Grey’s Anatomy 14×21: nuove famiglie all’orizzonte – Recensione

1Grey’s Anatomy 14×21: Meredith aiuta Jackson a salvare la fondazione e Amelia prende una decisione importante.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

GREY’S ANATOMY 14×21 – Siamo ormai agli sgoccioli di questa quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy, dai tratti piuttosto confusi e troppo spesso deludenti. Anche questa settimana abbiamo chiuso rapidamente quello che sembrava un nuovo arco narrativo e che invece si è dissolto così com’è nato: un paio di scene e via. Parlo dello scandalo legato ad Harper Avery che minacciava di mettere a rischio baracca e burattini, mandando in crisi tutto il personale dai vertici (la Bailey che vuole chiudere il contest) a tutti gli altri (April che si dovrà scusare mille volte per aver dato del viscido a Papà Richard).

Ad ogni modo, tanto rumore per nulla. È bastato un breve brainstorming Jackson/Meredith per far sì che “l’idea geniale” per salvare la Fondazione saltasse provvidenzialmente fuori: titolarla a nome Catherine Fox e lavar via le macchie del passato. Un bel percorso di redenzione, certo, ma non mi sembra un’intuizione di astrofisica né una grande svolta nel percorso della nostra storia. Si tratta di un altro tassello nel processo di empowerment femminile ormai in atto in questa serie da fin troppo tempo per non aver perso un po’ della spinta originale. Bella la collaborazione tra Mer e Jackson e anche il loro incontro/scontro, ma nulla di più.

Grey's Anatomy 14x21
Grey’s Anatomy 14×21 recensione

Ergo, le mancanze nella costruzione di questa stagione si fanno sentire un’altra volta. Se vogliamo cercare degli elementi interessanti dobbiamo spostarci, a mio avviso, su altri fronti… come quelli riguardanti Owen e Amelia.

A quanto pare qui ai nostri personaggi o succede tutto insieme o niente. Quindi o innamoramento, matrimonio, tumore, divorzio oppure “Amelia who? Owen chi?”. Ora ci risiamo. Dopo averli sballottati di qua e di là (per la precisione da un letto ad un altro), i due tornano alla carica non tanto come coppia ma… come famiglia.

Vediamo meglio la questione.

Indietro
Mangiatrice compulsiva di cioccolato e gelato, rientra nella categoria dei telefili emotivi, sommersi costantemente da fazzoletti. Amante della scrittura e della lettura, è dedita all'antica e misteriosa arte del "farsi lunghissimi film mentali".