The Originals 5×04: L’ira di Klaus contro i vampiri – Recensione

The Originals 5x04 recensione
Klaus e Marcel

1Hayley ancora non si trova, Klaus minaccia le fazioni e un nuovo nemico è in arrivo. Vediamo cosa è successo in questo episodio.

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!

THE ORIGINALS 5X04 RECENSIONE – Dopo lo scorso episodio che si concentrava sulla vita di Elijah, con questa nuova puntata torniamo a New Orleans dove la ricerca di Hayley continua.

Klaus è fuori di senno e minaccia le fazioni di riportare a casa i fratelli, così da scatenare Inadu, se non troveranno la ragazza.

Dopo aver trovato con Marcel una casa dove sicuramente tenevano prigioniera Hayley con corde imbevute di strozzalupo, Klaus decide di passare all’azione.

Rapisce un membro per ogni fazione promettendo di ucciderli al tramonto qualora l’ibrido non tornasse sana e salva. Per i vampiri rapisce Josh.

Klaus sembra agire per il meglio e anche Ivy conferma, grazie alle carte, che non farà niente di avventato.

Finché a Klaus viene recapitata una scatola. Si tratta di quella che si vedeva nel promo e che abbiamo pensato contenesse una qualche entità magica strana, invece..

Si tratta di un pezzo di pelle di Hayley, che mafia russa levate proprio. Il lembo strappato è quello con il tatuaggio della mezza luna. Preso dall’ira, Klaus uccide gli ostaggi prima che Vincent possa fermarlo, risparmiando solo Josh.

Marcel decide di intervenire e lo incatena in una bara. Qui l’Originale rivela che il suo piano ha funzionato. La fazione dei vampiri è l’unica ad aver resistito e ad essere stata terrorizzata dagli ibridi e dunque Hayley è stata presa da loro.

Ma non è tutto.

Indietro