Chi sono i Bruciati nella serie sulle Winx e cosa vogliono da Bloom

Chi sono i Bruciati nella serie sulle Winx e cosa vogliono da Bloom

Nella stagione di esordio della serie Fate: the Winx Saga, le protagoniste si ritrovano a dover affrontare un nemico molti antico: i Bruciati. Cerchiamo di saperne di più su queste temibili creature.

Chi sono i Bruciati nella serie sulle Winx: storia

Nella serie TV di Netflix Fate the Winx Saga si parla di una leggenda molto antica, di circa mille anni, che riguarda i Bruciati. Trattasi di creature dalle sembianze umanoidi, state un tempo soldati di una guerra ormai remota. Sono sempre stati cacciatori solitari. La loro origine resta pressoché sconosciuta. Per molto tempo, addirittura, si è pensato che fossero ormai estinti.

La leggenda in questione narra in qualche modo della loro creazione, avvenuta per via di un incredibile potere, una magia ineguagliabile e primordiale: la fiamma del drago. Tale fuoco inizia poi a bruciare in una dolce bambina, Bloom, figlia di due genitori fate, che per questo motivo entra nell’orbita dei Bruciati stessi, ma non solo. In fasce, la piccola viene rapita dalle Streghe del Sangue proprio per il grande potere che ha in sé.

La bimba attira l’attenzione anche di Rosalind, la fata più potente della scuola di Alfea. Quest’ultima vuole sconfiggere i Bruciati, che rappresentano una minaccia per tutti. Se si viene feriti da uno di loro, infatti, si diventa rabbiosi e violenti.

L’unico modo per salvarsi è uccidere la creatura specifica con cui si è entrati in contatto. Per rallentare il processo nell’attesa dell’esecuzione, esiste una pozione, lo Zanbaq, che allevia gli effetti dell’attacco. Il modo più efficace consiste dell’intaccare il nucleo di cenere che ciascuna creatura ha in sé.

I Bruciati VS Bloom

I Bruciati hanno una legame diretto con Bloom nella serie Fate the Winx Saga, come apprendiamo nel corso della prima stagione, soprattutto dalla bocca di Rosalind. Come detto, ai tempi sono stati generati da un potere immenso e primordiale, lo stesso che brucia dentro la giovane fata. Per questo motivo, nutrono grande timore nei confronti di Bloom, la quale con un minimo di consapevolezza sarebbe in grado di sterminarli.

Queste antiche creature entrano in contatto con la ragazza a causa di Rosalind, la quale le attira nella scuola appositamente per metterla alla prova e testare il suo potere, che spera possa scatenarsi contro di loro. Non sono chiare le intenzioni della fata, ma anche lei come i Bruciati è estremamente interessata a Bloom per il suo potere.

I Bruciati nella serie sulle Winx: cosa vogliono da Bloom?

Cosa vogliono, dunque da Bloom i Bruciati? Poiché l’attacco è la miglior difesa, sono determinati a distruggerla per preservarsi. Addirittura mettono da parte la propria natura di creature solitarie e iniziano a fare branco per avere maggiori chance di vittoria contro di lei. Appena arrivata ad Alfea, Bloom non ha ancora la consapevolezza e il controllo giusto del proprio potere. Quale occasione migliore, dunque? Soprattutto, nel momento in cui viene agevolato l’incontro, come è stato grazie a Rosalind. Solo verso la fine della prima stagione della serie sulle Winx, Bloom viene messa al corrente del fatto che i Bruciati vogliano ucciderla.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries