chiede al ragazzo chi lui sia, la sua risposta fa gelare il sangue: “Io, sono la vendetta“. Si tratta dello stesso slogan usato da Batman, e questo scambio fa capire all’eroe che è stato un po’ troppo cupo e intransigente nel suo approccio alla lotta al crimine.

Batman entra in azione per impedire alle persone di rimanere fulminate nelle acque dell’alluvione, quindi salva il nuovo sindaco e un gruppo di altri che sono rimasti intrappolati sotto i detriti.

Batman e Catwoman si mettono insieme The Batman?

the batman come finisce finale catwoman
Selina e Bruce

Il pipistrello e il gatto iniziano una relazione in The Batman? Con la città allagata e sotto legge marziale, Selena dice a Batman che andrà a nord dello stato a Blüdhaven. Si tratta di una città vicina che, nei fumetti, è dove opera l’alleato di Batman, Nightwing. La ragazza cerca di convincere Batman ad andare con lei in modo che possano vivere una nuova avventura insieme, ma lui sceglie di rimanere a Gotham. La ragazza non conosce la vera identità di Batman, e disdegna i miliardari della città, come Bruce.

Non sappiamo se Selina tornerà in un potenziale sequel, il quale potrebbe già essere stato anticipato dalla presenza di un personaggio…

Il Joker di Barry Keoghan tornerà nel sequel?

barry keoghan eternals joker
Barry Keoghan in Eternals

Bloccato ad Arkham, l’Enigmista è sconvolto dal fatto che il suo orribile piano non sia andato a buon fine. Tuttavia, viene accolto da un compagno di prigione comprensivo e molto gentile. Lo vediamo solo momentaneamente, ma le sue cicatrici sul volto e la sua risata inquietante suggeriscono la sua identità. “Un giorno sei in cima, quello dopo sei un pagliaccio… ci sono cose peggiori in arrivo“, dice. “Gotham ama una storia di ritorno“.

Questo è l’ingresso di Joker nel Matt Reeves DC Universe, in cui troviamo Barry Keoghan a interpretarlo. Il personaggio di Keoghan è accreditato come Unseen Arkham Prisoner, ma è quasi certamente il Joker di questo universo. Non è chiaro se abbia già incontrato Batman o perché sia ​​ad Arkham, ma questo sembra creare una sorta di squadra di supercriminali per un sequel. Sappiamo quindi che il protagonista dovrà affrontare un nuovo tipo di minaccia. Secondo quanto riferito, questo film è il primo di una trilogia e due serie di HBO Max (una sulla GCPD e una sul Pinguino) sono in lavorazione.

Come finisce The Batman: la storia di Falcone

the batman come finisce finale falcone
Falcone

Poco prima del finale di The Batman il sindaco, il commissario di polizia e il procuratore distrettuale muoiono come parte del complotto insidioso dell’Enigmista. Questo accade a causa dei loro ruoli in una cospirazione per arrestare il boss del crimine Sal Maroni. L’Enigmista ha mandato Batman e Gordon alla ricerca di un informatore noto come El Rata Alada, ovvero il mafioso Carmine Falcone (John Turturro).

Con Maroni fuori dalle strade, Falcone ha ottenuto il controllo sul suo giro di droga. Quelli che lo aiutavano o guardavano dall’altra parte venivano pagati e tutti vincevano. Tranne Gotham, che si è trasformata ancora di più in un pozzo nero e corrotto. Per questo l’Enigmista ha deciso di rivelare le profondità della corruzione della città, trasmettendo i suoi omicidi online.

Prima che Batman e il GCPD possano prendere in custodia Falcone, Selena lo affronta e gli rivela che è suo padre e si prepara ad ucciderlo. Lo stesso schernisce Selena confessando di aver strangolato sua madre, ma viene fermato da Batman.

Falcone viene quindi condotto fuori dal locale per essere arrestato, ma l’Enigmista gli spara da lontano. Infatti il supercriminale voleva portare il mafioso allo scoperto in modo che potesse ucciderlo. Proprio in questo frangente l’Enigmista viene incarcerato.

Carmine Falcone ha lasciato un vuoto di potere nel mondo criminale di Gotham, che molto probabilmente sarà riempito da Oz, ovvero il Pinguino, interpretato da Colin Farell.

The Batman: i segreti della famiglia Wayne

L’Enigmista prende di mira anche Bruce Wayne nel corso della trama di The Batman inviandogli una bomba per posta, che però non raggiunge il destinatario previsto, ferendo invece il fedele maggiordomo Alfred Pennyworth (Andy Serkis).

Durante una delle trasmissioni dell’Enigmista, l’uomo parte dell’oscurità nel passato dei Wayne. La defunta madre di Bruce, Martha, era un membro della famiglia Arkham i cui genitori sono morti in un omicidio-suicidio. Inoltre il trauma che l’ha portata a essere ricoverata in un istituto psichiatrico. La decisione di Thomas di candidarsi a sindaco di Gotham ha portato il giornalista Edward Elliot a scavare nel passato della famiglia.

Questa indagine ha minacciato di portare alla luce la storia di Martha, e Thomas è andato da Falcone per chiedere aiuto. Tuttavia il mafioso ha deciso di uccidere il giornalista per interesse personale. Falcone in The Batman dice a Bruce che Thomas gli ha fatto uccidere Elliot, ma Alfred chiarisce che Thomas ha chiesto a Falcone di spaventare Elliot, ma Falcone ha ucciso il giornalista. Così Thomas ha detto che avrebbe confessato tutto alla polizia, ma i Wayne furono uccisi poco prima di arrivare alla stazione.

Ad oggi l’omicidio rimane irrisolto, lasciando scoperto il piano per il fondo di beneficenza che Thomas aveva istituito per rinnovare Gotham. Ciò ha lasciato i poveri di Gotham in condizioni peggiori che mai, ma nessuno più del giovane Edward Nashton. L’orfano super intelligente è cresciuto nello squallore e vedere Bruce guadagnarsi la simpatia della città dopo che Martha e Thomas sono stati uccisi lo ha riempito di rabbia. E così Edward è cresciuto fino a diventare l’Enigmista.

Ricostruiamo Gotham dalle fondamenta

Il neo eletto sindaco nel finale di The Batman si pone davanti alla telecamere, assieme ai poliziotti e alle forze dell’ordine. La donna promette che la corruzione sarà cancellata da Gotham e che la città sarà ricostruita dalle fondamenta. Bruce però sa in cuor suo che questa situazione farà crescere ancora di più la criminalità, e che sarà compito suo aiutare la città, sia come filantropo che come vigilante.

Clicca QUI per scoprire se The Batman ha una scena post-credit!

teen wolf film finale

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Come finisce il film di Teen Wolf: spoiler e spiegazione del finale

Cora | Gennaio 27, 2023

Teen Wolf

Ecco come finisce il film di Teen Wolf!

Analizziamo insieme il finale del film di Teen Wolf e scopriamo quindi come finisce la pellicola con Tyler Posey.

Riassunto del film

Paramount+ in America ha già accolto il film di Teen Wolf e grazie al sito di Den of Geek e alle recensioni disponibili online, che hanno riportato un bel riassunto dettagliato della pellicola, siamo anche in grado di rivelarvi esattamente come finisce e cosa succede nel finale. Cominciamo, però, svelandovi un po’ la trama di questo film.

La pellicola si apre con il personaggio di Liam, interpretato da Dylan Sprayberry che lavora in un bar insieme a un’amica. Al suo interno, entra un uomo misterioso che vuole liberare il Nogitsune per seminare ancora una volta il caos, e che i due ragazzi tengono nascosto all’interno del locale. Successivamente, comincia la storia di Scott (Tyler Posey). Il licantropo, ormai adulto, viene chiamato dal dottor Deaton per salvare una bambina. Poco dopo, il padre di Allison (Crystal Reed), Chris Argent si mette in contatto con loro per spiegare che sua figlia si trova tra la vita e la morte, e chiede aiuto per aiutarla a fare il passo successivo.

teen wolf film finale
Lydia e Malia

Per questo motivo, Scott si mette in contatto con i suoi amici Lydia (Holland Roden) e Malia (Shelley Hennig). Lydia arriva a Beacon Hills insieme a Jackson (Colton Haynes), pregandolo di aiutarla, visto che non usa più i poteri da banshee. Nel frattempo a Beacon Hills, Derek Hale (Tyler Hoechlin) cerca di occuparsi di suo figlio Eli (Vince Mattis), un adolescente che non riesce a trasformarsi in licantropo e che si mette spesso nei guai.

Dopo aver trovato tutto il materiale che serve per il rituale per aiutare Allison, Scott, Lydia e Malia si mettono alla ricerca del Nemeton così da lasciare ciò che hanno trovato. Inaspettatamente, però, durante il rituale, Allison torna in vita. La giovane, però, non ricorda nulla del suo passato, tranne che era una cacciatrice, e viene manipolata dal Nogitsune per indurla a uccidere Scott e tutto il suo branco.

Verso il finale del film di Teen Wolf

teen wolf film finale
Allison

Cominciano i guai per il branco, intanto che ci avviciniamo al finale del film di Teen Wolf. Mentre Scott si mette alla ricerca di Allison, che spaventata e confusa scappa dall’ospedale dove il giovane l’aveva portata, il resto del branco è impegnato a fermare il Nogitsune che sta facendo vivere agli amici del protagonista una vera e propria illusione. La cacciatrice attacca Derek e suo figlio, cercando di ucciderli. È proprio Scott, successivamente, che cercherà di aiutarla a ricordare qualcosa del suo passato, ma soprattutto dell’amore che hanno sempre provato l’uno per l’altra.

A Beacon Hills si sta anche svolgendo un’importante partita di lacrosse. Proprio durante il torneo, arriva lo stesso uomo che ha attaccato Liam liberando il Nogitsune e circondando lo stadio di sorbo. Si tratta di Harris, il professore di chimica presente nelle prime stagioni della serie TV, divenuto poi una vittima sacrificale. È proprio lui, infatti, a desiderare vendetta contro Scott e il suo branco.

Cosa è successo a Stiles e Lydia

teen wolf film finale
Lydia

Come sappiamo, il personaggio di Stiles interpretato da Dylan O’Brien non è tornato nel film di Teen Wolf, ma verso il finale, viene spiegato cosa è successo esattamente a lui e Lydia. Harris, infatti, attacca Lydia e Jackson, costringendo la banshee a esporsi e a raccontare perché ha il cuore spezzato, così da poter rendere più forte il Nogitsune.

Lydia rivela di aver lasciato Stiles a causa di un sogno ricorrente che lo vedeva coinvolto. Nel sogno, Stiles muore in un incidente d’auto mentre i due sono insieme. Spaventata che possa trattarsi di una premonizione, Lydia decide di lasciarlo. Ecco perché gli Stydia non stanno più insieme nel film di Teen Wolf. Ma analizziamo adesso lo scontro tra il branco e il Nogitsune e scopriamo chi muore nella pellicola.

Chi muore nel finale del film di Teen Wolf?

Durante la lotta contro il Nogitsune e gli Oni, Scott decide di sacrificarsi per salvare gli altri, chiedendo ad Allison di trafiggerlo al cuore con le sue frecce. Sembra, infatti, che questo sia l’unico modo per fermare il gioco dello spirito. Allison ora però ricorda tutto, grazie all’aiuto di Lydia che si mette in contatto con lei utilizzando ancora una volta i suoi poteri.

teen wolf film finale
Derek

Ma chi muore, quindi, nel finale del film di Teen Wolf? Ebbene, alla fine non è Scott a lasciare il branco, ma Derek, che si sacrifica per fermare definitivamente il Nogitsune morendo bruciato insieme dopo che Parrish ha usato i suoi poteri di Segugio Infernale. Derek, quindi, purtroppo, muore nel film di Teen Wolf lasciando orfano il figlio Eli.

Come finisce il film di Teen Wolf: spoiler sul finale

teen wolf film finale
Eli Hale

Nel finale del film di Teen Wolf, il branco si riunisce per dare l’ultimo saluto a Derek durante il suo funerale. Suo figlio, Eli, ora fa parte del branco di Scott, e l’Alfa dovrà fare tutto il possibile per supportarlo e aiutarlo nel momento del bisogno.

Alla fine della pellicola, Scott e Allison stanno insieme e sono pronti a vivere il loro futuro, occupandosi anche di Eli. Harris, invece, sarà rinchiuso a Eichen House a causa dei crimini commessi. La scena finale del film mostra il personaggio di Eli. L’adolescente è ora capace di trasformarsi in licantropo. È con lui, quindi, che si chiude il film di Teen Wolf. Probabilmente, infatti, un possibile sequel potrebbe concentrarsi proprio sul suo personaggio.

avatar 2 incassi top 5

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Avatar 2 entra nella Top 5 dei film coi maggiori incassi

Leila | Gennaio 27, 2023

Avatar

Avatar 2 ha ufficialmente fatto il suo ingresso tra le prime cinque posizioni dei film dagli incassi maggiori della storia

Gli incassi di Avatar 2 lo spingono nella Top 5 dei film che hanno guadagnato di più

Avatar 2, La Via dell’Acqua, continua a risalire la classifica degli incassi. Al momento il sequel di James Cameron ha superato i 2.054 miliardi di dollari a livello globale.

Tale traguardo lo ha portato ad occupare una posizione più alta tra i film che hanno guadagnato di più nella storia del cinema.

A farne le spese è stato addirittura Avengers: Infinity War, con i suoi 2.052 miliardi di dollari di incassi, che non ha potuto fare altro che cedere ad Avatar 2 il proprio quinto posto.

Giorni fa Variety aveva predetto che questa settimana il lungometraggio avrebbe compiuto questo passo importante. Ad oggi il prossimo film da battere è Star Wars: Il Risveglio della Forza.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Tale obiettivo sembra piuttosto raggiungibile, dal momento che a separare i due incassi sono “solo” 13.5 milioni di dollari. Nel corso dei prossimi giorni, quindi, dovremmo vedere Avatar 2 raggiungere la quarta posizione.

Quando ci troveremo nella situazione appena descritta, la classifica dei film che hanno incassato di più nella storia sarà composta da tre titoli di James Cameron su quattro.

A questo punto la domanda che sorge spontanea è: riuscirà Avatar 2 a superare anche Titanic, attualmente al terzo posto, grazie agli incassi ottenuti?

Teoricamente ci sono tutti i presupposti affinché questo accada. Ma potrebbe esserci un tranello. Paramount, infatti, ha in programma di riproiettare la storia di Jack e Rose in occasione di San Valentino.

Potremmo, quindi, trovarci di fronte ad una lotta simile a quella a cui abbiamo assistito non troppo tempo da tra Avengers: Endgame ed il primo Avatar.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Spider-Man Tobey Maguire

CiNEMA | POP CULTURE & CINEMA

Tobey Maguire vuole interpretare ancora Spider-Man

Leila | Gennaio 27, 2023

Spider-Man

Dopo Spider-Man: No Way Home, Tobey Maguire ha dichiarato che ci terrebbe ad interpretare ancora l’Uomo Ragno

Tobey Maguire vuole riprendere i panni di Spider-Man

Tobey Maguire, l’Uomo Ragno della trilogia di Sam Raimi, è interessato a vestire nuovamente i panni del supereroe, dopo il recente cameo in Spider-Man: No Way Home.

Il film citato, uscito nel 2021, è riuscito a portare sullo schermo tutti e tre gli attori che hanno indossato l’iconica tutina rossa e blu dando vita ad un evento incredibile.

Tobey Maguire ha avuto la possibilità di riprendere il personaggio di Peter Parker per la prima volta dal 2007. Al suo fianco, Andrew Garfield (The Amazing Spider-Man) e ovviamente Tom Holland.

Dal momento che Sony ha poi realizzato nuovi progetti sul supereroe con ben altri due attori, nessuno si aspettava di rivedere la star in quel ruolo.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries, e i sequel Roe e l’Inganno della Memoria e Roe e l’Ultima Battaglia

Il terzo film con protagonista Tom Holland, invece, ha dimostrato il contrario, riaccendendo l’interesse dei fan nel vedere ancora Tobey Maguire nei panni di Spider-Man. In che modo, è tutto da capire.

Ad oltre un anno dall’uscita del cinecomic, l’attore si è espresso circa l’idea di riportare in scena l’Uomo Ragno.

In occasione dell’uscita del libro Spider-Man No Way Home: The Official Movie SpecialMarvel ha condiviso un estratto di un’intervista con Tobey Maguire.

Amo questi film e amo tutte le diverse serie. Se mi chiamassero e dicessero: “Verresti stasera a farti un giro da queste parti?” o “Accetteresti di fare questo film o leggere questa scena o fare qualcosa con Spider-Man?”, il mio sarebbe un sì! Perché per quale motivo non dovrei volerlo fare?

Se davvero Tobey Maguire fosse aperto a diversi tipi di proposte legate all’universo di Spider-Man, le possibilità sarebbero davvero infinite. Basti pensare a Venom e Morbius, oppure ai film d’animazione con Miles Morales.

Per non perderti nessuna novità, ricorda di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.