GAME OF THRONES 7×03: OLENNONA NAZIONALE – Recensione

2Danana mi stai scassannu a mingh

Jon e il mio adorato Sir Davos arrivano a Roccia del Drago con una barchetta e trovano una delegazione veramente da urlo: dei Khal Droghi tarocchi, Tyrion Lannister e quella mezza pippa di Missandei che però ora sembra tutta ringalluzzita. Ma avete visto con che arroganza ha liquidato Davos? Non è che siccome ha guzzato l’eunuco ora può permettersi di tirarsela in questo modo. Tra l’altro, continuavo a domandarmi cosa ci fosse di diverso in lei e mi dicevo “è sicuramente la nuova luce della sua perduta verginità”… invece no. Guardate qua: Missandei prima della scalata al potere delle Kardashian e dell’impero di Kanye West: Missandei post Kardashian, persa nel contouring. Son robe da fare? Io questo non credo. Missandei guida Jon e Davos dentro la sala dove Danana li aspetta. E qui comincia la disgrazia. Io pensavo che con questa storia dei nomi avessimo chiuso l’anno scorso, mi ero illusa eh, e invece no. Questa volta non è Daenerys in persona a pronunciarli tutti uno per uno, ma la sua amabile consigliera. Davos prova a modo suo a risollevare la situazione (“This is Jon Snow. He’s King in the North”) e mi scappa una risata sollevata. Jon è pur sempre e Jon e come dice un antico detto, pronunciato da un grande saggio:

L’incontro. #JonSnow #Daenerys #gameofthrones #iltronodispade #tronodispade #daninseries

Un post condiviso da Daninseries (@daninseries) in data:

  Quello che accade dopo le presentazioni però è totalmente inammissibile. Ora, anche amando Daenerys (cosa che non faccio ma fate per un momento finta che sia così), non riuscirei con tutta la forza del mondo a difenderla. Ho chiesto ad amici fan della Danana e pure loro non la sopportano. Inizia a parlare di antenati, di Torrence Stark o come si chiama che aveva giurato fedeltà al nonno di suo nonno, al fatto che Jon DEVE riconoscerla come Regina perché lei è la legittima Regina e che quindi lui deve inginocchiarsi. A parte che lui è il legittimo Re del Westeros e tu questo manco lo sai. Ma poi, c’è solo una persona che nel Westeros si inginocchia e sappiamo benissimo chi è: Scherzi a parte, un giorno mi spiegherete come fate ad apprezzare Daenerys Targaryen quando fa così e a dirmi “ma devi capirla!”. Ma capire cosa? Ha parlato di mezz’ora solo di sé stessa, ogni volta che Jon cercava di aprire bocca lei lo interrompeva dicendo “EH MA IO…” ma tu cosa? Ma ti ha chiesto qualcuno qualcosa?

Passiamo ad Approdo del Re…

Ginevra, 24 anni. Ha frequentato il Liceo Classico e ora studia lingue moderne. In un'altra vita avrebbe voluto fare arte o forse teatro, ora invece le piacerebbe diventare sceneggiatrice, giornalista, o forse illustratrice. Le piace disegnare, leggere, recitare, scrivere, mangiare, ridere, dormire. Ha una cagnolina di nome Lady Sansa Stark. Ogni tanto dicono di lei che assomiglia ad Ygritte così ne ha fatto un cosplay.