biancaneve bacio

Biancaneve nella polemica: “Il bacio del principe non è consensuale”

Scoppia di nuovo la polemica per Biancaneve, a causa di una attrazione di Disneyland: "Il bacio del principe non è consensuale"

Può il bacio del vero amore scatenare l’ennesima polemica? A quanto pare sì. Biancaneve è finita al centro di un’accesa discussione e la “colpa” sarebbe della nuova attrazione rimodernata di Disneyland (il primo parco aperto nel 1955 negli States). Si tratta di una delle attrazioni più amate e originali del celebre parco divertimenti, quella dedicata all’avventura spaventosa di Biancaneve (Snow White’s Scary Adventure) e che ha subito di recente un restyling. Un cambiamento che non ha trovato l’immediato consenso da parte di tutti.

Come riporta Entertainment Weekly, il parco divertimenti ha riaperto i cancelli la scorsa settimana (dopo la chiusura imposta dal Covid-19) e quella che prima s’intitolava Snow White’s Scary Adventure adesso è diventata Snow White’s Enchanted Wish. D’impostazione diversa con una narrazione più romantica, la nuova giostra presenta elementi nuovi riguardo audio, animazioni e tecnologia visiva che include anche proiezioni laser e luci a LED. Una vera e propria rivoluzione in casa Disneyland, pensata per arricchire l’esperienza del pubblico. Eppure, la parte finale aggiunta al viaggio non è piaciuta particolarmente. In principio, la corsa terminava con la morte della Regina Cattiva. Adesso, in seguito al restyling, il viaggio termina con il bacio del true love che il principe dà a Biancaneve, ridestandola dal suo sonno eterno.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries

Biancaneve e il bacio “non consensuale”

La polemica insorge proprio su questo passaggio. In realtà, già in passato alla Disney è stato contestato il bacio “non consensuale” dato a Biancaneve nel film d’animazione del 1937 e questa polemica ha ottenuto di nuovo vigore proprio perché la scena è stata inserita come parte integrante dell’attrazione di Disneyland.

Come spiega Entertainment Weekly, per motivi di estetica e modernità, l’attrazione dedicata a Biancaneve doveva assolutamente ottenere un restyling. Ma c’è chi spiega che, proprio perché bisognerebbe tener conto dei giorni odierni, non avrebbero dovuto inserire una scena “obsoleta e antiquata”. Katie Dowd e Julie Tremaine, che recensiscono i parchi a tema, hanno scritto su SFGate che il bacio in questione:

Viene dato senza consenso, mentre lei dorme, il che non può essere vero amore se solo una persona è consapevole di quello che sta accadendo. Non siamo già d’accordo sul fatto che il consenso nei primi film Disney sia una questione importante? Che insegnare ai bambini a baciarsi, quando non è stabilito se entrambi le parti siano disposte ad impegnarsi, non va bene?

Katie Dowd e Julie Tremaine inoltre puntualizzano che, essendo Biancaneve addormentata, non è parte attiva nel bacio e il consenso “non è qualcosa che può essere implicito o assunto“. Biancaneve non è comunque l’unica attrazione che Disneyland vuole ristrutturare. Anche la Jungle Cruise e la Splash Mountain andranno incontro ad un restyling.

Per non perderti nessuna novità, non dimenticare di seguirci anche su Instagram, cliccando QUI.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare