Bodyguard 2 stagione

Bodyguard 2 stagione si fa? News, anticipazioni e uscita su Netflix

I primi sei episodi della serie inglese con protagonista Richard Madden, lo storico Robb Stark di Game of Thrones, sono disponibili su Netflix da quasi due anni e sembra abbiano rispecchiato il grandissimo successo ottenuto sulla BBC. Addirittura dal 27 luglio 2020 anche Rai 3 trasmetterà gli episodi. Dati i risultati che la prima stagione di Bodyguard si è portata a casa, vien da sé chiedersi ed aspettarsi un seguito. A quando pare ci sono grandi possibilità per Bodyguard 2 stagione e abbiamo le prime anticipazioni a riguardo.

Bodyguard 2 stagione si fa? News

Non vi è ancora alcuna conferma ufficiale, né relativa ad un ritorno, né ad una fine definitiva. Nel settembre 2018, però, il creatore Jed Mercurio ha annunciato di aver da poco iniziato a discutere con la BBC sulla possibilità di realizzare una seconda stagione. Mercurio ha chiaramente sostenuto che Bodyguard potrebbe benissimo arrivare a quattro stagioni. Le idee non gli devono dunque mancare.

Probabilmente è giusto dire che ci avvicineremmo a pensare ad una seconda stagione con l’idea che potrebbe creare un’opportunità per una terza ed una quarta. Ci sentiamo davvero molto privilegiati e fortunati di aver avuto un responso tale da permetterci almeno di poter pensare a continuare.

La voglia e le possibilità per Bodyguard 2 stagione sembrano esserci. Allora, però, la priorità di Mercurio era il suo altro show, sempre in onda su BBC, su Hulu per gli USA e distribuito nel resto del mondo da Netflix, Line of Duty. La situazione potrebbe comunque presto smuoversi verso una direzione più precisa, dato che ormai la serie sopracitata ha debuttato. Richard Madden ha inoltre dichiarato a Daily Mail:

Non abbiamo mai avuto intenzione di farne un’altra [di stagione] e non so, sono emozionato di sapere cos’ha in mente, soprattutto perché David [Budd] ha avuto un paio di mesi piuttosto impegnati. Perciò, cosa gli facciamo fare d’altro? Probabilmente ha bisogno di una pausa… ma lui, su una spiaggia con una Pina Colada, non credo che la gente lo vedrà mai. Meno ansia però, vorrei un po’ meno ansia.

Da queste dichiarazioni è passato più di un anno, ma ancora non sappiamo con certezza se Bodyguard 2 stagione si fa, sebbene, dato il successo della prima e in seguito ad altre interviste, ci siano buone possibilità. In molti, infatti, attendono le nuove avventure del sergente David Budd, interpretato proprio da Richard Madden. Vi terremo aggiornati sugli eventuali sviluppi. Nel frattempo vi ricordiamo che la prima stagione è disponibile su Netflix.

Bodyguard: la trama della serie

La serie ruota attorno al sergente David Budd, veterano di guerra ed ora operativo come guardia del corpo in preda al DSPT, a cui viene assegnato il compito di proteggere il Ministro degli Interni inglese Julia Montague (Keeley Hawes). A causa di una legge che la donna sta attivamente promuovendo, la sua vita è costantemente in pericolo. A volerla fuori dai giochi non è solamente la criminalità organizzata, ma anche quelli che dovrebbero essere i buoni, ovvero il Governo e soprattutto i Servizi di Sicurezza. Durante un comizio, la Montague, e con lei alcuni presenti e guardie del corpo, rimangono vittime di una bomba. David è dunque determinato a scoprire il colpevole. Ciò lo mette nel mirino dei responsabili, i quali tentano di incastrarlo. Budd si trova costretto a sventare da solo la cospirazione che coinvolge la malavita e le forze dell’ordine corrotte per ripulire il proprio nome.

Come finisce Bodyguard? Il finale della prima stagione

Dopo una serie di indagini eseguite in solitaria, David Budd giunge alla conclusione che criminalità organizzata e Servizi di Sicurezza abbiano collaborato per liberarsi di Julia Montague e della sua legge Ripa 18, che avrebbe creato problemi ad entrambi i gruppi. Nel tentativo di mettere insieme gli ultimi pezzi, David rimane vittima di un’imboscata. Dopo essere stato assalito, si risveglia con indosso un giubbotto esplosivo, simile a quello che indossava Nadia (Anjli Mohindra) sul treno. Mantenendo la calma, chiede aiuto alla polizia, non sapendo di essere ricercato a causa del suo legame con l’attentatore di Thornton Circus.

Dopo quella scoperta, tutti lo ritengono responsabile. Solo la moglie Vicky (Sophie Rundle) gli crede e grazie a lei riesce a provare la propria innocenza. Con l’aiuto degli artificieri, si libera della bomba. Decide, però, di fuggire, poiché viene a sapere che i veri colpevoli potrebbero farla franca. Per mettere la parola fine alla questione, organizza una trappola. Scopre così il vero infiltrato, che altro non è che la sua capa. Qualcosa però ancora non torna e in base alle informazioni in suo possesso conclude che anche Nadia deve essere coinvolta. Si scopre così che la donna non era solo una vittima, ma la responsabile della costruzione di tutte le bombe.

Bodyguard 2 stagione cast e anticipazioni

Nel momento in cui una seconda stagione dovesse essere confermata, la partecipazione di Richard Madden nei panni di David Budd è quasi sicuramente garantita. Jed Mercurio ha addirittura ipotizzato un nuovo compito per il sergente. Una volta rimessosi in sesto e dopo aver superato il disturbo da stress post-traumatico, potremmo vedere Dave assegnato alla protezione di un membro della famiglia reale o di un dignitario straniero, piuttosto che di un altro politico.

Con molta probabilità, poi, potrebbero tornare anche:

  • Gina McKee come il Comandante Anne Sampson;
  • Sophie Rundle nel ruolo di Vicky Budd;
  • Nina Toussaint-White nei panni del sergente Louise Rayburn;
  • Ash Tandon interpretando nuovamente l’Ispettore Capo Deepak Sharma.

Per quanto riguarda la storia di Nadia, invece, potremmo già aver visto tutto, come ha dichiarato anche l’attrice Anjli Mohindra. Non si sa invece se Richard Longcross, rilasciato dalla polizia grazie all’intervento di Stephen Hunter-Dunn, potrebbe rifarsi vivo e mettere nuovamente i bastoni tra le ruote al sergente Budd.

Lo stesso Mercurio ha fatto sapere che Bodyguard potrebbe seguire l’esempio di Line of Duty e proporre ogni stagione nuovi personaggi secondari, al fianco di qualche regular. Il creatore ha però tenuto a precisare di non aver consapevolmente piantato semi in questi primi sei episodi, con l’intenzione di farli crescere in una seconda stagione:

Credo sia molto difficile farlo, in modo particolare perché non ci sono garanzie che qualcosa venga nuovamente ordinato. Semplicemente non lo sai, perciò risulta essere un aspetto affrontato meglio, secondo me, retrospettivamente. Se riesci a trovarti nella fortunata posizione di avere una seconda stagione, o terza o qualsiasi sia, e c’è roba del passato che può assolvere una certa funzione, allora credo sia quello il miglior modo di farlo.

Bodyguard 2 stagione uscita e streaming

Come anticipato, Jed Mercurio ha in attivo anche un’altra serie, Line of Duty la cui quinta stagione, stando a quanto riporta DigitalSpy, era stata rimandata in vista della prima di Bodyguard. Di conseguenza ora potrebbe verificarsi il contrario: sarà Bodyguard 2 a dover attendere, qualora venga ufficialmente ordinato. In conclusione quindi, potremmo forse aspettarci il ritorno di Richard Madden nei panni del sergente Budd sulla BBC, sempre che lo show ottenga il rinnovo, nel 2020, magari in marzo, prendendo momentaneamente proprio il posto di Line of Duty. Se così dovesse essere, la seconda stagione di Bodyguard potrebbe arrivare su Netflix a fine primavera. Nel frattempo, tutti i primi sei episodi sono disponibili sulla piattaforma streaming.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Newsletter di DANinSERIES

Nessun Articolo da visualizzare