OUTER BANKS location luoghi set dove è girato riprese serie tv netflix

Outer Banks location e set: luoghi delle riprese e dove è ambientato

Tutte le info sui luoghi di Outer Banks, le location e il set: dove è ambientato e dove si sono svolte le riprese della serie Netflix

Tutto ciò che c’è da sapere sui luoghi di Outer Banks, le location e il set: dove è ambientato e dove si sono svolte le riprese della serie Netflix incentrata su un gruppo di adolescenti, sulle tracce di un oscuro mistero.

Outer Banks dove è ambientato: le location della serie Netflix

Il 15 aprile 2020 Netflix ha reso disponibile Outer Banks, un teen drama dalle tinte mystery che negli Stati Uniti ha ottenuto un ottimo riscontro, tanto da raggiungere anche la prima posizione nella Top Ten del servizio. Sfortunatamente in Italia non è stato lo stesso, complice anche l’assenza in un primo momento del doppiaggio in italiano, a causa dell’emergenza sanitaria. Prossimamente sarà disponibile anche la seconda stagione.

Ad incuriosire i fan, oltre alla storia accattivante e ai personaggi che entrano facilmente in simpatia, è la location in cui si svolgono le vicende. Stiamo parlando delle Outer Banks (OBX), che danno il nome alla serie. Si tratta di isole, per l’esattezza cordoni litoranei, lungo la costa del North Carolina. Le acque nei pressi sono molto pericolose per le imbarcazioni, tanto che nei secoli sono state luogo di svariati naufragi. Al centro della trama di Outer Banks vi è proprio la ricerca del relitto di una nave, la Royal Merchant.

Teatro delle vicende è un’isola fittizia, Kildare Island, suddivisa in due grandi zone: quella ricca dove vivono i Kook, chiamata Figure 8, e quella più povera, terra dei Pogue, che prende il nome di The Cut. Quest’ultima location è stata in parte ricreata sulla base di Snow’s Cut, a sud di Wilmington. Figure 8, invece, esiste davvero, ma si tratta di una vera e propria isola piuttosto benestante e non solo di una zona. Così chiarisce Wilmington Star News.

Quello che, però, forse in molti non sanno è che la serie TV non è girata nelle OBX, sebbene la storia sia ambientata lì. Nonostante ciò, il team responsabile dello show è stato in grado di fare un lavoro talmente curato da far credere anche a persone che hanno visitato quelle isole (non vale ovviamente per chi invece ci abita) che le riprese siano avvenute proprio nelle Outer Banks.

Perché le riprese non si sono svolte in Nord Carolina

Il creatore Jonas Pate avrebbe avuto piacere a fissare il set a Wilmington, essendo originario di lì, ma la decisione di non svolgere le riprese di Outer Banks in Nord Carolina è stata di Netflix:

Quando l’abbiamo scritto, in testa avevamo Wilmington al 100%. Volevamo girare lì. Ma Netflix ha preso la giusta decisione di insistere sull’inclusività e siamo completamente d’accordo con loro.

Ha dichiarato al Wilmington Star News Jonas Pate. Ma perché ha parlato di inclusività? Il servizio streaming ha scelto di spostare il set in parte perché in Nord Carolina era stata approvata una legge, chiamata House Bill 2, aka the bathroom bill. Praticamente stando a questa disposizione, le persone transgender avrebbero dovuto utilizzare i bagni corrispondenti al sesso scritto sul certificato di nascita, come spiega THR. Nonostante poi questa legge sia stata rivista, alcune parti considerate discriminatorie nei confronti della comunità LGBTQ+ sono rimaste in vigore. Ma quindi, dov’è girato il teen drama?

Outer Banks set: dove è girata la serie

La serie TV Outer Banks è stata girata in Sud Carolina, precisamente nell’area di Charleston e nella regione del Lowcountry. Quando lo show si è spostato in quelle zone, Jonas Pate ha dichiarato che è stato abbastanza facile adattarsi, poiché la costa, le località balneari e i fari erano piuttosto simili. Grazie ad un salto sul set da parte di The Post and Courier e di Atlas of Wonders, abbiamo riassunto qui di seguito le principali location e i luoghi di Outer Banks:

  • Old Village a Mount Pleasant (stazione dello sceriffo, la strada devastata dall’uragano nel secondo episodio e il negozio di articoli per il surf)
  • James Island (Secessionville Historic District ospita il molo vicino a casa di John B)
  • The Ocean Course Clubhouse, Kiawah Island (location per la festa del solstizio)
  • Lowndes Grove, 266 St Margaret St a Charleston (è la residenza dei Cameron, risalente al 1786)
  • Creekside Lands Inn a Charleston (il motel)
  • Dunes West Golf and River Club a Mt Pleasant (il cinema all’aperto)
  • McClellanville (la chiesa)
  • Lighthouse Creek (dove i protagonisti trovano il primo relitto)
  • Beaufort, Hunting Island (alcune scene in notturna sulla spiaggia)
  • Faro di Morris Island
  • Johns Island
  • Porto di Charleston

Avete presente, poi, il locale gestito dai genitori di Kiara, il The Wreck? Esiste davvero. Si trova a Shem Creek, dove si troverebbe anche l’attività del padre di Pope, è un ristorante di pesce e si chiama The Wreck of the Richard & Charlene.

Ecco, dunque, dove è ambientato Outer Banks con tutti i principali luoghi apparsi nella serie.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare