amber heard testimonianza johnny depp

Le dichiarazioni Amber Heard durante il processo di Johnny Depp

Amber Heard ha testimoniato durante il processo di Johnny Depp: ecco alcune delle sue dichiarazioni più importanti

1Amber Heard sale al banco dei testimoni durante il processo

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Il 4 e 5 maggio, Amber Heard è salita al banco dei testimoni durante il processo per diffamazione attuato da Johnny Depp. Durante la sua testimonianza, l’attrice ha discusso di molti dettagli riguardo la loro storia d’amore e del presunto comportamento abusivo.

Avviso: questa storia parla di aggressioni e abusi sessuali.

Sono qui perché il mio ex marito mi sta facendo causa per un editoriale che ho scritto“, ha detto Amber Heard. “Faccio fatica a trovare le parole su quanto sia doloroso. È orribile per me stare seduta qui per settimane e rivivere tutto qui con persone che conoscevo, alcune bene, altre no. Questa è sicuramente la cosa più dolorosa e difficile che abbia mai vissuto“.

Al momento il controinterrogatorio non è ancora avvenuto, ma per coloro che si sono persi la testimonianza di Amber Heard, ecco alcuni dei punti salienti.

Johnny Depp ha cercato di impedire ad Amber di lavorare?

Secondo quanto dichiarato da Amber Heard, Johnny Depp, saputo che lei stava ottenendo delle audizioni, si sarebbe ingelosito.

“Ha trovato qualcosa che mi era stato inviato per prendere in considerazione l’idea di fare un’audizione e si è arrabbiato”, ha testimoniato in tribunale. “Quello che mi ha detto è che non glielo avevo detto, che non glielo avevo chiesto.”

Amber Heard ha ricordato la rabbia di Johnny Depp quando è andata a casa di uno scrittore di fantascienza per parlare di un possibile progetto.

L’uomo era molto malato e non poteva lasciare il suo letto o la sua casa. Niente di quello che ho detto, nessuna spiegazione, scusa, accettare, non accettare, accettare di non andare. Niente ha funzionato. Nulla è cambiato.

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare