Evan Peters a Giffoni parla dell'esperienza in American Horror Story

Evan Peters a Giffoni parla dell’esperienza in American Horror Story

1Ospite a Giffoni, Evan Peters ha parlato dell’esperienza in American Horror Story, svelando alcune curiosità e retroscena

Senza dubbio tra le serie tv più amate e seguite di sempre c’è American Horror Story. Fin dalla prima stagione, andata in onda nel 2011, protagonista indiscusso dello show è Evan Peters, ormai volto storico del telefilm. Nonostante la sua longeva carriera sia segnata da altri importanti successi, il giovane uomo è senza dubbio associato in particolar modo alla serie creata da Ryan Murphy. Come sappiamo, però, Evan ha deciso di prendersi una pausa, ed è per questo che non apparirà nella nona stagione, 1984, che farà il suo debutto tra poche settimane. Nel frattempo, però, Peters nella giornata di martedì 23 luglio è stato tra gli ospiti del Giffoni Film Festival. In questa occasione l’attore ha parlato della sua esperienza in American Horror Story, svelando alcuni retroscena e curiosità. Scopriamo le sue parole.

Durante il Meet con i fan, Evan Peters ha risposto a tutte le domande del pubblico, che naturalmente ha voluto sapere quante più cose possibili sull’esperienza all’interno della serie. Partendo dalla collaborazione con Lady Gaga, con la quale ha lavorato nel corso della quinta stagione, Hotel, l’attore svela:

“Lavorare con Lady Gaga è stato molto particolare. Lei è una persona esplosiva e non sai mai cosa aspettarti. Nella serie interpretava questa Contessa pazzoide, e non sapevi mai come si comportava durante le riprese. Lei ha quest’aura di stravaganza, ma in realtà è una persona molto normale. Lavorare con lei è stata un’esperienza unica. Gaga è davvero una persona eccezionale ed ha tantissima esperienza”

Ma non solo. Scopriamo cosa ha svelato in seguito Evan Peters a Giffoni.

Indietro