26 indimenticabili Glee moments


Quindi… be’, Glee finisce, sta finendo, è finito, e io sono ancora in fase di negazione.

E siccome è nello spirito di Glee soffrire tutti insieme, ecco una piccola selezione dei momenti che ci rimarranno nel cuore.

1. Quando abbiamo iniziato a crederci;

Ero sul divano, davanti alla televisione, a pensare che Glee fosse un fac-simile di High School Musical. Poi il nostro professore preferito ha seguito la musica, è entrato in auditorium, ha iniziato a crederci e decide di dare una possibilità al Glee Club. E io con lui.
Plus: Kurt Hummel e la sua camicia.

 

2. Quando Beyoncé ha fatto vincere i Titans;

In quel momento non solo pensai che fosse la cosa più assurda e ridicola del mondo, ma pensai anche che Kurt Hummel fosse la mia anima gemella.

 

3. Quando abbiamo realizzato il perché vedessimo Glee;

https://www.youtube.com/watch?v=SxnQRVx2JRA

Era la tredicesima puntata, quella delle provinciali, e io ero già totalmente e completamente andata con Glee. I Glee Kids erano riusciti a vincere nonostante tutto e poi cantano questa canzone, e fu in quel momento che realizzai quanto fossi una fangirl appagata e felice. E poi bacio Wemma! Dopo tutto questo tempo continuo a urlare quando lo rivedo.

 

4. Quando Artie si è alzato e ha camminato;

https://www.youtube.com/watch?v=61zPV3t66mY

Glee è un telefilm su adolescenti che cercano di realizzare i loro sogni. E tra tutti, quello di Artie mi ha sempre spezzato il cuore perché più che un sogno è un’utopia. Ma poi in questa scena si alza, balla e dimostra a tutti quello che sa fare, e ricordo che pensai una sola cosa: “FIGHISSIMO!”. Poi non è vero niente e questa cosa mi spezza il cuore ancora adesso.

 

5. Faithfully;

https://www.youtube.com/watch?v=lCwUFN_Z970

Break a leg”, “I love you”. Faithfully è stato il momento in cui Finn e Rachel hanno capito di essere anime gemelle, e noi con loro. A mio parere è il duetto più emozionante dell’intera serie. La carica emotiva è pazzesca… È inutile dirvi che continuo a commuovermi, vero?

 

6. Teenage Dream;

Il momento in cui Kurt Hummel ha conosciuto e capito che Blaine Anderson sarebbe stato l’uomo della sua vita. Il momento in cui Blaine Anderson, dopo aver preso per mano uno sconosciuto – perché era come se la sua anima sapesse che le loro mani erano fatte per stringersi per sempre, fa colpo sull’uomo della sua vita.
Ed è stato il momento in cui io e il mondo abbiamo iniziato a shippare Klaine, nel bene e nel male, amen.

 

7. Quando Blaine bacia Kurt;

Quando Ryan Murphy decise di creare la mia puntata preferita, in cui la mia coppia preferita si dichiara nel mio modo preferito.
Il momento in cui gli unicorni diventarono arcobaleni, il mondo esplose, tantissime vite di tantissimi ragazzi che seguivano Glee cambiarono. Il momento che segnò la dipartita dei miei ultimi due neuroni e delle mie corde vocali.
La migliore fu mia madre che esclamò: “Secondo me questo [Blaine] lo fa apposta per boicottare la gara!”.

 

8. I Feel Pretty/Unpretty

Un’esibizione che mi ha colpita nel profondo, perché tutti abbiamo difetti fisici (il mio naso, pls) con cui non andiamo molto d’accordo, e a volte ci sentiamo davvero, davvero, davvero brutti. Soprattutto vicino alla ragazza più bella e angelica del mondo che concorre con noi per l’uomo della nostra vita.
E poi avevo i Faberry, feelings impazziti, lo ammetto.

 

9. Born This Way;

Perché il tutto è accettarsi. La cosa migliore è accettare ciò che non ci piace di noi e farne il nostro punto di forza. E ricordare che non c’è nulla che non vada in noi, siamo nati così e dovremmo esserne orgogliosi!

 

10. Quando Kurt viene nominato Reginetta del ballo;

Non so voi, ma io sentii il gelo persino a casa mia. E poi Kurt Hummel diventa la scintilla che ci scalderà tutti, decidendo che niente e nessuno può giudicarlo, toccarlo o intromettersi tra lui e Blaine e quello che hanno. Prende il coraggio a due mani e si fa incoronare. Orgoglioso.

Il mio amore per Kurt Hummel raggiunse livelli indescrivibili.

 

11. Rumour Has It/Someone Like You;

Il mash-up migliore di sempre con tanto di super schiaffo da mille punti di Santana a Finn.
Belle le canzoni, l’esibizione, la carica e l’orgoglio. Una delle migliori performance di sempre.

 

12. We are young;

https://www.youtube.com/watch?v=o8KtQ5aY6AQ

Meglio conosciuto come il momento in cui la Glee Family si riconcilia e ci rende di nuovo felici.

 

13. Quando Helen Mirren fa un Cameo a sorpresa.

Una sola parola: EPICO.

 

14. Quando Karofsky cerca di suicidarsi;

Il momento in cui il bullo diventa la vittima, dimostrandoci che nessuno è invincibile ma siamo tutti affondabili. Con un Darren Criss al massimo della sua forma canora, questa è e rimane la scena meglio fatta in tutto Glee. Toccante, reale e coinvolgente.

 

15. Shake It Out;

https://www.youtube.com/watch?v=9Db6vjCpzMI

Quando le nostre ragazze ci hanno ricordato che la violenza è un crimine, che noi siamo persone e in quanto tali dobbiamo pensare in primo luogo a noi stesse. E se qualcuno ci maltratta e ci fa stare male, dobbiamo lasciarcelo alle spalle, anche se lo consideriamo l’amore della nostra vita. L’amore è fatto di carezze, non di calci e pugni.

 

16. Quando le New Directions finalmente vincono le Nazionali;

Quando finalmente, dopo tre anni, le Nuove Direzioni presentano alle nazionali il numero migliore della loro carriera di gruppo corale e vincono il loro meritato trofeo. È il momento in cui gli sfigati diventano campioni e, a mio parere, era il momento perfetto per un finale di serie.

 

17. Quando tutti si sono lasciati;

La quarta puntata della quarta stagione che ci ha uccisi tutti, nessuno escluso. Sentii il mio cuore frantumarsi in tanti piccoli pezzettini e piansi anche le lacrime che non avevo. In quel momento capii il vero angst (non conoscevo ancora Sherlock).

 

18. Quando Santana diventa Katniss;

Meglio conosciuto come il momento in cui Santana si scoccia della storyline senza senso che le hanno affibbiato i RIB, fa le valige e se ne va a New York cantando che lei è la ragazza di fuoco.

 

19. L’ultimo duetto Finchel;

Ovviamente nessuno era a conoscenza che fosse l’ultimo. È ironico che l’ultimo duetto che hanno cantato fosse una canzone sul cogliere l’attimo e non curarsi di un domani, se quel momento ci rende felici.
E se pensiamo al fatto che Finn poco prima aveva detto a Rachel che erano “endgame”, la cosa ci spezza ancora di più il cuore.

 

20. La 500esima esibizione di Glee;

Uno dei traguardi più belli che non poteva non essere festeggiato con i dinamicissimi Darren e Heater!

 

21. Quando lo show ha detto addio a Cory/Finn;

La gente continua a chiedermi “Come ti senti, cosa provi?’, io non ho risposte. Francamente, cosa puoi dire quando un diciannovenne muore?”.
Il tributo a Cory rimarrà la prova che quando vogliono, i RIB sanno essere dei veri e propri maestri. Ma il nostro Gigante Buono continua a mancarci.

 

22. Quando Santana ha cantato Don’t rain on my parade;

https://www.youtube.com/watch?v=qN2usApkj6M

….dimostrando la sua grande voce! E provocando l’ira di Rachel Berry.

 

23. Quando le ND hanno fatto un tributo a Finn;

https://www.youtube.com/watch?v=s1L4oSFNOmA

Nel corso delle stagioni di Glee ho maturato un’unica certezza: Ryan Murphy è il re dei fanvideo. Non mi aspettavo per niente i flashback, ne uscii distrutta.

 

24. Quando abbiamo continuato a crederci;

https://www.youtube.com/watch?v=trH2iiOxjRg

Il centesimo episodio, cinque stagioni passate e l’assenza del vecchio Glee si sentiva più che mai. Non avevamo più Finn, la Finchel, e tutto ciò su cui era costruito il Glee delle prime tre stagioni, sembra svanito. I personaggi nuovi annoiavano, le storyline erano qualcosa di già visto e la crisi era palpabile.
E poi eccolo qui, il numero che ha ricordato a tutti il perché eravamo seduti su quella sedia a guardare quel telefilm. La vita non va sempre come vorremmo, ma è importante non smettere di crederci.

 

25. Quando siamo stati tutti dei Work In Progress;

https://www.youtube.com/watch?v=zCdyv2kAmtA

Perché è stato uno dei momenti più belli ed emozionanti della sesta stagione, e che porterò sempre nel cuore. È stato il lieto fine della mia OTP e… non poteva non esserci, è una parte di Glee che porterò sempre nel cuore.
26. Quando siamo tutti rinati dalle nostre ceneri;
La sesta stagione è iniziata con Rachel che perdeva tutto e tornava con la coda tra le gambe a casa, e con il suo papà che le diceva che bisogna perdere tutto prima di trovare veramente noi stessi.
Prima della sesta stagione, Glee aveva perso più della metà della bellezza che lo caratterizzava all’inizio; in alcune puntate si è toccato davvero il fondo, eppure, in un modo o nell’altro, è riuscito a riprendersi, e adesso siamo tutti qui a frignare come bambini perché, ancora una volta, il nostro telefilm preferito è riuscito ad emozionarci.
Ecco il significato di Rise, la canzone scritta da Darren Criss in persona: non importa quanto schifo possa fare la nostra vita, anche se crediamo di esserlo, non siamo mai soli, la nostra mano sarà afferrata da qualcuno che ci aiuterà a risorgere dalle nostre stesse ceneri.

https://www.youtube.com/watch?v=uYA9gqfsmEI
Ed eccoci qui, alla fine di tutto. È andata come è andata, Gleeks, ed abbiamo avuto il finale migliore che potessimo avere (anche se aspetto ancora il videomessaggio di scuse da parte di Ryan Murphy).
Nel bene e nel male, è stato un privilegio amare Glee nel modo in cui l’ho amato io e non rimpiango niente.

Vi aspetto stasera al bar per affogare la tristezza nell’alcol!
Sempre e per sempre Gleekamente vostra,
Emilia.

Leggi anche: 10 momenti in cui i Klaine ci hanno fatto vomitare arcobaleni

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Newsletter di DANinSERIES

Nessun Articolo da visualizzare