come finisce è quasi magia johhny

Come finisce È quasi magia Johnny? Ecco il finale del cartone e del manga

Quando a Johnny va, che strane cose fa! ma cosa combina alla fine del cartone? Vediamo cosa succede nel finale di È quasi magia Johnny.

In tutte le storie più appassionanti troviamo un triangolo amoroso, e quello di È quasi magia Johnny si è risolto solo alla fine della serie. Il protagonista di questo cartone era perennemente diviso tra le due amiche Sabrina e Tinetta e, nonostante i suoi poteri, ci ha messo un bel po’ a compiere la sua scelta. Vediamo insieme come finisce È quasi magia Johnny.

Come finisce È quasi magia Johnny l’anime

La storia ruota intorno alle disavventure amorose di Johnny, un ragazzo con dei poteri speciali, sempre diviso tra le due amiche Sabrina e Tinetta. Nel finale Johnny, innamorato perso di Sabrina, rimane sconvolto dalla scoperta che la ragazza ha scambiato una promessa di vero amore con un ragazzo più grande ben sei anni prima. Grazie ai poteri magici di suo nonno, il giovane torna indietro nel tempo solo per scoprire che il ragazzo in questione è proprio lui stesso! Nel frattempo però, nel presente, Sabrina deve partire per l’America e sta cercando Johnny per dirgli addio, ma lui si trova ancora nel passato. Allora il nonno di Johnny spedisce pure lei indietro nel tempo, e la ragazza capisce che il suo grande amore è sempre stato Johnny. I due tornano nel presente e, dopo averle rivelato di avere dei poteri magici, Johnny si mette finalmente con Sabrina. Ma come spesso accade, l’anime ha un finale diverso da quello originale del manga.

Come finisce È quasi magia Johnny il manga

Il titolo originale è Kimagure Orange Road e i protagonisti sono gli stessi, seppur con i nomi giapponesi originali. Nell’ultimo numero del manga Johnny (Kyosuke) capisce di amare solo Sabrina (Madoka), ma lei ha bisogno di tempo per capire i propri sentimenti e decide di partire. A complicare le cose ci si mette Tinetta (Hikaru), che arriva a schiaffeggiare Johnny per averla ingannata tutto questo tempo. Subito dopo affronta anche l’amica, colpevole di averle nascosto il suo amore corrisposto per Johnny. Dopo essersi chiarite, le due amiche fanno pace e Tinetta arriva addirittura a chiedere a Sabrina di tornare presto in Giappone da Johnny. Infine anche Sabrina dichiara il suo amore al protagonista e i due si scambiano un romantico bacio sulla stessa scalinata che Johnny aveva percorso al suo arrivo in città.

come finisce È quasi magia Johnny
Johhny e Sabrina – È quasi magia Johnny

Come finisce È quasi magia Johnny – i film

Dopo la serie animata, sono stati prodotti due film con protagonista Johnny, usciti in Italia nel 1994 e 2000. Il primo, Una difficile scelta, è quasi una storia parallela alla serie, dove non vengono nominati né i poteri né i viaggi nel tempo. Johnny si fa coraggio e lascia definitivamente Tinetta per stare con Sabrina. Alla fine del film, Tinetta si trasferisce a New York per la delusione e per diventare un’attrice. Il secondo film, …e poi, l’inizio di quell’estate…, è ambientato anni dopo e i protagonisti hanno 19 anni. Ritornano in scena i poteri di Johnny che, per salvarsi da un incidente, finisce nel futuro. Scopre che il Johnny ventiduenne è un reporter disperso in guerra e che Sabrina attende con ansia il suo ritorno. Dopo varie peripezie, Johnny riesce a rintracciare il se stesso disperso e, grazie ai poteri di entrambi, torna indietro nel tempo e riabbraccia Sabrina.

E voi che ne pensate? Vi piaceva questo cartone o lo guardavate solo per la mitica sigla di Cristina d’Avena? Eravate #teamSabrina o #teamTinetta?

Maria

Potrebbero interessarti anche:

Le 10 migliori coppie dei cartoni della nostra infanzia

Cristina D’Avena: “Potrebbe arrivare Duets 2” – Ecco le nostre proposte