Grey's Anatomy 17x12 streaming #BLM per le strade di Seattle

Grey’s Anatomy 17×12 streaming: #BLM per le strade di Seattle

Grey's Anatomy 17x12 streaming: scoppiano le proteste per George Floyd, mentre la Bailey si occupa di un paziente che non crede al Covid

Grey’s Anatomy 17×12 streaming del dodicesimo episodio

Questa notte il network americano ABC ha ospitato il dodicesimo episodio della diciassettesima stagione del medical drama di Shonda Rhimes. In Italia il nuovo capitolo ha debuttato lo scorso 24 novembre. Su Fox Grey’s Anatomy 17×12 dovrebbe andare in onda il 25 maggio e da quel giorno potremo poi vedere l’episodio in streaming grazie a NowTV e alle piattaforme Sky. Nell’attesa di poterci godere questo episodio, scopriamo insieme cos’è accaduto durante Sign O’ the Times.

Il nuovo appuntamento si apre con Jackson intento a fare jogging. Durante la corsa si imbatte in una protesta per le strade di Seattle, in seguito a quanto accaduto a George Floyd. Nel frattempo, a casa Hayes, i figli adolescenti di Cormac si preparano a parteciparvi, realizzando dei cartelloni da portare con sé. Sempre al di fuori dell’ospedale troviamo Maggie, preoccupata per Winston, il quale si trova in viaggio da solo in macchina, di ritorno a Seattle da Boston.

La protesta arriva al GSMH

Al GSMH, invece, la Bailey si sta preparando per affrontare quello che sarà, col supporto di Webber. Quest’ultimo però la informa che si assenterà per un breve periodo per partecipare alla protesta. Nel mentre, Jackson raggiunge l’ospedale e poco dopo di lui anche Cormac assieme ai figli. Hayes è stato colpito alla testa durante uno scontro con i contro-manifestanti e ha bisogno di essere medicato. Successivamente, Richard fa ritorno al GSMH con una paziente, ferita durante la protesta da una bombola di gas lacrimogeno.

Come spesso succede, la situazione nelle strade sta degenerando. In sala operatoria, Jackson ha modo di parlare con Richard e gli confida di non aver mai partecipato ad una protesta, poiché ha sempre dovuto studiare o lavorare. Il suo contributo solitamente si limitava a firmare un assegno. Dopo l’intervento, Avery, assieme a Webber e Cormac, ha modo di scambiare due parole con Nell, questo il nome della donna. La paziente ricorda la sua prima protesta: aveva 11 anni e Martin Luther King ispirava le folle con il suo celebre discorso Io Ho Un Sogno.

Grey’s Anatomy 17×12 streaming: Winston e la polizia

Maggie, invece, giunta anche lei in ospedale, si occupa assieme ad Owen di Guy, un giovane colpito da un proiettile di gomma. La Pierce fatica a concentrarsi, soprattutto dopo che parlando al telefono con Winston scopre che sta per essere fermato dalla polizia. Prova a rimanere in linea con lui, ma l’agente di turno gli intima di chiudere la chiamata.

Per oltre venti minuti la dottoressa non ha notizie del fidanzato. In questo stato di profonda agitazione inizia un intervento per salvare la vita a Guy. Nel frattempo chiede a Webber di fare il possibile per rintracciare Winston. Alla fine lo ha di nuovo al telefono, ma è profondamente scosso. Gli agenti lo hanno costretto a scendere dall’auto, levarsi la mascherina e poi hanno controllato tutti i suoi bagagli, lasciandolo sconvolto sul ciglio della strada con tutta la sua roba in giro.

L’intervento di Schmitt

In tutto ciò, Meredith continua ad essere molto debole e trascorre la maggior parte delle giornate a dormire. Teddy decide di sottoporla ad un trattamento che implica l’utilizzo della camera iperbarica. La Altman affida questo compito a Schmitt. Levi non solo esegue alla perfezione il compito, ma durante il tempo in cui rimane chiuso in quel macchinario riesce anche a salvare la vita di un altro paziente, mettendo in pratica gli insegnamenti della Grey.

Il difficile paziente della Bailey

Infine, la Bailey si ritrova a dover curare un malato di COVID che non crede nel virus ed è convinto sia tutta una truffa del governo. Avendo a che fare con un soggetto del genere, Miranda non può fornirgli le cure adeguate. Si confida con Teddy, con la quale si fa quattro risate, quasi isteriche in realtà. Viene poi chiamata per un emergenza e scopre che si tratta proprio di quel paziente, collassato mentre se ne stava andando.

L’uomo muore e la Bailey si fa prendere dalla frustrazione. Jackson invece ha un confronto con la madre. Le domanda come mai non abbiano mai partecipato ad una protesta e perché non facciano di più con i loro mezzi. Cormac, invece, tornato a casa dai figli, si scusa dà loro il permesso di protestare ma solo con lui presente, mentre Winston distrutto riabbraccia finalmente Maggie.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare