stan lee è morto

È morto Stan Lee, il creatore dei fumetti Marvel aveva 95 anni

Stan Lee è morto: la triste notizia lascia un vuoto nei cuori dei fan dei fumetti Marvel. L’uomo aveva 95 anni ed era comparso in tutti i film della Marvel.

È TMZ a riportare la notizia della scomparsa del padre della Marvel. Stan Lee è morto a 95 anni. La figlia racconta che un’ambulanza è stata chiamata presso l’abitazione del signor Lee a Hollywood Hills nella mattinata di lunedì. Dopodiché è stato portato d’urgenza al Cedars-Sinai Medical Center, purtroppo è proprio qui che Stan è venuto a mancare.

L’uomo soffriva da oltre un anno di diverse malattie gravi come una seria polmonite e problemi legati alla vista. Infatti si vociferava che non sarebbe più apparso negli ultimi film MCU in uscita nel 2019, come Captain Marvel, Avengers 4, Spiderman: Far from Home e il tanto discusso Guardiani della Galassia 3.

Lee ha iniziato con la Marvel nel 1961 insieme a Jack Kirby, dando vita ai Fantastici Quattro, dopodiché ha creato Spider-Man, Black Panther, L’incredibile Hulk, gli X-Men, Iron Man e il gruppo degli Avengers.

Oltre ai film MCU, Stan Lee è apparso in tutti i film Marvel compresa la saga degli X-Men, Deadpool e tutti i titoli dedicati alla tv come Jessica Jones, Daredevil, Iron Fist, Luke Cage e The Defenders. L’uomo era apparso anche nella saga originale di Spider-Man, nei film dei Fantastici Quattro e nel più recente Venom.

Ecco un commovente e allo stesso tempo divertente video che mostra tutti i cameo del padre della Marvel dal 1989 al 2018.

Nei prossimi giorni ci sarà da capire se l’uomo apparirà comunque in qualche modo nei prossimi titoli in uscita, o se la sua memoria vivrà al di là dei cameo. Spider-Man: Into The Spider-Verse è il prossimo film della Marvel in uscita e Stan Lee apparirà anche in questa versione a cartoni dell’Uomo Ragno, come mostra il trailer.