armie hammer accuse cannibalismo twitter instagram

Armie Hammer accusato di cannibalismo su Twitter

Armie Hammer è finito in Trend Topic su Twitter, per degli screen di presunte chat Instagram: l’attore accusato di cannibalismo

Pochi giorni nel 2021 e sul web è già apparso il primo cancel party, a discapito della reputazione di personaggi famosi. Questa volta è toccato ad Armie Hammer che è stato accusato di cannibalismo sulla base di alcuni presunti screen di conversazioni Instagram con diverse fan. L’attore di Chiamami col tuo nome è finito subito al centro di una polemica, dato che le parole usate in questa chat sono particolarmente grafiche e disturbanti.

Gli screen di queste ragazze riportano conversazioni con Arnie Hammer sul suo profilo Instagram. Per il momento non è chiaro se si tratti di fotomontaggi, o di qualcuno che si è appropriato del profilo dell’attore, o se si tratta proprio di Armie Hammer. In molti hanno ipotizzato che qualcuno abbia manipolato il testo, facendo credere che l’attore stesse rivelando il suo malato interesse per il cannibalismo. Tuttavia diverse ragazze hanno postato su Twitter anche video dove scorrevano le chat, per dimostrare che non si trattasse di conversazioni false. La delicata situazione rimane quindi ancora un mistero, dato che non c’è stata ancora una dichiarazione dall’ufficio stampa di Armie Hammer.

Leggi anche: Roe e il Segreto di Overville, il primo romanzo di Daninseries

Le presunte chat di Armie Hammer contengono parole molto forti, che potrebbero urtare la sensibilità di alcuni, per cui vi avvisiamo di non procedere oltre se siete facilmente suscettibili riguardo questo contesto. Nelle conversazioni si fa riferimento spesso a delle presunte fantasie che coinvolgono sangue, e atti omicidi. Nel thread di questo utente Twitter sono riportati molti screenshot fatti da diverse ragazze che si sono fatte avanti come vittime di Armie Hammer. Addirittura in una di queste l’attore, o chiunque abbia creato queste chat, scrive: “Sono al 100% un cannibale, voglio mangiarti”.

Per il momento la situazione è da trattare delicatamente, senza dare per certo né il fatto che si tratti di chat false né il fatto che Armie Hammer sia colpevole. Restiamo in attesa di nuovi sviluppi e di una dichiarazione ufficiale dell’attore.

Per continuare a ricevere aggiornamenti seguiteci anche su Instagram, cliccando qui.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Newsletter di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare