Jude Law che fa cose magiche ne I crimini di Grindelwald

1Jude Law ne I Crimini di Grindelwald interpreta un Silente del tutto inedito. Tra tutte le magie che fa, la più grande è forse essere il vero animale fantastico del film

jude law crimini grindewald

In sette libri e otto film, la saga di Harry Potter ha continuato a far trapelare un messaggio fra tanti: Silente è il più grande mago di tutti i tempi. Mettetevi comodi, perché le immagini a seguire di Jude Law ne I Crimini di Grindelwald vi recheranno non pochi scompensi psicofisici.

Brillante, con un’intelligenza ben superiore alla media, Silente ci ha insegnato che anche nei momenti più bui basta ricordarsi di accendere la luce, che le caramelle tutti i gusti +1 possono essere più insidiose dei mangiamorte e che la cosa più coraggiosa che possiate fare è avere fiducia nel prossimo.

Di magie fatte da Silente ne abbiamo viste e sentite tante, eppure chi se lo sarebbe mai aspettato che la magia che ci avrebbe lasciati più esterrefatti sarebbe stata diventare un manzo.

Fino a qualche anno fa pensare a Silente come un manzo sarebbe stata pura eresia, ma da quando Jude Law fa magie e si dimostra il vero animale fantastico di Animali Fantastici, l’idea non ci sembra assurda e la McGranitt, con la sua presunta cotta storica, ha tutta la nostra comprensione.

Di seguito troverete varie versioni di Jude Law che fa cose magiche perché il mondo ne ha bisogno. Non c’è bisogno di ringraziarci.

Sorridere

Jude Law i crimini di Grindelwald
Jude Law in Silente, Animali Fantastici: i crimini di Grindelwald (2018)

Dalle descrizioni di J.K. Rowling il sorriso di Silente ce lo siamo sempre immaginato come un qualcosa di ironico e impercettibile allo stesso tempo. La sfumatura che lo rendeva sfuggente era necessaria a farci intuire parte del suo passato.

La caratteristica del personaggio è un fondo di ambiguità. Conoscendolo attraverso gli occhi di Harry, non abbiamo mai capito fino in fondo cosa pensasse, intendesse e facesse.

Cosa c’entra tutto questo con un sorriso? Jude Law ne I crimini di Grindelwald, ci ha convinti al 100% come Silente anche grazie a questo sorriso: indecifrabile e allo stesso tempo magnetico.

Se aggiungiamo il fatto che Jude Law è un uomo bellissimo e attraente, non poteva venir fuori che qualcosa che non fosse magico.

Indietro
Emilia crede di essere una superdonna come Jessica Jones quando in realtà è fuori di testa quanto Jessica Day. Quasi più #maiunagioiasemper di Jon Snow, le piacciono gli attori con le belle braccia. Cammina sotto il suo ombrello giallo aspirando a diventare Rory Gilmore e, se capita, anche la moglie di Zac Efron.