Riverdale 5x11 streaming Betty Tabitha Jughead

Riverdale 5×11 streaming: Betty e Tabitha alla ricerca di Jughead

Riverdale 5x11 streaming della mid-season premiere: mentre Betty e Tabitha cercano Jughead, Archie prova a rintracciare gli evasi

Riverdale 5×11 streaming della mid-season premiere

Nella notte il network americano The CW ha ospitato l’undicesimo episodio della quinta stagione del teen drama con Cole Sprouse e KJ Apa, nonché mid-season premiere. In Italia, Riverdale 5 ha debuttato il 4 marzo, sempre su Premium Stories, disponibile su Sky Italia e Infinity, quindi, da allora possiamo vedere i nuovi episodi dello show online su quest’ultima piattaforma. Solo successivamente, poi, sarà possibile vedere tutta la stagione 5 in streaming su Netflix e Prime Video. Nell’attesa di poterci godere in streaming Riverdale 5×11, scopriamo insieme cos’è accaduto durante l’episodio, intitolato Chapter Eighty-Seven: Strange Bedfellows.

Dopo l’evasione dei detenuti e la loro incursione a scuola, Archie cerca di capire quanto ci vorrà per rimettere tutto a posto. Nel frattempo, Veronica fa ritorno a Riverdale, determinata a ripagare gli investitori di Chad grazie alla vendita di un prezioso opale dell’Etiopia e lasciarsi così per sempre alle spalle il suo matrimonio, per tornare tra le braccia di Archie. Ovviamente, il piano della ragazza va storto.

Dopo che Archie le comunica l’intenzione di mantenere un rapporto solo di amicizia, finché il divorzio non sarà effettivo, il negozio di Veronica viene rapinato da Dodger e Darla Dickinson, i quali portano con sé anche l’opale. Mentre la Lodge chiede aiuto a Reggie, Archie scopre che Hiram ed il Governatore hanno offerto una ricompensa per chiunque li aiuti a catturare gli evasi. Andrews decide di approfittarne, con l’idea di utilizzare poi i soldi per sistemare la scuola.

Fortunatamente in questa nuova missione può contare sull’aiuto di Kevin, Fangs e dello zio Frank, che gli torna molto utile quando i criminali fanno prigionieri Hiram, il Governatore ed anche lo sceriffo Keller. I galeotti vogliono impossessarsi del palladio di Lodge e se questo è il prezzo da pagare per riavere indietro il suo opale, Veronica è disposta a pagarlo. Reggie conduce i ragazzi alla cassaforte di Hiram. In seguito, mentre Veronica fa guadagnare loro un po’ di tempo, riescono a raggiungere il lucernario al Centro Sociale di Archie, si intrufolano nell’edificio e dopo aver fatto a pugni, hanno la meglio.

Come se non bastasse, è giusto sottolineare che tutta questa operazione è avvenuta in stile musical. Vediamo a cosa stiamo facendo riferimento.

Le ricerche di Betty e Tabitha

Quando Tabitha realizza che Jughead è scappato dal bunker, chiede aiuto a Betty. Insieme le due iniziano a leggere il manoscritto dell’amico, per cercare qualche indizio. Infine, la Cooper decide di chiamare Jess per scoprire se magari fosse rimasto in contatto con lei. La ragazza, che non solo è la ex di Jug ma anche colei che gli ha procurato i funghetti allucinogeni, non sa nulla, ma si offre di aiutare a rintracciarlo.

Noi spettatori sappiamo che Jughead è vivo e vegeto, anche se non nelle condizioni migliori. Dopo essere stato aggredito da un gruppo di uomini d’affari ubriachi, si risveglia a Sketch Alley, ancora una volta tra le cure di Doc. Ma chi è Doc? L’uomo al centro dell’oscuro segreto del giovane, il protagonista della storia che aveva raccontato ai ragazzi della Stonewall Prep: Doc era solito occuparsi di lui, ma quando si è trovato nel momento del bisogno, Jughead non ha avuto il coraggio di intervenire in suo soccorso. In un primo momento, Jug non svela all’uomo la propria identità, ma Doc lo riconosce lo stesso.

In tutto ciò, Jess arriva a Riverdale e aiuta Betty e Tabitha nelle ricerche. La ragazza suggerisce di prendere tutte e tre i funghetti per entrare nella mente di Jughead e capire dove potrebbe essere andato. In seguito annuncia alle altre di voler tornare a New York, ma prima della partenza le invita a mangiare da Pop. Il trio inizia a legare, condividendo un pasto. Betty addirittura condivide un messaggio vocale che anni addietro Jughead le aveva lasciato in segreteria, in cui esprimeva rabbia e delusione nei suoi confronti.

A quel punto, Jess informa la Cooper e Tabitha che nel periodo di quel messaggio, le cose per Jughead non andavano troppo bene. Subito dopo rivela alle due anche di averle drogate. A quanto pare questa mossa è legata alla volontà di leggere il manoscritto dell’ex per capire se avesse scritto della loro vita a New York, di cui la sua famiglia non avrebbe dovuto sapere niente. Recuperato lo scritto, lascia Betty e Tabitha strafatte nel bunker.

Riverdale 5×11 streaming: Jughead sulla Lonely Highway

Ci stiamo avvicinando alla questione musical. C’è un altro elemento, infatti, da tenere in conto. Durante il periodo in prigione, Penelope Blossom ha dato vita ad un culto, che ha scelto di portare avanti anche al di fuori. Nelle sue prediche parla del figlio che è morto per i loro peccati, ma si riferisce a Jason. Inizialmente Cheryl è convinta che la madre stia facendo tutto ciò per denaro. Quando, però, fa visita al cadavere del fratello, vede volare alla finestra un uccellino, un cardinale rosso. Improvvisamente la ragazza è totalmente coinvolta dalla nuova chiesa della madre. Ed eccoci arrivati al numero musicale, cantato da Penelope, Cheryl e le fatte Betty e Tabitha.

L’episodio si conclude con Hiram che dice al governatore di non avere alcuna intenzione di condividere il palladio, mentre Jug confida a Doc di non poter tornar ancora a Riverdale. A New York, infatti, gli è successo qualcosa di terribile, che però non ricorda. Prima deve dunque capire di cosa si tratta. Lascia un messaggio a Tabitha per informarla della sua partenza per NY, ma poi sale su un camion lungo la Lonely Highway.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare