7 motivi per cui sentiamo ancora la mancanza di George O’Malley

5) George era… l’eore da ricordare

Era difficile anche solo immaginare George e tutta la sua dolcezza nell’esercito, figurarsi accettarlo veramente quando decide di partire. Non fa in tempo a dimostrare che tipo di eroe sarebbe stato, perché ancora prima di poterlo fare interviene per salvare una donna che, altrimenti, sarebbe morta schiacciata da un autobus. Lui finisce per perdere la vita, ma acquista la medaglia da vero eroe che ha dimostrato di poter ottenere fin dal principio.

1
2
3
4
5
6
Nata in un paesino siciliano, adesso studia a Firenze. Ha cancellato dieci volte questa biografia, ma all'undicesima ha deciso di scrivere le prime cose che le venissero in mente e il resto lasciarlo al caso. Tra Dean Winchester e Jamie Fraser, le sue giornate sono piene di odi rivolte ai suoi due personaggi preferiti. Degna telefilm dipendente, si diletta a fare tra l'assaggiatrice ufficiale di dolci e l'aspirante scrittrice. Un libro tutto suo? Work in progress!