Grey’s Anatomy 14×14: Nuovi guai per Meredith – Recensione (VIDEO)

1Grey’s Anatomy 14×14: gli altri si danno alla passione, ma a Meredith toccano sempre i grattacapi…

Ti aspetto sul mio profilo Instagram!


GREY’S ANATOMY 14X14 RECENSIONE – Voglio cominciare questa recensione con una riflessione: dopo l’annuncio dell’addio di Jessica Capshaw e Sarah Drew allo show, prepariamoci a dove rinunciare anche ai rispettivi personaggi. Niente più Arizona e niente più April. E francamente mi chiedo chi rimarrà nella serie, a questo punto, e quanto senso abbia non saper scrivere la parola fine.

Anche perché qui le storie cominciano a star su davvero a fatica, almeno a mio avviso. Mi domando quanto appeal possano avere i nuovi specializzandi sul pubblico (per fare un esempio, trovo la storia di Bello e DeLuca piuttosto noiosa e poco necessaria…) e quanto altro possano essere mescolate/torturate le coppie che già conoscevamo.

Tralasciando il mio preambolo disfattista, ripartiamo proprio da qui: le coppie. Fin dai primi secondi di episodio, c’è stata un’aria piuttosto sexy nella puntata di oggi. Il tutto è da imputare in primo luogo ad Amelia, che ha evidenti carenze sessuali (hai tante fan dalla tua, Shepherd, ogni donna è stata te almeno una volta nella vita). Mi è piaciuta la tensione che si è creata con Owen fin da principio, anche perché, se proprio devo dirlo, questi due avevano tante potenzialità e sono stati ingiustamente distrutti. La storia del matrimonio generato dal tumore ancora mi fa storcere il naso.

grey's anatomy 14x14
Grey’s Anatomy 14×14 – Recensione

Ad ogni modo, un applauso al ritorno della passione tra i due. Che sia una buona occasione per ripartire, vivendo una relazione più frizzantina, più sbarazzina e più sana? Io lo spero, perché è una delle poche cose che avrebbe senso.

Mi chiedete quale non ne hanno?

  • Clive, Clive, Clive e ancora Clive, che si è svelato essere un cornificatore.
  • Gli interventi random delle matricole, che non sono più quelle di una volta. Ora hanno anche il coraggio di presentarsi ad una festa di “adulti”.
  • La paziente che sente le vibrazioni tra Maggie e Jackson. La scuso giusto perché era senza un orecchio.

E agganciandomi a questo, se non vi dispiace vorrei un minuto di silenzio per Andrew che si procura una commozione cerebrale scivolando sopra un orecchio reciso per sbaglio da April per colpa di una palla.

grey's anatomy 14x14
Grey’s Anatomy 14×14 – Recensione

Devo davvero aggiungere altro? Meglio cambiare discorso. Andiamo avanti.

Indietro
Mangiatrice compulsiva di cioccolato e gelato, rientra nella categoria dei telefili emotivi, sommersi costantemente da fazzoletti. Amante della scrittura e della lettura, è dedita all'antica e misteriosa arte del "farsi lunghissimi film mentali".