Dynasty 2x05

Dynasty 2×05 – La Casa delle Carte – Recensione

1Dynasty 2×05 riporta in scena il picco del trash che era rimasto lievemente in pausa settimana scorsa, e ci regala perle… sensitive!

Sabato means Dynasty 2×05 è approdata su Netflix, e allora qual miglior modo di cominciare la giornata se non con una sanissima dose di trash?
Ci eravamo lasciati, settimana scorsa, con la (di)partita di Steven, che doveva ritrovare se stesso, ma devo dire che non mi è mancato come temevo. I bordelli (letteralmente) di Villa Carrington e dintorni hanno saputo intrattenerci con una splendida Dynasty 2×05 a tratti paranormale. Ripercorriamola insieme.

Sibilla Cooman dove sei!

Il ritorno della Fake Cristal coincide, provvidenzialmente, con le sue ferie mancate, e così ha tutto il tempo per lavorarsi Balocco come le pare. E non usa solo le sue doti di swing del bacino a golf, ma addirittura una sensitiva. L’arrivo del paranormale a Dynasty 2×05 era proprio ciò che ci voleva per spingere alcuni personaggi ad agire e per farci dimenticare la mancanza di Steven. E la nostra…

Dynasty 2x05
Adriana

Questa è per intenditori, ma diciamo che la Adriana di questo episodio non è esattamente così.

Pur avendo un suo fascino che viene subito riconosciuto da Fallon e Alexis, sue grandi fan. Comunque, la stracciona parigina, anzi, la clocharde, per l’appunto, sembra essere una maga da strapazzo, ma con la giusta dose di coincidenze astrali sarà più profetica delle fatidiche sorelle (cit.) e rivelerà amori, successi, disgrazie e pericoli per tutti. E noi faremo altrettanto, seguendo le sue profetiche direttive.

Indietro