regole cinema riapertura

Regole per la riapertura dei cinema: come comportarsi

La riapertura dei cinema è vicina ma ci sono delle regole da seguire. Scopriamo quali sono le norme per poter accedere alle sale in sicurezza

Arriva una bella notizia, ovvero la riapertura dei cinema dopo un lungo stop ma ci sono, ovviamente, delle regole da seguire. Le indicazioni arrivano dalll’allegato numero 9 del Dpcm del giorno 11 giugno 2020, pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

L’emergenza Coronavirus ha imposto un periodo di chiusura per queste attività e per qualsiasi manifestazione che prevedesse assembramenti. Dunque l’uscita di molte pellicole è slittata. Ora però il Paese cerca di ripartire. Nei giorni scorsi, in vista della riapertura prevista per lunedì 15 giugno, si era parlato del fatto di entrare in sala con la mascherina, cosa che gli addetti al settore non ritenevano giusta. A quanto pare non sarà necessario indossare questo dispositivo di protezione mentre ci si gode un bel film.

Ci sono comunque delle regole che dovranno essere rispettate per tornare al cinema in sicurezza, evitando la possibilità di nuovi contagi da Covid-19.

Le regole

Sicuramente tra le regole per la riapertura dei cinema ci sono quelle relative alla riorganizzazione degli spazi. C’è l’obbligo di rendere evidenti le misure di prevenzione necessarie. Inoltre si chiede di favorire le prenotazioni e i pagamenti online. Tutti gli ambienti, dalle sale cinematografiche agli altri luoghi, devono essere oggetto di sanificazione a intervalli regolari.

Per quanto riguarda la mascherina, oggetto del contendere dei giorni scorsi, non è previsto alcun obbligo, come vi abbiamo anticipato. Gli esercenti si erano opposti alla necessità di indossarle in sala, perché possono rendere la visione del film molto più complicata.

Questo non significa che si potrà arrivare al cinema totalmente sprovvisti di dispositivi di sicurezza individuale, perché le regole prevedono che la mascherina sia indossata all’ingresso. Inoltre non si potrà evitare di portarla nei luoghi comuni del cinema, fino al momento in cui non ci si siede al proprio posto.

Ovviamente le regole per i cinema prevedono il distanziamento di almeno un metro tra gli spettatori in sala, ma solo per persone “estranee”. I nuclei familiari e tutte le persone conviventi, potranno sedersi vicine.

Le regole in questione non valgono solo per i cinema, ma anche per altri luoghi di aggregazione quali circhi, teatri, spettacoli di vario genere. Altre norme sono: barriere fisiche alle casse e la possibilità di rilevare la temperatura corporea impedendo l’ingresso a chi ha almeno 37.5.

Per gli spettacoli che avvengono al chiuso, il numero massimo di spettatori è pari a 200, mentre per quelli all’aperto, è di 1000. 

Dunque i cinema riaprono con regole da rispettare nell’ottica generale di evitare una nuova ondata di contagi in Italia.

Per tutte rimanere aggiornati su tutte le news, seguiteci anche su Instagram cliccando QUI.

Approfittane per accaparrarti Disney+scontato con il nostro link